Il Guardaroba di Denim Perfetto

Set
2012
06

scritto da in Da "The Style Glossy"

Nessun commento

By Holly Crawford for The Style Glossy

Il Guardaroba di Denim Perfetto

Trovare un paio di jeans davvero buoni è alla base di ogni guardaroba che si rispetti, ma preparare una collezione di stili essenziali può essere difficile e demoralizzante. Prima di gettare la spugna, ecco un po’ di consigli dalla stylist Bridget Boggess, fondatrice di Dress Marie fashion consulting, su come costruire il tuo guardaroba di denim perfetto.

Il “Fit” Perfetto
Sia che tu stia cercando nel tuo guardaroba o facendo shopping in un negozio, pensa per prima cosa al “fit”, ovvero l’indossabilita’ del capo. La regola numero uno di Boggess è: un capo troppo grande può essere modificato su misura, uno troppo stretto è da evitare. I jeans possono essere troppo stretti anche quando non impediscono la circolazione; fai attenzione che non tirino da qualche parte o che ci siano troppe grinze sul cavallo dei pantaloni. “I jeans non devono mai essere troppo in tensione, anche se sono stretch,” raccomanda Boggess. Non devi mai apparire come se stessi indossando dei pantaloni da lavoro di spandex.

I 5 Jeans da Possedere

1. Jeans a gamba dritta. Una volta trovato il fit giusto, acquistane due paia diversi. “Compra un jeans adatto a essere indossato con scarpe basse e un altro con i tacchi,” dice Boggess. Per quanto riguarda i colori, un lavaggio scuro dona maggiormente perché crea linee più lunghe e slanciate.

2. Skinny jeans. Uno degli stili più versatili, gli skinny jeans possono essere indossati in tre modi diversi. “Provali con i tacchi per un effetto gambe-lunghe, arrotolati alla caviglia con scarpe basse, oppure infilati negli stivali d’inverno,” dice Boggess. Anche se pensi di non avere il fisico adatto per indossare skinny jeans, pensa a questi pantaloni come un capo da usare per fare layering, come faresti con i legging.

3. Pantaloni di denim. Hanno l’aspetto di pantaloni classici solo che invece di essere fatti in lino o cotone, il materiale usato è il denim. Indossali per un appuntamento romantico oppure un venerdì sera informale. Non li lasciare in giro per casa e tienili sempre stirati.

4. Jeans alla moda. Sono tutti gli stili a vita alta, consumati, strappati, con le toppe oppure i boyfriend-jeans, rubati al guardaroba maschile. “Portali per una stagione, per rinnovare il tuo guardaroba e mixandoli con capi classici,” raccomanda Boggess. Ricorda di non spendere tanti soldi per comprare qualcosa di tendenza che userai solo per una stagione e, soprattutto, non indossare un capo solo perché va di moda. “Se esprime la tua personalità, fai pure,” dice Boggess. “Altrimenti, salta pure il trend.”

5. Jeans di stagione. Prova altri colori come il bianco, il nero oppure il grigio che sta bene con tutto. “Il bianco è perfetto per l’estate e il nero per l’inverno,” dice Boggess.

 

Elimina i Jeans Che Sono….

1. Troppo stretti. Se ti devi sdraiare per chiuderli, vuol dire che sono troppo stretti.

2. Pieghettati. Le pieghe regalano volume dove non vuoi averne: i fianchi.

3. Capri. I pantaloni alla zuava tagliano le gambe facendole sembrare più corte. Tutt’al più scegli dei pantaloni tagliati alla caviglia.

4. Vita troppo bassa. Modelli dalla vita esageratamente bassa vi faranno apparire più bassa, ma potranno anche creare ritenzione addominale, maniglie dell’amore e grasso sulla schiena!



Tags: , , ,

Lascia un Commento