Archivio per settembre 2008 | Pagina di archivio mensile

scritto da in Cose Serie, Questa è la mia Vita

4 commenti

Anversa o Anterwepen è la città più importante della regione delle Fiandre, in Belgio e il suo porto è uno dei più grandi del mondo. E’ per questo che fu una delle principali città europee nel medioevo.

E’ davvero una grandissima città che conta circa 500.000 abitanti e forse è proprio per questo che non è caratteristica come le altre cittadine che ho visitato.

La cosa più bella di Anversa è secondo me la stazione centrale. Mai vista una stazione così maestosa: circa 30 binari (se ho contato bene) disposti su 3 piani, scale mobili ovunque ma in un palazzo antico… veramente da vedere!!! Forse mi ha fatto questa impressione perchè a Matera non abbiamo le vere Ferrovie ed una vera stazione… ma una “cosa” di serie D… (ringraziando Dio, almeno ce l’abbiamo) || Read more

Un sabato a Delft

Set
2008
27

scritto da in Cose Serie, Questa è la mia Vita

2 commenti

Per festeggiare la fine della terza settimana di trasferta in Belgio ho deciso di cambiare un pò nazione e di spostarmi nella vicina Olanda. A due ore di treno da Bruxelles si trova l’elegante cittadina di Delft, natìa del noto pittore olandese Jan Veermer che ha dipinto il celeberrimo quadro “La ragazza con l’orecchino di perla” da cui è stato tratto anche un film ambientato proprio a Delft.

Delft è praticamente immersa nell’acqua: è piena di canali i cui argini sono “addobbati” con tanti alberi e le case sono proprio costruite nell’acqua! || Read more

scritto da in Momenti di Delirio, Web Area

9 commenti

Nuovo assunto

Ascolti Stevie Wonder
(E’ il primo di giorno di lavoro e tutto è meraviglioso )

Dopo 3 mesi

 

Ascolti musica HOUSE
(Sei talmente impegnato che non sai se stai arrivando o andando via) || Read more

scritto da in C'è Vita a Matera, Questa è la mia Vita

3 commenti

Quando una cosa ti manca, la apprezzi ancora di più…

Voi sapete quanto amo la mia città, e ora che le sono lontana è come se un pezzo del mio cuore fosse rimasto incastrato tra i tufi calcarei “giù al Sasso”

Come te davvero non ce n’è… Matera!!!