07 gennaio. Una data speciale

Gen
2011
07

scritto da in Cronache appanzate, Il giorno più bello, Questa è la mia Vita

2 commenti

Il 07 gennaio dello scorso anno è stato uno dei giorni più belli del 2010: nel primo pomeriggio, insieme a mia madre, mia suocera e mia cognata, sono stata nell’atelier in cui ho scelto il mio meraviglioso abito da sposa. Dopo aver provato alcuni vestiti è stato il “suo” turno e quando l’ho indossato ho subito sentito che era “lui” l’abito che avrei portato nel giorno più bello della mia vita. Ricordo la felicità negli occhi di chi era là con me e mi vedeva vestita di bianco. E ricordo la gioia che avvertivo nella voce di colui che ora è mio marito che, non appena gli ho comunicato che avevo scelto l’abito da sposa, l’ha gridato in tutto il suo ufficio.

Foto di brezzadilago

Il 7 gennaio di quest’anno, cioè oggi, è stato altrettanto emozionante, anzi di più. Stamattina io e mio marito ci siamo recati in un centro medico per fare l’ecografia morfologica al mio pancione. Oramai sono a 21 settimane e mezzo di gravidanza ed è il momento di fare questo esame. Paola (oggi confermato al 99,9%) inizialmente era in una posizione altamente acrobatica: tutta ripiegata su se stessa, si toccava i piedi con le manine. Stava facendo yoga o stretching mattutino? Il medico ha iniziato a fare l’ecografia ma aveva bisogno di una posizione più favorevole per vedere alcuni particolari. Dunque mi ha invitato a camminare per un po’ per farle cambiare posizione.

Io e mio marito siamo tornati in sala d’attesa e qui abbiamo pianificato la nostra strategia di disturbo: siamo partiti con Bad di Michael Jackson, siamo passati agli Europe con la batteria e il ritmo rock della loro The Final Countdown e abbiamo terminato con gli Eurythmics e la loro Sweet Dreams. Il tutto mentre saltellavo, tamburellavo sulla pancia (e minacciavo la bimba di non comprarle più la casa delle bambole che le ho promesso se faceva la brava) per svegliarla.

Per fortuna quando sono tornata sul lettino per concludere l’ecografia, Paola si era spostata. Anche se non era nella posizione perfetta, il medico è riuscito a fare tutti i controlli, abbiamo visto che tutti gli organi stanno bene, gli arti sono apposto e abbiamo sbirciato anche la sua patatina. E’ lunga 25 cm e pesa 480 gr!

Alla fine ci ha anche detto che ha dei bei lineamenti delicati… Insomma da due genitori così 🙂 🙂 🙂 🙂 L’importante è che sia sana!!!

Eccola qui di profilo, con la sua manina:

Non è bellissima? 🙂

Tags: , , , ,

2 commenti

  1. Elaine Fauth

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento