Archivio per febbraio 2008 | Pagina di archivio mensile

scritto da in Cose Serie

9 commenti

In questi giorni la blogosfera è invasa dalla tematica dell’aborto e delle legge 194. Io invece vorrei raccontarvi la storia di una ragazza che ha rinunciato a curarsi un tumore per dare la luce a sua figlia e che ora è morta.


(foto by hank73)

E’ la storia di Tonia, una ragazza della provincia di Napoli, che dopo tre anni di matrimonio con Nicola nel giro di 3 mesi ha due notizie: a settembre 2005 scopre di avere un tumore, a dicembre scopre di essere incinta di tre mesi. Tonia decide di portare avanti la gravidanza e di posticipare la chemioterapia a cui i medici dovevano sottoporla. A giugno 2006 nasce Sofia. “La mia scelta” dice Tonia al settimanale Oggi “non è stata dettata esclusivamente dalla fede, ma dalla razionalità: sentivo che la bambina sarebbe stata la medicina più efficace. Un malato di cancro deve trovare qualcosa di forte cui appigliarsi. Mamma coraggio io? No, non è giusto chiamarmi così: è stata mia figlia a dare coraggio a me”.

Ora Tonia non c’è più. Ma c’è Sofia, una bellissima bambina di un anno e mezzo che ha regalato a sua madre i 18 mesi più belli della sua vita, pur imperversati da atroci sofferenze.

[tags]aborto, vita, tumore, cancro[/tags]

scritto da in Fashion & Trends, Second Life

9 commenti

Mi piace molto andare a fare shopping. Sia da sola che in compagnia. E chi mi accompagna (o accompagno) sa che ha fatto una buona scelta perchè non mi stanco di girarli e credo anche di saper consigliare bene ciò che sta bene e ciò che non sta. Aggiungete il fatto che ho letto tutta la serie “I love shopping” di Sophie Kinsella con la protagonista, Becky Bloomwood, che vuol fare e poi fa la personal shopper. Ok. Ci siamo quasi. Ho una Second Life in cui mi chiamo Clarita Laville e in questa seconda chance posso togliermi qualche sfizio, no? Siamo arrivati: voglio fare la personal shopper! Ovviamente gratis per i friend dell’unAcademy e di Lucania Lab, eh!

Clarita Laville

|| Read more

scritto da in Cose Serie

4 commenti

…se il consum si fa minimo,
il risparmio è energetico.
(by Clarita)

|| Read more

scritto da in C'è Vita a Matera, Cose Serie

5 commenti

Amanti della letteratura, annunciaziò annunciaziò: tra una settimana, venerdì 22 febbraio alle ore 16,30 presso la Sala Levi del Palazzo Lanfranchi a Matera, Daniel Pennac (che poi lui si chiama Pennacchioni di cognome, eh, sappiatelo) incontra i lettori in occasione della pubblicazione del suo ultimo lavoro “Diario di Scuola“.

L’evento è organizzato dal Women’s Fiction Festival e Matera rappresenta la seconda tappa del tour italiano dello scrittore francese. All’incontro parteciperanno anche Elizabeth Jennings, presidente dell’Associazione Women’s Fiction Festival, e Alberto Rollo, Editor at large della casa editrice Giangiacomo Feltrinelli editore.

|| Read more