La top ten della vergogna

Mag
2007
19

scritto da in Politica 2.0

2 commenti

Invece di stilare una classifica dei dischi più ascoltati della settimana, vorrei proseguire il discorso iniziato nel precedente post, riportando alcuni esempi di sprechi tratti dal libro “La casta“, che ho letto sempre sul settimanale OGGI.

  1. 235 milioni di euro. Costo annuo del Quirinale (2158 dipendenti e 1200 stanze per il Presidente della Repubblica): il quadruplo della Gran Bretagna, otto volte la Germania.

  2. 65 milioni di euro. Costo dei viaggi effettuati dalla presidenza del Consiglio nel 2005 su aerei di stato.

  3. 12.800 euro. Stipendio mensile netto di un parlamentare italiano (5 mila euro in Svezia e Francia).

  4. 8 barbieri al Senato (1 ogni 36 senatori). Per le senatrici un bonus di 150 euro al mese per taglio e messa in piega.

  5. 2 milioni di euro. Guadagno di un europarlamentare in 5 anni di mandato. E non esistono elezioni anticipate.

  6. 680 mila euro. Tanto ha speso la moglie del Ministro Mastella per un viaggio a NY della Regione Campania con 160 persone al seguito.

  7. 345 mila euro. Tanto ha speso in 4 giorni a NY Nichi Vendola (di RIFONDAZIONE COMUNISTA!!!!!) con delegazione regionale.

  8. 8.455 euro. E’ l’assegno mensile del baby pensionato (ex deputato della Rete) Giuseppe Gambale, 42 anni. Ai parlamentari bastano 5 anni di contributi per andare in pensione a 50 anni.

  9. 200 mila euro. Tanto ha speso una cooperativa di 175 parlamentari per una casa di 50 metri quadri a Roma centro: il prezzo di mercato sarebbe almeno il doppio!!!!

2 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento