Archivio per ottobre 2012 | Pagina di archivio mensile

scritto da in Da "The Style Glossy"

Nessun commento

By Sonia Fossi for The Style Glossy

Esercizi di stile: il foulard di seta

Se è vero che il foulard non conosce stagioni, è altrettanto vero che non c’e’ stagione migliore della primavera per sbizzarrirsi con la fantasia e trovare nuovi modi per reinterpretare il proprio guardaroba.

Versatile e iconico, il carré in seta stampata è un capo che se usato come si deve può fare la differenza e trasformare il completo più banale in un look indimenticabile. Diana Vreeland, la storica direttrice di Vogue America, raccomandava di indossarlo addirittura ogni giorno senza nemmeno guardarsi allo specchio, proprio perché la bellezza di questo accessorio risiede anche nella sua semplicità di utilizzo.

Ecco alcune idee e consigli per sfruttare al meglio i vostri bellissimi quadrati in seta, che non contemplano il doverli annodare al collo:

Come copricapo
Grace Kelly lo indossava così, piegando semplicemente il fazzoletto in due e mettendolo in testa. Se però l’effetto è un po’ troppo rétro per i vostri gusti, il look si può modernizzare arrotolando la stoffa per usarla come fosse un cerchietto, un fermaglio per capelli, oppure come fiocco sulla coda di cavallo.

Come cintura
Sostituire la cintura con un fazzoletto in seta annodato in vita, dona immediatamente un tocco di femminilità a qualsiasi mise. Un’alternativa minimal ma di grande impatto? Indossate il foulard come una stola con i lembi aperti e fermateli in vita con la cintura.

Come top
Un classico è prendere due foulard con le stesse misure, annodare i lembi corrispettivi e ottenere così una blusa estiva fresca e sofisticata. Per dare invece nuova vita a un abito altrimenti banale, si può indossare il carré a mo’ di fascia incrociata, facendolo passare davanti e legandolo dietro.

Come accessorio decorativo
E’ il perfetto charm per personalizzare la borsa, ma può benissimo essere usato al posto dei gioielli come collana: basta lasciarlo morbido e ampio e legare le due estremità con un piccolo fiocco. Un accorgimento che renderà speciale qualsiasi look, sarà il coordinare il colore del trucco, dello smalto o delle scarpe con una delle cromie presenti sulla seta stampata.

Sonia Fossi scrive da anni per le più importanti riviste di moda, bellezza, arte e design.

|| Read more

scritto da in Cose Serie

Nessun commento

Secondo l’indagine Vivere Insieme, vivere meglio, elaborata da Censis e Coldiretti e presentata a Roma lo scorso 19 settembre, un trentenne su tre vive ancora con i genitori. Complice la crisi, ovviamente, ma non solo.

Qui al Sud il "problema" dei trentenni che vivono ancora con i genitori è abbastanza radicato. Metto le virgolette perchè io non lo definirei proprio un problema, ma anche uno status vivendi. Diciamo che se hai trent'anni e lavori, bisognerebbe crearsi un'indipendenza anche come vita quotidiana. Ma se non lavori capisco perfettamente il fatto di vivere ancora con i genitori. Come si fa a pagare un affitto o un mutuo se si è disoccupati/inoccupati/precari o simili? Insomma, tutta la mia comprensione per questa seconda categoria!!! Senza dubbio a quell'età viene anche spontaneo essere più indipendenti. Ma chi non ha i mezzi, ovviamente, non può farlo!

Magari per incentivare l'indipendenza di questa categoria di giovani potrebbero dare delle agevolazioni sui fitti e sui mutui, che sono la spesa più gravosa. Ma la vedo molto dura. Il problema è che non c'è lavoro, spesso va avanti solo chi è raccomandato e tutto va a scatafascio.

Per sensibilizzare l'opinione pubblica su questo "problema" sono arrivate le Smammas. Ana Flore, Carla, Benedetta e Gisella hanno deciso di non stare a guardare e hanno scelto un modo davvero insolito per portare all’attenzione dell’opinione pubblica il tema ‘squisitamente Made in Italy’ dei giovani che, seppur meritevoli, rimangono in casa fino a trent’anni.

Il testo della canzone riprende le raccomandazioni tipiche dei genitori e l’iniziativa ha uno scopo semiserio: le Smammas vogliono incoraggiare i propri figli a trovare insieme una soluzione a questo problema. E per farlo hanno bisogno dell’aiuto di tutti i ragazzi e ragazze italiani e, ovviamente, della musica R&B. || Read more

scritto da in Da "The Style Glossy"

Nessun commento

By Catherine McCormack for The Style Glossy

Mente, Corpo, Beauty: Trasformazione dalla Testa ai Piedi

Ti senti imprigionata in un vicolo cieco? Ti capiamo. Per questo abbiamo cercato i migliori trucchi di bellezza e di salute per il corpo e mente, che ti aiuteranno a levarti di dosso qualsiasi preoccupazione in un secondo. Preparati a ballare, sognare e ad accogliere la primavera ormai alle porte con un sorriso.

Trasformazione Mentale

  • Esercita la concentrazione
    Si tratta dell’ultima tendenza nel campo della psico-terapia e di un modo facile per migliorare il tuo benessere. “Il mindsight è un tipo di consapevolezza mentale – un’attenzione mirata che ci aiuta a osservare i meccanismi interni della nostra mente,” spiega il Dott. Dan Siegel, professore di psichiatria e autore di Mindsight, La Nuova Scienza della Trasformazione Personale. Tramite l’osservazione consapevole dei tuoi pensieri e sentimenti – senza reagire a essi – svilupperai il lato empatico del cervello e questo ti aiuterà a sentirti calma e connessa.
  • Focalizzati sul respiro
    Dimenticati dello stretching! La prossima lezione di yoga, concentrati sul respiro e vedrai subito i risultati. “I miei studenti mi dicono spesso che quando imparano a focalizzarsi sul respiro mentre fanno yoga, poi sono in grado di fare la stessa cosa quando sono stressati oppure fanno fatica ad addormentarsi,” dice Nicky Fulford di Yoga Studio. “Concentrando la mente su una lenta e intensa respirazione, iniziano immediatamente a sentirsi più calmi e rilassati.”

Cambia il tuo Corpo

  • Inizia a ballare
    Salta la palestra e dimentica ogni tristezza con la danza, grazie all’ultimo trend nel fitness: Zumba. Un mix di aerobica e allenamento ginnico al ritmo di musica latina, Zumba migliora il tono muscolare e la flessibilità, lasciandoti con un feeling esilarante. “La musica ti fa viaggiare in un altro mondo,” dice Cindy Calderon, istruttrice di Zumba.
  • Mangia alla tua scrivania
    Trasforma il tuo corpo durante la pausa pranzo con un piatto biologico gustoso, a scanso di qualsiasi senso di colpa. Punta su un menù vegetariano che ti aiuterà ad avere capelli lucenti, una pelle luminosa e occhi trasparenti.

  • || Read more

scritto da in C'è Vita a Matera, Previsioni del Tempo, Web Area

1 commento

E’ nato un nuovo portale meteo nella mia città. Si chiama Meteo Materiamo e ha anche provveduto ad installare due webcam da cui guardare la mia Matera.

Eccole!

La prima ci mostra la nostra Cattedrale ed uno scorcio dei Sassi:

Webcam in tempo reale

La seconda invece è più una meteo webcam e ci mostra il cielo sul quartiere di Villa Longo:

Ho aggiornato la pagina riassuntiva delle webcam materane così possiamo vederle tutte insieme.