In spiaggia le onde perfette saranno quelle della tua chioma

Ago
2012
16

scritto da in Da "The Style Glossy"

Nessun commento

By Sonia Fossi for The Style Glossy

In spiaggia le onde perfette saranno quelle della tua chioma

In spiaggia le onde perfette saranno quelle della tua chioma

Quante volte durante una vacanza al mare i vostri capelli vi sono apparsi sciupati e stressati? Vogliamo parlare poi dello styling? L’eccessiva calura estiva, si sa, non è certo amica della messa in piega.

Per evitare di passare il tempo al mare combattendo con spazzola e phon per poi tornare in città e dover ricorrere alle forbici del parrucchiere, basterà solo integrare una serie di step alla vostra routine di bellezza. Così facendo non solo la salute della vostra chioma sarà preservata, ma apparirete splendenti in spiaggia da mattino a sera.

1. Inizia con l’identificare i nemici

Calore e umidità uniti a salsedine e cloro sono le fonti di stress numero uno per i capelli in vacanza. I capelli sono sensibili ai raggi solari tanto quanto la pelle del viso e del corpo e hanno bisogno di protezione continua per evitare che s’indeboliscano e invecchino precocemente. Una buona abitudine da prendere è quella di sciacquare i capelli dopo ogni bagno; qualora non ci fosse nessuna sorgente di acqua dolce a portata di mano, prima di entrare in mare o in piscina raccogli la chioma in uno chignon e evita di bagnarli. Vaporizza periodicamente sulla testa uno spray protettivo per assicurare una continua idratazione durante l’esposizione al sole.

2. Contrasta l’effetto crespo

L’odioso effetto crespo è determinato da un’eccessiva secchezza del capello, per questo durante l’estate siamo più predisposte ad avere una chioma quasi indomabile. Oggi esistono in commercio prodotti che eliminano il problema alla radice: basta usarli nella giusta sequenza e frequenza. Durante la doccia punta su trattamenti nutritivi: scegli uno shampoo e un balsamo dalle proprietà idratanti, ma ricordati di potenziarne gli effetti usando subito dopo una maschera intensiva ristrutturante o fortificante. Tampona i capelli bagnati con un asciugamani in microfibra anziché in spugna per evitare l’elettricità statica. Applica una crema anti-crespo con agenti micro liscianti per bloccare l’umidità all’esterno e il gioco è fatto.

3. Onde naturali con il plopping

Se avete capelli ricci o mossi e volete evitare l’effetto trapezio (piatti sopra e troppo voluminosi sotto), provate con la tecnica del plopping. Dopo aver lavato i capelli come d’abitudine, mettetevi a testa in giù e distendete la vostra chioma sopra un asciugamano in microfibra (in alternativa potete usare una vecchia t-shirt); formate delle code laterali con il panno in modo che tutti i capelli finiscano sul capo, lasciate in posa per qualche ora e poi asciugate con il diffusore. I vostri capelli sembreranno usciti da una rivista di moda!

Sonia Fossi
scrive da anni per le più importanti riviste di moda,
bellezza, arte e design.



Tags: , , , ,

Lascia un Commento