Ravioli con ricotta e salame al ragù di salsiccia lucana

Feb
2009
22

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Leccatevi i baffi, cari visitatori, oggi si mangia… da Dio!! No, aspettate, si mangia da Clarita come luogo… cioè in questo blog ma la pietanza di oggi è portentosamente divina! Solo il nome fa venire l’acquolina in bocca: Ravioli con ricotta e salame al ragù di salsiccia lucana.

INGREDIENTI (per 3 persone):
per la pasta
250 gr di semola di grano duro
200 gr di farina 0
2 uova intere
acqua q.b.
per il ripieno
300 gr di ricotta di mucca non freschissima
100 gr di salame di Napoli
100 gr di parmigiano grattugiato
per il sugo
800 gr di pomodori pelati
3 capi di salsiccia fresca lucana
un pugnetto di semi di finocchio
mezza cipolla
olio, sale e vino rosso q.b.

PROCEDIMENTO:
Prima prepara il ripieno: mescola la ricotta con il parmigiano grattugiato e il salame di Napoli a piccoli pezzetti. Poi prepara la pasta impastando tutti gli ingredienti fino ad ottere una pasta abbastanza omogenea.

Metti la pasta tra due piatti fondi per non farla asciugare. Prendi un pezzo di pasta e prepara una sfoglia sottile con il matterello o con la macchina per fare la pasta. Poni la sfoglia su un tavoliere in legno e mettici su, ad intervalli regolari, un cucchiaino da caffè di ripieno. Poni sopra un’altra sfoglia di pasta e ricava i ravioli utilizzando uno stampino. Elimina i residui di pasta e utilizzali per creare nuove sfoglie e così via.

Per preparare il sugo, metti in un tegame l’olio con la cipolla tagliata sottile. Fai scaldare l’olio e, quando è leggermente caldo, mettici i capi di salsiccia. Sfuma con un goccio di vino rosso e fa assorbire i liquidi. Quindi aggiungi i pomodori dopo averli passati al setaccio, completando con un pizzico di sale e un pugnetto di semi di finocchio. Fai cuocere a fuoco basso finchè il sugo si è addensito.
Lessa i ravioli in abbondante acqua salata e scolali attentamente in modo da lasciarli abbastanza asciutti. Condiscili con il sugo e abbondante parmigiano. Buon appetito!!


Tags: , , , , , , , , ,

Lascia un Commento