Women’s Fiction Festival ai nastri di partenza

Set
2009
24

scritto da in C'è Vita a Matera

1 commento

Oggi inizia il Women’s Fiction Festival. Io sono nello staff dell’organizzazione quindi mi vedrete girare tra le varie location dell’evento.

Di seguito il comunicato stampa della manifestazione:

“Si apre domani (oggi ndr), 24 settembre, alle ore 10.00, alle Monacelle, il congresso internazionale per scrittori del Women’s Fiction Festival. Dopo il saluto di Amy Bliss del Consolato Americano sede di Napoli e di Elizabeth Jennings, presidente del WFF seguiranno: una relazione su “La cultura letteraria nella società illetterata” condotta dall’antropologa Dorothy Zinn; la sessione congressuale dedicata al mestiere di scrivere con gli interventi da parte di editor internazionali: Kate Burke di Penguin Books, Marcella Meciani di Mondolibri, Deb Werkmann di Sourcebooks e Kathrin Wolf di Droemer Knaur. Seguirà il seminario sui diritti d’autore e sulle royalties insieme agli agenti letterari internazionali Michael Larson & Elizabeth Pomada, della Larsen and Pomada Literary Agency di San Francisco, Claire Sabatié Garat della Marco Vigevani, Karolina Sutton, della Curtis Brown e Christine Witthonhn della Book Cents Literary Agency.

La master class sulla scrittura di un giallo storico, condotta dalla scrittrice best seller inglese, Clarissa Clark, chiuderà la mattina del congresso.

Per gli iscritti al congresso, dalle 16.00 alle 18.00 è prevista la partecipazione alla Borsa del Libro dove si ha modo di incontrare editor e agenti letterari disposti a valutare le opere e i romanzi proposti dagli scrittori.

Nel pomeriggio seguirà il laboratorio di scrittura creativa sui romanzi d’amore realizzato in collaborazione con Harlequin Mondadori. Marcella Meciani interverrà sugli elementi del romanzo rosa, Rachelle Chase sugli aspetti di sensualità, Elizabeth Edmondson sulla creazione di un’eroina in epoca pre – femminista e June Ross sulla comunità di fan del rosa.

Per la sezione Briefings for thriller writers, dedicata ai giallisti, è prevista la visita al centro di Geodesia Spaziale.

Incontri con il pubblico

Il WFF e i giovani

Alle 10.30, nella Sala Levi di Palazzo Lanfranchi, Luigi Garlando incontrerà gli allievi delle scuole di Matera per la presentazione della Serie Gol! Scendi in campo con le cipolline. Piemme Edizioni. Interverrà Mario Trifiletti, dirigente ufficio scolastico provinciale di Matera, per un breve saluto e modererà l’incontro la giornalista sportiva, Beatrice Volpe.

Alle 18.00, al Musma, Museo di scultura contemporanea, le scrittrici e il pubblico potranno partecipare all’esperimento “Arte e scrittura”, Il piacere del tatto bendato. L’iniziativa mira a coinvolgere gli autori e le autrici presenti al festival internazionale in un percorso di fruizione delle opere d’arte inedito e originale che consente ai partecipanti, bendati, di poter toccare alcune delle opere selezionate, all’interno della collezione del Musma. Ai partecipanti verrà chiesto di esprimere quali sono le sensazioni fisiche provate nel momento tattile di esplorazione manuale delle opere d’arte. Le dichiarazioni rilasciate dalle ospiti verranno trascritte nel libro delle memorie del Musma.

Alle 18.00 il primo incontro letterario, nella Sala Levi di Palazzo Lanfranchi, vedrà protagonista il nuovo romanzo della scrittrice e giornalista, Elisabetta Rasy, “Memorie di una lettrice notturna”, Rizzoli editore. Presenterà l’opera Maria Paola Romeo.

Il secondo incontro, alle 19,00, nella Sala Levi di Palazzo Lanfranchi è dedicato a Giuseppina Torregrossa, autrice del “Conto delle Minne”, edito da Mondadori, talento letterario scoperto proprio alla scorsa edizione del WFF 2008 da Giulia Ichino, editor della casa editrice milanese.

A seguire, nella Sala Meeting di Palazzo Gattini, dalle 21.00 in poi, Paola Calvetti, autrice di “Noi come un romanzo”, ed. Mondadori, insieme a Tiziana Merani, autrice di “Se son rose”, edizioni Piemme e le autrici di romance, Rachelle Chase, Mary Leo e Roberta Ciuffi, incontreranno il pubblico. A moderare e a presentare le autrici: Maria Paola Romeo, Nadia Tarantini e June Ross.

La sesta edizione del Women’s Fiction Festival, ospitata a Matera dal 24 al 27 settembre 2009, è patrocinata da: Consolato Americano; Ministero per le Pari Opportunità; Ministero per i Beni e le attività culturali, Regione Basilicata; Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata; Provincia di Matera; Comune di Matera; Ente Parco della Murgia materana. L’evento è sponsorizzato da Harlequin Mondadori, Fondazione Carical, Book Cents Literary Agency, Fondazione Banco di Napoli, Banca Popolare di Puglia e Basilicata, Palazzo Gattini Luxury Hotel, Ristorante Le Bubbole. Partner dell’evento sono: L’abbondanza Lucana; Hsh Informatica e Cultura; Agenzia Viaggi Lionetti; Videouno; Conti Confetteria; Mutinati Officine d’interni, Le Monacelle Cultura; Laboratorio Orafo Materia, Hyperbros, Cinefabrica, Musma, Agenzia Spaziale Italiana. In collaborazione con la Libreria dell’Arco, MTCom e Grandi & Associati.”

Tags: , ,

1 commento

Trackback e pingback

  1. Il conto delle minne | Giuseppina Torregrossa | Clarita
    [...] lo scorso Women’s Fiction Festival, ho avuto modo di ascoltare la scrittrice Giuseppina Torregrossa, autrice del romanzo “Il [...]

Lascia un Commento