Archivio per marzo 2011 | Pagina di archivio mensile

scritto da in Cronache appanzate, Questa è la mia Vita

1 commento

Cari visitatori,
ormai sono quasi due settimane che non mi faccio più vedere da queste parti. Certo che trovare 5 minuti liberi nella mia giornata è davvero un’impresa ardua!

Innanzitutto sappiate che non ho mai smesso di lavorare: di mattina commercialista e di pomeriggio creativa. E’ comunque una cosa positiva perchè mi permette di distrarmi e di non pensare ai piccoli malesseri che si presentano giorno dopo giorno in questo happy ending di gravidanza. Ma mi state continuando a seguire anche su Detto Fra Noi, vero? Sì, sto ancora continuando a scrivere su quel simpatico portale, pieno di utili consigli soprattutto per noi donne.

Ovviamente mi sto anche concentrando sulla gravidanza. Sto frequendando due corsi pre parto che ritengo moooolto utili per ciò che mi sta per succedere (anche se vedremo in quel momento quanto riuscirò a mettere in pratica): uno è oprganizzato dal Consultorio, è tenuto da professionisti del settore (ostetrica, infermiera pediatrica e ginecologa) e ci sta dando tantissime informazioni sia di natura tecnica che di natura pratica sul travaglio, sul parto, sull’allattamento e su altri temi che ci saranno utili di qui a breve. Poi frequento un altro corso organizzato dall’Associazione Il Marsupio in cui stiamo preparando il nostro corpo al travaglio e al parto e non solo, anche a vivere meglio questo ultimo periodo col pancione che, credetemi, non è molto “leggero”. Mal di schiena, dolori addominali, mancanza di scioltezza nel muoversi e in più reflusso esofageo… insomma, tanti acciacchi che non ne vogliono sapere di andarsene.

Oggi io e Paola entriamo nella 34esima settimana di gestazione e manca 1 mese/1 mese e mezzo finchè non la conoscerò! Da una parte non vedo l’ora… ma dall’altra non vi nascondo che un po’ di paura c’è. La valigia è (quasi) pronta, il papà è stato istruito a dovere su come muoversi in quel momento e la pupa inizia ad esercitarsi per il grande tuffo che dovrà fare. Spesso sento che punta i piedini sotto le costole e muove la testolina come se scavasse. L’importante è che aspetta almeno un’altra ventina di giorni, poi sarà davvero pronta ad uscire, anche se come dimensioni è già bella grande: 2 settimane fa era già lunga 44 cme e pesava 2 kg.

Spero di farcela ad aggiornare più spesso questo spazio… se così fosse, sappiate che è davvero solo per mancanza di tempo…

Ah, vi ho detto che è una cosa fighissima fare shopping per la mia pupetta? Non vedo l’ora che nasca per sfiziarmi davvero alla grande! 😀

Foto di handmaidenbymaria

scritto da in Momenti di Festa

Nessun commento

17 marzo 1861 – 17 marzo 2011: 150 anni sono passati, Auguri Italia!

P.S.: Auguri anche a mio marito, oggi è il suo compleanno! 🙂 Ma non compie 150 anni!

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Da quando ho il Bimby sto sperimentando varie ricettine anche per interrompere quella monotonia culinaria che spesso s’instaura nelle nostre case. Ieri ne ho provata una davvero niente male. Mio marito, come al solito, ha fatto la cavia (se la vogliamo dire tutta anche mia figlia ha fatto la cavia, no?) e per cena ho portato in tavola i filetti di petto di pollo con purè di patate. Ho trovato la ricetta su un forum ma ho apportato qualche piccola modifica.

Foto di Lord Zarcon

INGREDIENTI (per 2 persone):
50 gr di olive nere snocciolate
50 gr di mandorle pelate
400 gr di patate pelate e tagliate a cubetti
250 gr di latte
15 gr di burro
20 gr di parmigiano grattuggiato
300 gr di petto di pollo
olio e sale q.b.

PROCEDIMENTO:
Tritare nel boccale, le olive e le mandorle 30 sec. vel. 4  e metterle da parte.
Inserire la farfalla, mettere nel boccale le patate, il latte e il sale. Ungere d’olio le fettine di pollo, ricoprirle con il trito di olive e mandorle e sistemarle nel VAROMA, senza sovrapporle. Posizionare il VAROMA e cuocere per 20 min. temp. VAROMA vel. 1.
Terminata la cottura, togliere il VAROMA e chiudere il coperchio, posizionando il misurino, e montare: 30 sec., vel. 3.
Aggiungere il burro ed il parmigiano: 30 sec. vel. 3
Servire la carne accompagnata dal purè.

P.S.: niente fotina del risultato… il gusto mi ha distolto l’attenzione e me ne sono dimenticata 🙁 ma vuol dire che era buono no?

scritto da in Fashion & Trends

Nessun commento

Finalmente sono un paio di giorni che il sole splende sorridente sulle nostre testoline. Sì, fa ancora freddo, ma già il fatto di essere baciati dai raggi della nostra stella preferita mi fa sentire rinata. Evviva la primavera, che tra qualche giorno entra ufficialmente nelle nostre vite!

Stai già pensando agli acquisti da fare per rinnovare/potenziare il guardaroba per la stagione che sta per iniziare? Sai quali sono i colori che andranno di moda? No? E ora te li dico io 🙂

La fonte è sempre la stessa per queste cose, cioè Pantone.

Ovviamente uno dei colori è il rosa/fucsia definito colore dell’anno 2011. Poi abbiamo alcuni tra i tipici colori della “bella stagione”: tonalità sull’arancio, sul cipria, sulla terra bruciata. Il color lavanda è presente anche in questa stagione. Noto il ritorno di toni sull’azzurro.

Per gli uomini abbiamo qualche piccola variazione sul tema, ma alla fine siamo sempre là:

Che ne pensi di queste tonalità? A me quelle preferite sono il rosa e il lavanda, senza dubbio. E sono sicura che mia figlia mi seguirà a ruota nell’utilizzarli.