Un regalo per le bloggeuse: la torta mimosa

Mar
2008
08

scritto da in Clarita in Cucina

9 commenti

 

Oltre all’augurio a tutte le donne della blogosfera, alle avataresse di Second Life, a cui dedico questi “lavoretti” che ho fatto con Elena/Velas, posto qua un regalo più concreto per tutte: la ricetta del giorno e cioè la Torta Mimosa (così da passarla ai nostri boys e farcela preparare).

Ingredienti:
per il Pan di Spagna (di media dimensione)
4 uova
120 gr di zucchero
120 gr di farina
1 bustina di lievito pan degli angeli
per la crema pasticcera
1\2 litro di latte
4 tuorli
50 gr di maizena
100 gr di zucchero
scorza di limone
altri ingredienti
un barattolo di ananas sciroppato
un bicchierino di Grand Marnier
una confezione piccola di panna montata


(foto di freesby70)

Procedimento:
Preparare innanzitutto il pan di spagna. Unite i tuorli allo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo (senza sentire il tric tric dello zucchero soto il cucchiaio) e separatamente montate gli albumi a neve. Unite i due composti e mescolate pr omogenizzare il tutto. Aggiungete lentamente con l’aiuto di un setaccio la farina mescolando dolcemente l’impasto. Infine, sempre col setaccio, aggiungere la bustina di lievito. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti circa.
Intanto preparate la crema. Per una maggiore comodità io uso il bimby: prima faccio tritare lo zucchero e la scorza di limone per 20 sec a vel. turbo; poi inserisco tutti gli ingredienti e faccio cuocere il tutto per 7 minuti a velocità 4. Ovviamente prima di farcire la torta la crema dev’essersi raffreddata per benino. Infine, montate la panna e se non è già zuccherata, aggiungeteci alla fine un cucchiaio di zucchero a velo.
E’ giunto il momento di farcire la torta e guarnirla. Tagliate la parte superiore del pan di spagna e svuotate la torta della sua mollica. Bagnate la base della torta svuotata con lo sciroppo d’ananas mischiato al grand marnier (se vi piace, se no solo lo sciroppo), farcitela con una farcia composta da un pò di crema, la panna montata ed i pezzetti di ananas sgocciolati. Chiudete la torta con la parte superiore rimossa all’inizio ma capovolta, in modo da lasciare la parte con la mollica in vista. Bagnate la torta con altro sciroppo e rivestitela con la crema restante e con la mollica rimasta dallo svuotamento della torta, fatta a pezzettini… Buon appetito!!

Se non ti piace l’ananas (come nn piace a me), puoi aromatizzare la crema con più limone, quindi senza più unire i pezzi di ananas alla farcia, e bagnare la torta con il limoncello sostituendolo allo sciroppo di ananas e al grand marnier.

[tags]torta mimosa, festa della donna, dolce, ananas, limone, second life, unacademy, lucania lab[/tags]

Tags: , , , ,

9 commenti

  1. vale

Trackback e pingback

  1. A come Adamo
    688 - le mimose io le schifo... Uh che bello è l'8 marzo. Peccato che la festa della donna…
  2. CoRobi :: Le donne lo sanno :: March :: 2008
    [...] a tutte le bloggeuses, e anche alle altre [...]

Lascia un Commento