Gateau (gattò) di patate

Nov
2009
29

scritto da in Clarita in Cucina

4 commenti

Oggi posto sul mio blog la ricetta di uno dei miei piatti preferiti: il gateau (gattò) di patate, nella mia famiglia chiamato semplicemente sformato di patate (da alcuni anche pizza di patate). E’ un ottimo piatto unico ideale  per cena ma che può essere preparato anche per un pranzo sbrigativo.

INGREDIENTI (per 4 persone):
1 kg di patate
100 gr di treccia
1 uovo
100 gr di latte (la quantità è indicativa e dipende dalla consistenza delle patate)
100 gr di parmigiano grattugiato
100 gr di salame napoli (mi raccomando, dev’essere molto saporito)
50 gr di burro
pan grattato, noce moscata, sale q.b.

PROCEDIMENTO:
Lessare le patate in abbondante acqua, spellarle quando sono ancora calde e passarle da uno schiacciapatate (io di solito le passo due volte, in modo da averle ancora più soffici). Unire alle patate schiacciate il latte, l’uovo sbattuto, il burro ammorbidito, il parmigiano grattugiato, il sale e una grattatina di noce moscata, amalgamando il tutto per bene. Quando l’impasto è uniforme, bisogna metterne metà in una teglia, precedentemente imburrata, ponendovi sopra la treccia sfilacciata e il salame. Coprire con l’altra metà del composto e terminare con una solverata di abbondante pan grattato e qualche fiocchetto di burro. Infornare per 40 minuti a 180°C. Per ottenere una crosta più croccante, portare la temperatura del forno a 200°C negli ultimi 5 minuti. Consiglio: gustare il gateau ben caldo ma non bollente.

Tags: , , , ,

4 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento