Women’s Fiction Festival: la sesta edizione

Set
2009
11

scritto da in C'è Vita a Matera, Letture & Romanzi

Nessun commento

Ritorna a Matera, dal 24 al 27 settembre, l’appuntamento con il Women’s Fiction Festival, unico evento in Europa dedicato alla narrativa femminile.

Il mestiere di scrivere, la letteratura voce del mondo è il tema di quest’anno. Per il sesto anno consecutivo autrici provenienti da diversi paesi del mondo giungeranno nella città dei Sassi per partecipare al Congresso Internazionale per scrittori e alla Borsa del Libro.

Il Festival di Matera, nel panorama degli eventi sull’editoria, è l’unico appuntamento dedicato agli scrittori e consente, agli autori esordienti e a quelli affermati, di incontrare a tu per tu gli agenti letterari e gli editor delle principali case editrici internazionali. Oltre a questo, il WFF rappresenta, nella sua unicità, un’occasione esclusiva per chi scrive di incontrarsi e condividere, per quattro giorni, momenti dedicati alla professione di scrittore e alla creatività.

I partecipanti arrivano da ogni parte del mondo, rapiti non solo dall’offerta editoriale di grande qualità, ma anche dal fascino senza tempo della città, diventata ormai luogo d’affezione per coloro che ci tornano di anno in anno. California, New York, Massachusetts, Germania e Austria sono gli stati di provenienza dei partecipanti al WFF di Matera. Arrivano nella città dei Sassi soprattutto per frequentare il Congresso internazionale per scrittori dove hanno modo di approfondire tecniche, dinamiche e trucchi del mestiere per accrescere le possibilità di pubblicazione sui mercati internazionali e consolidare la proprie competenze professionali. Tra i referenti dell’industria editoriale presenti al WFF di settembre: Deb Werkman, editor della casa editrice americana Sourcebooks; Kate Burke, editor della casa editrice inglese Penguin Books, Kathrin Wolf, editor della casa editrice tedesca Droemer-Knaur Verlag. Tra gli agenti americani: Michael Larsen ed Elizabeth Pomada della Larsen & Pomada Literary Agency, Christine Witthohn, della Book Cents Literary Agency. Dall’Inghilterra, Karolina Sutton dell’agenzia Curtis Brown. Tra gli editor italiani: Sergio Altieri di Mondadori, Alessandra Bazardi di Harlequin Mondadori, Marcella Meciani di Mondolibri, Dalia Oggero di Einaudi . Gli agenti italiani: Maria Paola Romeo di Grandi e Associati e Claire Sabatié-Garat dell’agenzia Marco Vigevani.

Tra gli argomenti in discussione al prossimo Congresso: le tendenze nel mercato della Women’s Fiction; le storie che gli editor cercano per soddisfare i gusti dei lettori; i contratti di agenzia e le royaltyes, le strategie di sopravvivenza per gli scrittori; i metodi per sconfiggere la crisi che attanaglia il globo; le killer application e i nuovi dispositivi elettronici nel mercato dell’editoria.

Nella quota d’iscrizione al Congresso sono incluse le Master Class condotte da autrici best seller e agenti letterari incentrate su alcuni aspetti legati alla scrittura di: romanzi storici; storie d’amore e sensualità; libri scritti a più mani. Tra le novità della sesta edizione, un laboratorio di scrittura creativa sui romanzi d’amore condotto in collaborazione con Harlequin Mondadori. Il corso offre alle scrittrici italiane un’opportunità formativa, utile ed efficace per l’avanzamento del loro lavoro. Direttori editoriali, scrittrici, consulenti ed agenti letterari forniranno alle partecipanti strumenti operativi per scrivere un romanzo d’amore o un racconto, per presentarlo alle case editrici. Il Women’s Fiction Festival non dimentica il grande pubblico e tra gli eventi in programma, annuncia presentazioni di libri, dibattiti e tavole rotonde. Tra gli ospiti di questa edizione, solo per fare alcuni nomi: Alan D. Altieri, Elisabetta Bucciarelli, Elisabetta Bricca, Paola Calvetti, Mariangela Camocardi, Alessandra Casella, Clarissa Clark, Rachelle Chase, Silvia Di Natale, Luigi Garlando, Linda Ferri, Cinzia Leone, Mary Leo, Giorgia Lepore,Tiziana Merani, Carlotta Mismetti Capua, Letizia Muratori, Elisabetta Rasy, Sylvia Z. Summers, Giuseppina Torregrossa, Cristina Sivieri Tagliabue, Annamaria Testa e altre.

A chiudere il Women’s Fiction Festival, nella giornata di domenica 27 settembre, la giornalista e scrittrice, Daria Bignardi.

Come di consueto, anche quest’anno si celebrerà la scrittura al femminile con la consegna del premio Baccante.

Il programma di tutta la manifestazione si trova sul sito ufficiale dell’evento.

Io sarò da quelle parti nei giorni del festival. Quindi se ci sei, batti un colpo.

Tags: , , , ,

Lascia un Commento