Master in Management degli Eventi Culturali

Feb
2007
25

scritto da in Cose Serie

5 commenti

In attesa di un master sul cinema (ke spero venga attivato presto nella nostra città … magari lo posso frequentare proprio io, visto ke uno dei miei sogni nel cassetto è quello di fare 1 corso da regista…), è stato…

PRESENTATO A MATERA IL MASTER IN MANAGEMENT DEGLI EVENTI CULTURALI

“L’economia della cultura rappresenta un settore strategico per lo sviluppo e la crescita di una regione, come la Basilicata, così ricca di beni e di eventi culturali. Ora vogliamo offrire ai giovani laureati un’importante opportunità  proprio in questo settore avviando un master con i migliori professionisti presenti in Italia”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Formazione, Lavoro, Cultura e Sport, Carlo Chiurazzi, nel presentare, stamani, nella sede del Musma, il museo della scultura contemporanea, il master in management degli eventi culturali finanziato dalla Regione e organizzato dal Polo delle Scienze umane e sociali dell’Università  degli studi di Napoli Federico II, in partenariato con Stoà , Istituto di Studi per la direzione e gestione d’impresa. “Con questa iniziativa – ha aggiunto Chiurazzi – prosegue e prende corpo un’altra azione rivolta ai giovani laureati della nostra regione. A loro è offerta la opportunità  di specializzarsi nel settore della gestione e dell’economia dei beni culturali. L’economia della cultura è ormai una realtà  anche nel nostro paese e i fenomeni produttivi vanno gestiti con professionalità . Ci auguriamo che questi 20 giovani non solo trovino un’opportunità  di lavoro, cosa peraltro accertata dalle statistiche relative ad analoghe e precedenti esperienze, ma anche irrobustiscano il sistema dell’offerta culturale nella nostra regione a cui diamo molto peso lungo il cammino della rinascita e dello sviluppo della Basilicata”.
In particolare, il master Cu.ma (Cultural management) è rivolto a 20 laureati (18 corsisti e due uditori) o diplomati al Conservatorio di musica o all’Accademia delle belle arti, con l’obiettivo di formare esperti in organizzazione di eventi nel settore dello spettacolo, specializzati in normativa e procedure dello spettacolo, comunicazione, gestione amministrativa e fund raising. Avrà una durata di nove mesi (sei di formazione in aula e tre di stage) e propone un’offerta formativa unica nel Mezzogiorno fornendo gli strumenti per l’inserimento professionale nella produzione artistica, nella gestione dello spettacolo e nella realizzazione di eventi in generale. La sede del Master è a Matera nei locali del Musma, a Palazzo Pomarici. Nelle due precedenti edizioni, svoltesi in Campania, il 90 per cento dei corsisti ha trovato, alla fine del percorso formativo, un contratto di lavoro presso enti pubblici e privati. La formazione in aula partirà  nel mese di aprile e sarà  curata da professionisti del settore tra cui Vittorio Sgarbi, Mogol, Dario Fo, Giuseppe Tornatore, Carmen La Sorella, Michele Placido, Gabriele Lavia e Salvatore Nastasi. La partecipazione al corso è gratuita poichè il master è interamente finanziato dalla Regione con un investimento di circa 200 mila euro. Il bando verrà  pubblicato il 12 marzo sul sito www.stoa.it/master/cumabasilicata.htm dove sarà  anche possibile scaricare il modulo di candidatura.

(notizia tratta da Basilicatanet)

La notizia non lo dice ma tra i proponenti e gli organizzatori c’è Zetema, da sempre attivissima nelle nostre politiche cittadine…

5 commenti

  1. luca
    • Anna Maria

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento