L’occhio vuole sempre la sua parte?

Apr
2008
10

scritto da in Il mondo della Pubblicità, Motori e dintorni

11 commenti

La Cocacola esplora una nuova frontiera nell’advertising: i sensi diventano personaggi di una campagna pubblicitaria televisiva. Gli spettatori italiani hanno visto per il momento solo le lingue, che ovviamente raffigurano il gusto, e l’occhio, che rappresenta la vista. Ma altrove hanno conosciuto anche il dito-tatto e il cervello, capo dei sensi.

Fa un pò impressione vedere quelle lingue (più dell’occhio… ma anche il cervello sulle rotelle tutto flaccido non scherza)… però devo dire che è una trovata, inquietante, ma originale.

Lo spot trasmesso in Italia è il seguente:

I video che sono trasmessi solo all’estero sono invece qui sotto.

Lingue, occhio e cervello:

 

Lingue, occhio e dito:

 

Lingue e occhio:

 

[tags]cocacola, cocacola zero, pubblicità, spot, televisione[/tags]

Tags: , , , ,

11 commenti

  1. Flavio
  2. Blumwhud
  3. Sunnygirl
  4. priscilla

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento