Archivio per gennaio 2008 | Pagina di archivio mensile

Delurking Day 2008

Gen
2008
09

scritto da in Web Area

24 commenti


(foto by thommyosx)

Avevo dimenticato di segnarlo sul calendario! Oggi è il primo “Qualcosa” Day del 2008 nel Web 2.0, il Delurking Day. E l’ho scoperto da Sw4n e da Frannina!

Innanzitutto chi è il Lurker (definizione di wikipedia tradotta da me)?

In Internet culture, a lurker is a person who reads discussions on a message board, newsgroup, chatroom, file sharing or other interactive system, but rarely participates.

Nella cultura internettiana, il lurker è una persona che legge le discussioni dei blog, forum, newsgroup, chat o di altri sistemi d’interazione, ma che vi partecipa raramente

Che significato ha il Delurking Day? Dare una scossa ai visitatori del mio blog a lasciare una loro traccia (leggi=commento), soprattutto a quelli silenziosi che lo leggono e non scrivono nulla… Cavolo ho 105 lettori dei miei feed e ieri mi hanno visitato circa 120 persone (fonte google analytics)… e i commenti lasciati si possono contare sulle dita di 2 mani… e allora forza…

Seppure per un “ciao”, un “mi fai schifo”, un “congratulazioni”, lasciami una traccia, caro visitatore…

[tags]delurking day 2008, lurker, commento, traccia, visitatore[/tags]

Allo sbaraglio!

Gen
2008
09

scritto da in Cose Serie, Questa è la mia Vita, Web Area

5 commenti

Mentre controllavo la posta stamattina, ho riletto un’email che mi ha spedito un amico che possiede un b&b qui a Matera. Gli ho detto qualche tempo fa di inviarmi tutte le proposte di scambio di link, di affiliazione, di collaborazione che gli arrivavano per valutare insieme chi prendere in considerazione e chi no, grazie agli strumenti di web tracking e di web marketing in generale. Orbene, ogni settimana questo mio amico mi inonda letteralmente l’email di siti web che gli propongono qualcosa… mamma, sono davvero tantissimi!!! Davvero non avrei mai immaginato che esistessero così tanti siti che propongono scambi di link, affiliazioni, ecc…

Quanta spazzatura che c’è nel web!! C’è tanta genta che va allo sbando, che fa qualcosa per sentito dire, che vuole tentare il botto, investe un pò di soldi e invece deve ritornare sui suoi passi… gente che fa le cose senza raziocinio… magari ha un’idea buona ma è presuntosa e vuol fare tutto da sola… e così fallisce e, anzi, è cornuta e mazziata perchè l’idea se la frega qualcuno più competente e ne fa qualcosa di vincente. Ma vi rendete conto che ho trovato alcuni siti con PR 0 che offrono la possibilità di inserire un bed and breakfast a 100€ all’anno!! Per me è assurdo!! Ed è un’operazione davvero perdente. Poi bisogna contare che non c’è una cultura all’innovazione e alla comunicazione da parte delle imprese…


(foto by maxxxmat)

Io ho davvero tante idee… ho le conoscenze tecniche e strategiche… ma perchè non riesco a buttarmi? Sarà che non ho la giusta partnership (ovviamente lavorativa)? A guardare cosa fanno gli altri mi verrebbe davvero voglia di buttarmi nella mischia e davvero non riesco a capire cosa mi frena… che sono una donna? che sono giovane? che questo mondo è ingiusto con chi è meritevole? C’è una mano invisibile che mi trattiene. Io la ascolto… magari vuole farmi cogliere solo il momento giusto.

[tags]affiliazione, scambio link, collaborazioni, web tracking, web marketing, idee, carpe diem[/tags]

Al cinema a gennaio

Gen
2008
08

scritto da in Cinema & TV, Cose Serie

4 commenti

Sto guardando quali sono le prossime uscite cinematografiche e ho trovato dei film che sicuramente non oserò perdermi!!

Procediamo in ordine cronologico… Venerdì 11 esce nelle sale l’attesissimo sequel de “L’allenatore nel Pallone” con Lino Banfi:

Oltre al già citato Banfi, gli altri protagonisti sono Alessandro Bonanni, Stefania Spugnini, Giuliana Calandra, Anna Falchi e Biagio Izzo. Inoltre c’è la partecipazione dei giocatori Buffon, Totti, Del Piero, Gilardino e degli allenatori Spalletti, Ancelotti, Mazzone.

Venerdì 25 tocca al terzo film di Federico MocciaScusa ma ti chiamo amore” con Raoul Bova, Francesca Antonelli, Francesco Apolloni, Michela Quattrociocche, Luca Angeletti:

Non ho mai visto un film di Moccia, nè ho letto un suo libro… non mi hanno mai attirato più di tanto… ma questo film, non so, m’ispira… sarà la presenza del bellissimo Bova (che una mia cara amica mi ha confermato essere davvero bello come un Dio)?

Un altro film che esce il 18 e che m’incuriosisce perchè è un remake di un cartone animato è “Alvin Superstar“… che poi è anche modificato perchè Alvin e i suoi fratelli sono degli scoiattoli canterini, mentre nel cartone erano bambini… ma credo lo vedrò su DVD quando potrò noleggiarlo…

Allora, Buona Visione!!!

Avete qualche altro film da consigliarmi?

[tags]cinema, film, prossime uscite, l’allenatore nel pallone 2, lino banfi, anna falchi, scusa ma ti chiamo amore, raoul bova, federico moccia, alvin superstar[/tags]

Si saldi chi può!!

Gen
2008
07

scritto da in Fashion & Trends

6 commenti

Oggi, 7 gennaio, inizia il periodo dei Saldi nella mia regione, che terminerà tra 2 mesi, il 7 marzo. E qui c’è già un errore perchè, in realtà, essi sono già iniziati subito dopo Natale, in maniera furtiva e silenziosa, eppoi col 2008 sono iniziate ad apparire sulle vetrine sfafillanti scritte con rotonde cifre seguite dal solito simbolo %.


(foto by ?Ø*’*§~Â7L?~Ð???3~§*’*Ø? )

I saldi sono una salvezza per chi, purtroppo, non può permettersi un guardaroba ben fornito. Invece, per quelli come me che non navigano nell’oro ma hanno un guardaroba che conta numerosi capi, sono un’opportunità per acquistare un capo griffato e fashion ad un prezzo più basso. Sì, ci sono anche gli outlet che vendono capi firmati tutto l’anno ad un prezzo più conveniente, ma i pezzi venduti sono quasi tutti “più vecchi”, di stagioni passate, mentre ai saldi vengono venduti scontati quelli della stagione in corso. Ovviamente i saldi degli outlet sono qualcosa di ancora più conveniente, se hai buon occhio e buon gusto.

Ma, attenzione, i saldi sono pericolosi perchè, convinti di risparmiare, si acquistano capi che poi non si utilizzeranno oppure si acquistano capi che vengono spacciati per nuovi ma sono rimanenze di magazzino del 1993… ebbè, io li so riconoscere perchè sfoglio le riviste di moda o visito i siti fashion, ma c’è una grossa quantità di gente che esce contenta di aver comprato una sciarpa di Versace a 20€, ma in realtà quella è un Versace ma del 1999…

Avete notato che i saldi invernali iniziano in un giorno strategico? Sono finite le vacanze, molta gente riprende a lavorare o a cercare lavoro… l’umore non è dei migliori, bisogna tirarsi su e, si sa, lo shopping è un ottimo rimedio alla tristezza e allo sconforto post-festivo.

E così in questi giorni mi appresto a mettere piede in quei bei negozi patinati della mia città: sono pronta a tuffarmi in capi con mille targhette sgargianti, in sale con luci psichedeliche, con maxi schermi con su in onda Fashion TV… magari trovo un bel paio di scarpe, una magliettina sfiziosa ad un buon prezzo… e allora aprirò il portafoglio: che la shopping-therapy cominci!!!

[tags]shopping, saldi, sales, negozi, fashion, acquisti, abbigliamento, scarpe, borse[/tags]