Matera: a piedi in centro

Gen
2008
15

scritto da in C'è Vita a Matera, Politica 2.0, Questa è la mia Vita

13 commenti

Da sabato 19 gennaio, compleanno di Mariantonietta, il centro storico della mia amata città verra (finalmente) chiuso ai veicoli. Finalmente Matera si adegua alle altre città d’arte o a vocazione turistica! Finalmente i turisti potranno camminare tranquillamente e i materani potranno passeggiare e fare shopping senza l’assillo delle auto!

piedi.jpg

Anche se forse molti materani non la pensano così, pensano che dovranno lasciare la macchina a 100 metri dal centro, dovranno fare un pò di strada a piedi… e, vista la loro pigrizia, sicuramente si lamenteranno… Propongo per quelli che si lamentano un soggiorno gratuito in una qualunque città d’arte per beneficiare delle zone pedonali e capire che portano (quasi) solo vantaggi!

Da residente nel centro storico sono davvero entusiasta dell’iniziativa. Spero che sia finita l’epoca in cui trovavo il portone di casa mia “coperto” da un autoveicolo che impediva il mio ingresso… Incivili… parcheggiare in zona pedonale davanti ad un portone… E sapete un giorno cosa mi è successo? Ho avuto una crisi allergica e sono corsa a casa a prendere la medicina. Non potevo entrare causa autovettura, per giunta con tanto di bollino dei vigili del fuoco. Il mio ragazzo mi ha aiutato ad arrampicarmi sulla macchina e ad entrare in casa perchè non ce la facevo più. Quando dovevo uscire, lui non è riuscito ad aiutarmi, c’era bisogno di un’altra persona. Abbiamo così chiamato la Polizia, che è venuta sotto casa mia, hanno aiutato il mio ragazzo a prendermi in braccio ed infine hanno chiamato il carro attrezzi.

 

Per noi residenti non cambierà nulla. Ma se ci sarà un controllo costante, forse troveremo un posto per la nostra automobile almeno a 100 m da casa (visto che prima quasi solo gli abusivi parcheggiavano nella mia zona già a traffico limitato).

Caro Sindaco, Cari Assessori,
spero che la “riforma” venga subito recepita dai cittadini e che la adempino prontamente. Ma “ignoratio legis non excusat”, quindi se qualcuno non la rispetta, che venga “punito”… La legge è uguale per tutti!

La vostra concittadina

Clarita

[tags]matera, zona a traffico limitato, zona pedonale, automobili, a piedi[/tags]

13 commenti

  1. Maria Bruna
  2. mary
  3. mary
  4. mary
  5. mary

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento