Le pettole

Dic
2007
09

scritto da in Clarita in Cucina, Questa è la mia Vita

7 commenti

La ricetta di oggi vuole aprire una carrellata di piatti tipici natalizi. Solitamente la mia famiglia inaugura il periodo natalizio all’Immacolata con le pettole, frittelle dentro soffici e fuori croccanti… E sono come le ciliegie: una tira l’altra… Oggi è il giorno de La ricetta della domenica… e ho deciso di postare proprio questa.

Ingredienti:
800 gr di farina di panificazione
200 gr di farina di grano tenero
1 cubetto di lievito di birra
un cucchiaio di sale grosso
acqua q.b.

Procedimento:
Mettere un pò d’acqua in un pentolino con il cucchiaio di sale grosso e lasciarla intiepidire sul fuoco. Versarla in una pentola alta, dove avverrà la lavorazione, insieme ad un pò di farina. Aggiungere a poco a poco la farina e l’acqua e lavorare il tutto con le fruste elettriche finchè l’impasto non diventa morbido e filamentoso.

Pettole | Iniziamo a versare gli ingredienti in una pentola Pettole | Amalgamiamo gli ingredienti con le mani

Coprire la pentola con un coperchio e con varie coperte e lasciar crescere l’impasto per circa 1 ora e 1\2, finquando, comunque, la pasta non raggiunge il bordo della pentola. (Io ci metto sempre il mio fidato Winnie The Pooh di guardia che mi viene ad avvisare quando è pronta)

Pettole | L'impasto è pronto Pettole | Lasciamole crescere

Riempire una padella di olio (noi usiamo quello extra-vergne di oliva prodotto da noi), farlo diventare bollente e iniziare a friggere l’impasto suddividendolo in piccole palline con al centro un buco. Eppoi…. si magna!!!!

Pettole | Diamo la forma all'impasto e caliamolo nell'olio bollente Pettole | Pronte da mangiare

Un modo di utilizzare le pettole: http://www.flickr.com/photos/clarita_it/2098015680/

[tags]pettole, natale, frittelle[/tags]

7 commenti

  1. Maria Bruna

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento