Gli struffoli

Dic
2009
27

scritto da in Clarita in Cucina

5 commenti

Gli struffoli sono il tipico dolce natalizio della cucina napoletana ma anche della cucina di Clarita. Ci vuole un po’ di tempo per prepararli ma ne vale la pena perchè sono buoni e perchè sono anche belli da vedere.

Come si preparano?

INGREDIENTI:
200 gr di farina 00,
3 tuorli d’uovo
un bicchierino di vino bianco
50 gr di burro
50 gr di zucchero
olio q.b. (per friggere)
4 cucchiai da tavola di miele e un cucchiaio di vin cotto
200 gr di mandorle
confettini zuccherati colorati

PREPARAZIONE:
Mettere la farina, i tuorli, il burro, lo zucchero e il vino in una terrina e amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo

Lasciar riposare l’impasto nel frigorifero per circa trenta minuti, mettendolo tra due piatti fondi. Prendere l’impasto dai piatti e tagliarne un pezzetto creando un lungo cilindro di impasto che va tagliato a tocchetti di 1-1,5 cm.

Mettere in una padella alta abbondante olio e farlo diventare bollente. Calare i tocchetti di impasto e farli cuocere finchè non diventano dorati (se utilizzate olio extravergine di oliva per friggerli allora saranno un po’ più scuri). Mettere gli struffoli appena fritti su della carta assorbente e lasciarli raffreddare per bene.

Tostare le mandorle e tagliarle a pezzettini. Mettere in una pentola il miele, il vin cotto e farli sciogliere per bene. Unire allora gli struffoli e le mandorle a pezzettini e mescolare finchè gli ingredienti non si sono ben amalgamati.
Mettere al centro di un piatto fondo un bicchiere e disporre gli struffoli intorno allo stesso. Attendere 2-3 minuti finchè non si attaccano tra di loro e poi togliere il bicchiere dal piatto. Guarnire gli struffoli con confettini colorati et voilà il piatto è pronto.

Tags: , ,

5 commenti

  1. Gea
  2. giovanna

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento