Il metodo Clarita per sistemare il cambio di stagione al posto gusto

Ott
2009
22

scritto da in Cose Serie, Questa è la mia Vita

12 commenti

Questo è un post di risposta alla richiesta di aiuto della cara Placida Signora, sommersa dal cambio di stagione e bisognosa di consigli su come sistemarlo. Ma può essere di aiuto anche ad altre amiche “afflitte” da questa “problematica esistenziale”.

Non esiste un criterio per sistemare i propri indumenti negli armadi e nei comò. Ognuno ne ha uno. Più o meno. Io ne ho ideato uno che mi permette di risparmiare qualche minutino quando devo scegliere cosa indossare ogni giorno. Come ho organizzato il mio guardaroba?

Partiamo dall’armadio:

Ho creato una zona per i pantaloni, una per le gonne, una per le giacche, una per le camicie, una per i cardigan da appendere ed infine una per i vestiti. In ogni zona gli indumenti sono divisi per colori. Per esempio, per i pantaloni, ci sono prima tutti quelli neri, poi quelli grigi ed infine i jeans. Così per gli altri indumenti. Il vantaggio: se di mattina, appena sveglia, ho bisogno di un certo pantalone nero vado a colpo sicuro su dove trovarlo e non devo svuotare l’armadio inutilmente.

Vediamo uno dei cassetti in cui conservo i miei maglioni:

Anche qua vige il criterio dei colori. Ho ammucchiato i maglioni per colore tranne quelli più particolari, che utilizzo nelle occasioni speciali, che sono, invece, tutti in una zona. Quindi se voglio indossare un maglione viola so dove trovarlo (anche se questo cassetto contiene circa 20 maglioni).

Ora puoi darmi della maniaca dell’ordine. Mi sa tanto che ho fatto outing. Insulti per insulti, spero almeno di essere stata utile a qualcuno 🙂

Tags: , , , ,

12 commenti

  1. stefania

Trackback e pingback

  1. Come creare un guardaroba perfetto | Clarita
    [...] Pensare come uno stilista Ora è il momento di combinare i capi e vedere come essi possono essere indossati…

Lascia un Commento