Archivio per settembre 2009 | Pagina di archivio mensile

scritto da in Clarita in Cucina

1 commento

Non organizzavamo un bel pranzetto domenicale a casa da un bel pò, forse da Ferragosto. E mi mancava. Oggi abbiamo avuto ospiti e a presenziare il dulcis in fundo c’era la nostra mitica crostata alle amarene, 100% fatta in casa (marmellata inclusa). Non è un bijoux?

INGREDIENTI:
250 gr di farina
125 gr di margarina
2 tuorli di uova
125 gr di zucchero
marmellata di amarene q.b.

PREPARAZIONE:
Como ho già scritto in precedenti post, preparo la pasta frolla con il Bimby. Basta inserire tutti gli ingredienti nel boccale e impastare per 20 secondi a velocità 4-5. Bisogna lasciare riposare la pasta in frigorifero per 20 minuti. Poi si divide la pasta in due parti e si stende la prima con il matterello. Quando è di dimensioni giuste si mette in una teglia ricoprendo anche i bordi. Si farcisce poi con la marmellata di amarene. Poi si stende la rimanente pasta, si copre la farcitura nella teglia, facendo dei piccoli segnetti con un coltello per far entrare l’aria nella crostata durante la cottura e si cosparge il tutto con un pugnetto di zucchero.
Infine si mette a cuocere la crostata in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti.

Se vuoi preparare la marmellata di amarene, la mia ricetta è qui: http://www.clarita.it/2008/06/22/marmellata-di-amarene/. Anche se dovrai aspettare la prossima estate, visto che si prepara a fine giugno.

It’s autumn

Set
2009
19

scritto da in Previsioni del Tempo

Nessun commento

Martedì 22 settembre, alle ore 22.20, inizia ufficialmente la stagione autunnale. E ormai anche il clima che lo dice. Fa più fresco e il cielo è spesso coperto. Ma non abbiamo ancora avuto quelle pioggie insistenti che durano giornate intere, meglio così.

Foto di fedeo7

Questo fine settimana e metà della prossima saranno all’insegna del tempo perturbato: pioggie e schiarite si alterneranno durante le giornate. Da giovedì il tempo dovrebbe migliorare e dovremmo avere più sole e solo qualche nuvoletta. Speriamo che sarà davvero così, mi dispiacerebbe davvero che il Women’s Fiction Festival fosse all’insegna del cattivo tempo. Secondo le attuali previsioni, settembre finirà così, all’insegna del bel tempo. Le temperature, infine, saranno più o meno nelle medie del periodo.

scritto da in Questa è la mia Vita, Sport

11 commenti

Tra i propositi per il nuovo “anno” appena iniziato, uno è quello di riacquistare il fiato. Io che ho sempre fatto sport mi sento così abbattuta quando, dopo una misera rampa di scale, ho il fiatone. Devo rimediare assolutamente. Ma non posso andare in palestra nè in piscina a causa della maledetta allergia (che mi ha messo già KO nei suddetti luoghi, sigh).

Se Maometto non va alla montagna, è la montagna che va da Maometto, giusto? Mi sono dotata di un valido (e costoso) tapis roulant. Ma da solo non basta. Ho bisogno di un programma che mi aiuti a passare dal divano a 5 km di corsa tutti di un fiato. Ho letto che questo è possibile in sole 9 settimane, applicandosi 3 volte alla settimana. Sarà vero? Io ci provo e voi visitatori mi siete testimoni.

Ecco il programma che sto seguendo (sono alla prima settimana, of course), scaricato direttamente dal sito Couch to 5 km:

1 5 minuti di camminata veloce
come riscaldamento.Poi alternare 60 secondi di corsa con
90 secondi di camminata per un totale di 20 minuti.
5 minuti di camminata veloce
come riscaldamento.Poi alternare 60 secondi di corsa and
90 secondi di camminata per un totale di 20 minuti.
5 minuti di camminata veloce
come riscaldamento.Poi alternare 60 secondi di corsa and
90 secondi di camminata per un totale di 20 minuti.
2 5 minuti di camminata veloce.Poi
alternare 90 secondi di corsa con due minuti di camminata
per un totale di 20 minuti.
5 minuti di camminata veloce.Poi
alternare 90 secondi di corsa con due minuti di camminata
per un totale di 20 minuti.
5 minuti di camminata veloce.Poi
alternare 90 secondi di corsa con due minuti di camminata
per un totale di 20 minuti.
3 5 minuti di camminata veloce,
poi due ripetizioni della seguente routine:
• Correre 200m
(~90 secondi)
• Camminare 200m
(~90 secondi)
• Correre 400m
(~3 minuti)
• Camminare 400m
(~3 minuti)
5 minuti di camminata veloce,
poi due ripetizioni della seguente routine:
• Correre 200m
(~90 secondi)
• Camminare 200m
(~90 secondi)
• Correre 400m
(~3 minuti)
• Camminare 400m
(~3 minuti)
5 minuti di camminata veloce,
poi due ripetizioni della seguente routine:
• Correre 200m
(~90 secondi)
• Camminare 200m
(~90 secondi)
• Correre 400m
(~3 minuti)
• Camminare 400m
(~3 minuti)
4 5 minuti di camminata veloce,
poi:
• Correre 400m
(~3 minuti)
• Camminare 200m
(~90 secondi)
• Correre 800m
(~5 minuti)
• Camminare 400m
(2-1/2 minuti)
• Correre 400m
(3 minuti)
• Camminare 200m
(~90 secondi)
• Correre 800m
(~5 minuti)
5 minuti di camminata veloce,
poi:
• Correre 400m
(~3 minuti)
• Camminare 200m
(~90 secondi)
• Correre 800m
(~5 minuti)
• Camminare 400m
(2-1/2 minuti)
• Correre 400m
(3 minuti)
• Camminare 200m
(~90 secondi)
• Correre 800m
(~5 minuti)
5 minuti di camminata veloce,
poi:
• Correre 400m
(~3 minuti)
• Camminare 200m
(~90 secondi)
• Correre 800m
(~5 minuti)
• Camminare 400m
(2-1/2 minuti)
• Correre 400m
(3 minuti)
• Camminare 200m
(~90 secondi)
• Correre 800m
(~5 minuti)
5 5 minuti di camminata veloce,
poi:
• Correre 800m
(~5 minuti)
• Camminare 400m
(~3 minuti)
• Correre 800m
(~5 minuti)
• Camminare 400m
(~3 minuti)
• Correre 800m
(~5 minuti)
5 minuti di camminata veloce,
poi:
• Correre 1.2km
(~ 8 minuti)
• Camminare 800m
(~5 minuti)
• Correre 1.2km
(~8 minuti)
5 minuti di camminata veloce,
poi correre 3.2km (~20 minuti) senza sosta.
6 5 minuti di camminata veloce,
poi:
• Correre 800m
(~5 minuti)
• Camminare 400m
(~3 minuti)
• Correre 1.2km
(~8 minuti)
• Camminare 400m
(~3 minuti)
• Correre 800m
(~5 minuti)
5 minuti di camminata veloce,
poi:
• Correre 1.6km
(~10 minuti)
• Camminare 400m
(~3 minuti)
• Correre 1.6km
(~10 minuti)
5 minuti di camminata veloce,
poi correre 3.6km (~25 minuti) senza camminata.
7 5 minuti di camminata veloce
, poi correre 4km (~25 minuti).
5 minuti di camminata veloce
, poi correre 4km (~25 minuti).
5 minuti di camminata veloce
, poi correre 4km (~25 minuti).
8 8 5 minuti di camminata veloce
, poi correre 4.5km
(~28 minuti).
8 5 minuti di camminata veloce
, poi correre 4.5km
(~28 minuti).
8 5 minuti di camminata veloce
, poi correre 4.5km
(~28 minuti).
9 5 minuti di camminata veloce,
poi correre 5km (~30 minuti).
5 minuti di camminata veloce,
poi correre 5km (~30 minuti).
5 minuti di camminata veloce,
poi correre 5km (~30 minuti).

Sperando che non sia… tutto fiato sprecato 🙂

scritto da in Letture & Romanzi

7 commenti

Qualche giorno fa, mentre passeggiavo per le vie del centro di Matera, ho dato un’occhiata, come faccio sempre, alla vetrina di un negozio di libri. Con grande sopresa (non ero aggiornata, maledetta estate!) ho scorto, tra le altre, la copertina del nuovo romanzo di una delle mie scrittrici preferite: Sophie Kinsella. Già il titolo mi è parso di per sè intrigante: La ragazza fantasma. Così sono entrata nel negozio e l’ho acquistato senza alcuna esitazione.

L’ho letto in soli 3 giorni. O meglio in sole 3 sere, visto che il tempo che dedico alla lettura cartacea è costituito da circa 30 minuti prima di addormentarmi.

Di cosa parla questo librone di ben 400 pagine circa?
A 27 anni niente funziona nella vita di Lara. Il fidanzato storico l’ha lasciata (e lei lo perseguita con sms e non si arrende), la sua nuova società di headhunting aperta con un’amica non decolla, è piena di debiti e la sua famiglia la considera un po’ picchiatella… Quando si trova costretta dai genitori ad andare al funerale di una vecchia prozia di 105 anni che oltretutto non ha mai conosciuto, Lara sente di aver toccato il fondo. Ma è proprio durante la funzione che le appare una ragazza, bellissima, diafana, originale, vestita incredibilmente come negli anni Venti, che le chiede con insistenza: “Dov’è la mia collana? Voglio la mia collana!” Chi è questa ragazza? E di quale collana parla? E com’è che solo Lara e nessuno dei presenti la vede? Insomma, va bene lo stress, ma addirittura avere le visioni! In effetti l’immaginazione di Lara è sempre stata molto fervida, ma quello che da questo momento le accadrà sorprenderà anche lei. Ciò che ancora non sa è che la misteriosa ragazza comparsa dal nulla, capricciosa, pungente e stravagante, vestita con meravigliosi abiti vintage, diventerà la sua guida, la sua amica più cara, la confidente perfetta, e che la ricerca dell’agognata collana si trasformerà per entrambe in una sorprendente avventura.

|| Read more