Archivio per marzo 2010 | Pagina di archivio mensile

scritto da in C'è Vita a Matera, Politica 2.0

Nessun commento

Ieri sera, sul tardi, si sono spenti i riflettori sul primo turno delle elezioni comunali qui a Matera. Sì, primo turno, perchè tra due domeniche si torna a votare per il ballottaggio tra i due candidati sindaci più votati: Salvatore Adduce (PD, IdV, Sinistra Unita, PSI, Alleanza per l’Italia, UdC, Lista Stella, Popolari Uniti e Verdi) che ha preso il 48,46% dei voti e Angelo Tosto (Alleanza Materana, Liberi per Passione, Mo.Ma, Tosto Sindaco, MpA, Io Sud e Matera Lab) con il 26,23%.

Cari lettori, avete visto che ci ho azzeccato?

Foto di Sassiland

Un risultato, però, da questo primo turno c’è ed attiene alla formazione del nuovo Consiglio comunale. Da chi sarà composto?

Il centro sinistra si è aggiudicato 23 seggi, avendo ottenuto il 57,56% di voti di lista. Questi seggi saranno occupati da: Annunziata Antezza, Carmine Alba, Nicola Trombetta, Angelo Rubino, Angelo Cotugno, Giovanni Scarola, Francesco Bianchi e Bruna Rondinone (PD), Angelo Lapolla, Vincenzo Masssari, Gianfranco De Palo e Maria Pistone (Lista Stella per Matera), Brunella Massenzio, Donato Paterino e Angelo Sardone (IdV), Angelo Cotugno (Sinistra Unita) Michele Lamacchia (PSI), Pasquale Lionetti (Alleanza per l’Italia) e Domenico Fiore (UdC).

Le liste civiche, coalizzate per Tosto e votate dal 23,73% degli elettori, si sono aggiudicate 11 seggi, che saranno occupati da: Tommaso Perniola, Giovanni Angelino, Alessandro Tortorelli e Salvatore Bagnale (Tosto Sindaco), Augusto Toto e Giovanni Tortorelli (Allenza Materana), Marco d’Andrea (Mo.Ma.), Salvatore Caputo (MpA), Carlo Antezza (Matera Lab), Doriano Manuello (Io Sud) e Angelo Calculli (Liberi per Passione).

Il centro destra, invece, si è aggiudicato 5 seggi, essendo stato votato dal 12,93% degli elettori: Saverio Acito, Cristoforo Cosola, Giovanni Vizziello, Fabio Mazzilli e Emanuele Nicoletti (PdL).

Rimane vuoto solo un seggio, che verrà determinato con il ballottaggio.

Per ulteriori informazioni su voti, percentuali e così via, potete consultare i link elencati in questa pagina.

(Fonte dei dati percentuali: Ministero dell’Interno)

N.B.: I dati sui Consiglieri non sono definitivi e sono in aggiornamento.

scritto da in C'è Vita a Matera, Politica 2.0

Nessun commento

Il risultato era scontato. Vito De Filippo, già governatore della Regione Basilicata dal 2005, è stato rieletto Presidente.

Foto tratta da Adkronos

La coalizione vincente di centro-sinistra “Uniti per la Basilicata” (contenente PD, IdV, UdC, Popolari Uniti, PSI, Alleanza per l’Italia, Sinistra Ecologia Libertà, Rifond. Com – Sin. Eur. – Comun. Ita., Verdi – altri) ha preso il 60,81% dei voti mentre la coalizione di centro-destra “Per la Basilicata” (contenente PdL, Udeur – PLI – altri, MpA, Mov. Imprenditori Autonomi – Aut. Lucana) si è fermata al 27,92%. Le altre liste sono: “Io amo la Lucania” (Io amo la Lucania e Io Sud) che ha preso l’8,72%, il “Movimento Politico contro l’Indifferenza” con l’1,47% ed infine il “Partito Comunista dei Lavoratori” con l’1,05% (fonte: Min. Interno)

Il Consiglio Regionale del governo De Filippo 2 dovrebbe essere così composto (fonte: Min. Interno):

Maggioranza:
PD: Vito De Filippo, Maria Antezza, Marcello Pittella, Vincenzo Folino, Pasquale Robortella, Erminio Restaino, Luca Braia, Vincenzo Santochirico, Vincenzo Viti
IdV: Felice Belisario, Mazzeo Cicchetti, Antonio Autilio, Nicola Benedetto
UdC: Agatino Mancusi, Vincenzo Ruggiero
Sin. Eco. Lib.: Giannino Romaniello
All. per l’Italia: Alessandro Singetta
PSI: Rocco Vita
Popolari Uniti: Luigi Scaglione

Opposizione:
PdL: Nicola Pagliuca, Mariano Pici, Gianni Rosa, Michele Napoli, Franco Mattia, Romeo Sarra, Paolo Castelluccio, Mario Venezia
MpA: Francesco Mollica
Udeur – PLI – altri: Roberto Falotico
Io amo la Lucania: Alfonso Navazio

Alcune sono facce conosciute, altre nuove. Un unico augurio a questo nuovo consiglio: lavorare e lavorare bene per la nostra Regione senza clientelismi e favoritismi (che rappresentano purtroppo un modo di comportarsi comunissimo). Il nostro territorio sta affondando e se affonda, fa andare sotto tutti, nessuno escluso. Quindi, per favore, pensiamo tutti a coltivare il nostro “orto comune”, i frutti arriveranno. Per tutti. C’è da rimboccarsi le maniche…

Ah, un’ultima cosa: se analizziamo i dati attentamente, possiamo leggere che De Filippo ha perso parecchi consensi. Nel 2005 venne eletto con il 66,99% contro l’attuale 60,81%. Ma non ha perso solo il 6% perchè nel 2005 il Csx non era appoggiato, come quest’anno, dall’UdC che ha portato alla coalizione circa il 7% dei voti. Quindi, De Filippo ha perso il 13% dei voti e se l’UdC non l’avesse sostenuto, avrebbe ottenuto il 53% dei voti e comunque sia sarebbe stato eletto. Il risultato finale non cambia.

scritto da in C'è Vita a Matera, Politica 2.0

14 commenti

Domani e dopodomani si vota un po’ in tutta Italia per rinnovare consigli comunali e regionali (anche provinciali? bho). Anche qui a Matera si vota per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo (?) presidente della regione.

Chi vincerà? In attesa dei risultati mi piacerebbe azzardare un piccolo pronostico basato sulla quantità di gente presente all’ultimo comizio in piazza dei candidati sindaci. Sì lo so che non è un dato attendibile. Ma vorrei solo divertirmi un po’. 🙂 Poi magari ci azzecco pure. Chi lo sa!

Grazie alle webcam di Sassiland (in Piazza Vittorio Veneto e in Piazza Sedile) è possibile vedere quanta gente fosse in piazza ieri sera. Allora iniziamo:

Primo comizio dalle 19.00 alle 19.40 (in Piazza Vittorio Veneto): candidato sindaco Cinzia Scarciolla (lista civica Scarciolla Sindaco)

Secondo comizio dalle 19.40 alle 20.20 (in Piazza Vittorio Veneto): candidato sindaco Mimmo Genchi (lista civica Matera Cambia)

|| Read more

scritto da in C'è Vita a Matera, Cinema & TV, Music & co

1 commento

Nuntio vobis magno cum gaudio, che stasera inizia la terza stagione di uno dei talent show più amati della nostra televisione: Ti Lascio una Canzone (quello originale, eh, non l’imitazione-Io-Canto), condotto dalla spumeggiante (e un po’ pasticciona – ma ci piace così) Antonella Clerici.

Ma quest’anno c’è una graditissima sopresa, soprattutto per i miei conterranei. Una ragazzina che partecipa alla trasmissione proviene proprio dalla mia città. Lei si chiama Maria Grazia Zingariello (nelle foto indossa un cappellino rosso), ha quasi 11 anni ed è… la mia nipotina! 🙂 Sicuramente ti sorprenderà con la sua voce fenomenale!

Insomma, l’appuntamento è per stasera alle ore 21,10 su Raiuno con Ti Lascio una Canzone e Maria Grazia!


(A sinistra: Copertina di TV Sorrisi e Canzoni n. 13
A destra: foto tratta da TV Blog)

P.S.: Stanotte torna l’ora legale. Quindi ricordatevi di mettere le lancetta un’ora più avanti, eh. Qui a Matera la I.A.U. (Incursioni Artistiche Urbane) sta organizzando un orologio umano per spostare le lancette dell’orologio. Vuoi partecipare anche tu? L’appuntamento è in Piazza Vittorio Veneto, stanotte alle 2. Se sei troppo pigro e vuoi goderti lo spettacolo da casa, puoi vederlo attraverso la webcam di Sassiland.