Riso al telefono

Ago
2009
16

scritto da in Clarita in Cucina

1 commento

Interno. Giorno. Fa caldo, è estate.
x: Pronto.
R: Ciao!
x: Chi parla?
R: Sono Riso.
x: Uh, c’è Riso al telefono!

Dopo questa gelida battuta, giusto per placare il caldo di Ferragosto (sì, lo so, era ieri, ma siamo ancora nel clima ferragostiano, vero? E poi chi è lo sfigato che mi legge in questi giorni che tutti sono fuori in vacanza tranne me?), vi autorizzo a bannarmi tutti :). E’ che il caldo mi dà alla testa. E non sapevo come presentare la mia ricetta del giorno che, se non l’hai ancora capito, è il Riso al telefono.

INGREDIENTI (per 4 persone):
350 gr di riso
50 gr di salame piccante
100 gr di mozzarella (o treccia)
50 gr di parmigiano
1 uovo
acqua, sale e burro q.b.

PROCEDIMENTO:
Riempire un tegame basso di acqua e metterci una noce di burro e un pizzico di sale. Portare l’acqua in ebollizione e poi versare il riso. Coprire e far cuocere il riso, mescolando frequentemente. Quando il riso è cotto (e l’acqua è stata totalmente assorbita) versare un uovo sbattuto, il salame e la mozzarella a pezzettini e infine il parmigiano. Amalgamare tutto finchè la mozzarella inizia a filare (da qui il nome “riso al telefono”  – la mozzarella è il filo del telefono). Servire ben caldo. Se avanza un pò, si può utilizzare il riso al telefono per preparare dei gustosi arancini, passandoli in uovo sbattuto e pangrattato e friggendoli in olio ben caldo. Buon appetito!

Tags: , , , , ,

1 commento

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento