FREE BLOGGER

Nov
2008
17

scritto da in Politica 2.0, Web Area

2 commenti

Non capisco perchè non si sta diffondendo come si dovrebbe questa iniziativa di Beppe Grillo contro una legge che è lesiva dei nostri diritti di informazione da blogger…

E’ stata riproposta alla Commissione Cultura della Camera la legge Levi/Prodi, ora ribattezzata Levi/Veltroni, detta anche legge ammazzablogger perchè:

  • ogni blog è equiparato a un prodotto editoriale;
  • ogni blog che pubblica Adsense di Google o banner può risponderne all’Agenzia delle Entrate;
  • ogni blog deve iscriversi al ROC (Registro degli Operatori di Comunicazione);
  • ogni blog è soggetto alle norme sulla responsabilità connessa ai reati a mezzo stampa;
  • ogni blog che non si iscrive al ROC può essere denuciato per il reato di “stampa clandestina”: due anni di carcere e sanzioni economiche.

Free BloggerUn blogger può scegliere se iscriversi al ROC, e correre il rischio di una delle innumerevoli denunce penali e civili sui reati a mezzo stampa che risalgono al Codice Rocco del fascismo o, in alternativa, entrare in clandestinità prima di entrare in galera. Insomma, può impiccarsi o spararsi un colpo in testa.

Vi sembra giusto? A me proprio no! Credo che ben pochi blog sopravviverebbero nella blogosfera italiana…

Beppe Grillo ha dedicato una pagina del suo blog a tutti i FREE BLOGGER in cui sono presenti le foto dei blogger italiani che non vogliono questa legge. E’ possibile anche inserire un banner nel proprio sito. Come ho fatto io. Sperando che possa servire a qualcosa…

Tags: , , , , , , ,

2 commenti

  1. hb

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento