Cavatelli con ragù di carne e ricotta

Nov
2008
16

scritto da in Clarita in Cucina

2 commenti

Premettendo che a casa mia ragù di carne significa sugo di pomodoro cucinato insieme alla carne, spesso braciolette, oggi vi presento un’alternativa più leggera alla pasta al forno o alle lasagne domenicali ma senza perdere il gusto di un primo piatto festoso: i cavatelli con ragù di carne e ricotta.

INGREDIENTI:
400 gr di cavatelli freschi
100 gr di ricotta fresca
400 gr di passata di pomodoro
3 fette da 120 gr di carne da braciola
30 gr di salame
30 gr di formaggio
3 cucchiai d’olio extravergine di oliva
1/2 cipolla
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Preparare prima le braciolette, stendendo le fette di carne, mettendo al centro il salame e il formaggio e arrotolandole su se stesse infilzandole alla fine con uno o più stuzzicadenti in modo da non perdere il ripieno. Poi tocca al ragù che si prepara mettendo in una pentola l’olio e la cipolla tagliata a pezzettini, facendo soffriggere la carne e aggiungendo, dopo che si è colorita, la passata di pomodoro e il sale. Lasciare cucinare per 1 ora a fuoco basso. Cuocere la pasta fresca in abbondante acqua salata e, una volta scolata, metterla nei piatti aggiungendo un paio di mescoli di sugo e un pezzo di ricotta fresca. Mescolare il tutto e… buon appetito!!!

Tags: , , , , ,

2 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento