Archivio per 2008 | Pagina di archivio annuale

scritto da in Questa è la mia Vita

8 commenti

Ultimo giorno a Bruxelles. Domani pomeriggio si ritorna in Italia.

Vorrei ringraziare tutti coloro che sono stati partecipi di questa mia bellissima esperienza lavorativa europea e in particolare chi ha sopportato ogni giorno i miei rumorosissimi starnuti, i miei sospiri, i miei scherzi e la mia ironia, la mia vociaccia troppo alta (dicesi che l’abbia presa da mio nonno e come dice il mio boy “Povero Stacchiuccio!”, riferendosi alle Trombe di Eustachio presenti nel nostro orecchio), il mio accento fortemente marcato, il continuo fare marketing di me stessa, le mie continue domande… insomma… grazie a tutto lo staff di Unioncamere Bruxelles (e soprattutto il mio tutor Maurizio) con cui sicuramente rimarrò in contatto e che spero continueranno a seguire le mie avventure quotidiane su questo blog 🙂


(Parte dello staff di Unioncamere Bruxelles)

|| Read more

scritto da in Politica 2.0

Nessun commento

Il Ministro Brunetta ha dettato i nuovi indirizzi per il contratto dei salariati della PA:

1 – GIORNI DI MALATTIA
Non sarà più accettato il certificato medico come giustificazione di malattia.
Se si riesce ad andare dal dottore si può benissimo andare anche al lavoro.

2 – GIORNI LIBERI E DI FERIE
Ogni impiegato riceverà 104 giorni liberi all’anno. Si chiamano sabati e domeniche.

3 – BAGNO
La nuova normativa prevede un massimo di 3 minuti per le necessità personali.
Dopo suonerà un allarme, si aprirà la porta e verrà scattata una fotografia.
Dopo il secondo ritardo in bagno, la foto verrà esposta in bacheca. || Read more

scritto da in Questa è la mia Vita

Nessun commento

Chi mi presta una bacchetta magica per preparare le valigie??? Devo pur iniziare visto che la roba è tanta e venerdí si parte!!!! Il problema è che non so da dove iniziare!!! Magari con la bacchetta… come Merlino…

scritto da in Clarita in Cucina, Cose Serie, Fashion & Trends, New Technologies, Questa è la mia Vita

4 commenti

Proprio con questi colori ero vestita stamattina… colori di buon augurio per una bella visita a Lille, capoluogo della regione francese Nord-Pas-de-Calais, situata a poca distanza dal confine con il Belgio. L’occasione è il ricambio di visita alla cara Clara, Rita (per distinguerla da me che sono Clara Rita) che ieri è stata da me qui a Bruxelles (vedi post precedente).

E così siamo saliti su un nuovissimo TGV e siamo partiti per la France! Incredibile: gli interni del TGV erano tutti viola e io mi sentivo tutt’uno con loro!!! Era proprio il TGV di Barbie!! 🙂

Arriviamo all’ora di pranzo e pensiamo di rifocillarci al Ristorante Au Mules dove assaggio uno dei piatti tipici di questa zona: la carbonade flamande, cioè lo spezzatino di vitello stufato cotto nella birra con contorno di patatine fritte.

|| Read more