Prodotti per Capelli: Da Uomo e da Donna?

Nov
2012
08

scritto da in Da "The Style Glossy"

Nessun commento

By Shelley Levitt for The Style Glossy

Prodotti per Capelli: Da Uomo e da Donna?

Prima o poi è un problema che ogni coppia deve affrontare. Prevenire è meglio che curare, altrimenti corri il rischio di avere capelli sciupati o discussioni interminabili che inizieranno con “Hai finito di nuovo il mio shampoo senza dirmi niente?”

Stiamo chiaramente parlando di se sia il caso che tu e il tuo compagno condividiate shampoo, balsamo e phon, oppure che ognuno si tenga il proprio. Usare gli stessi prodotti potrebbe essere una soluzione economica e sostenibile, ma quando inizi a usare il doppio dell’elettricità per domare i tuoi capelli ribelli perché hai usato uno shampoo e un balsamo sbagliato, allora non è più il caso.

Ecco cosa bisogna prendere in considerazione:

1. Shampoo e Balsamo. Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che a capelli diversi corrispondono strutture capillari decisamente diverse. I capelli fini ad esempio contengono il 50% di proteine in meno dei capelli più spessi e i capelli ricci hanno un modello di crescita particolare che crea un naturale attrito tra le ciocche. Colorare i capelli o stirarli indebolisce lo stato protettivo della fibra capillare che può risultare ruvida e opaca. Infine i capelli lunghi vengono esposti a più lavaggi, trattamenti di styling e danni dal sole rispetto ai capelli corti e questo li rende più predisposti alle doppie punte, all’effetto crespo e alla rottura.

Questo vuol dire che per avere capelli sani e più belli occorre scegliere prodotti creati appositamente per il proprio tipo di capelli. E a meno che tu e il tuo partner non abbiate lo stesso tipo di capelli, ognuno vorrà scegliere il prodotto più adatto alla propria chioma.

Consiglio: se vuoi ridurre il numero di prodotti nella doccia, prendi in considerazione uno shampoo 2-in-1.

2. Asciugacapelli. Ioni, ceramica, tormalina: con tutte queste innovazioni high-tech, oggi il phon fa molto di più che semplicemente soffiare aria calda. Non tutte le opzioni tecnologiche però sono adatte a tutti i tipi di capelli. Per esempio il phon a tormalina contiene cristalli minerali che possono accelerare i tempi di asciugatura fino al 70%. Questo è un gran beneficio se hai i capelli spessi, ma se hai i capelli fini questa potenzialità extra può essere dannosa. “I tuoi capelli si asciugheranno così velocemente che non avrai il tempo di fare la messa in piega,” dice la hair-stylist Sonia Dove, titolare dei Doves Studios a Santa Monica, California. In più, aggiunge Reeve McNamara del Van Michael Salon di Atlanta, “se il tuo compagno ha i capelli che si stanno assottigliando e usa lo stesso phon, il calore intenso potrebbe addirittura bruciare il cuoio capelluto.”

Tieni presente che con il phon, così come con i jeans, la forma è tutto. “La cosa più importante quando si sceglie un asciugacapelli è come lo senti in mano,” dice Dove. Se le tue mani sono piccole potrebbe essere più comodo per te usare un phon leggero e compatto, mentre il tuo lui potrebbe avere maggiore facilità a usare un phon più grosso.

Consiglio: Risparmia energia elettrica senza dover sacrificare il tuo look facendo asciugare i tuoi capelli all’aria aperta prima di usare il phon.

3. Spazzole. Innanzitutto c’e’ il fattore igiene da prendere in considerazione: condividere spazzole può essere un veicolo per diffondere pidocchi o tigna del cuoio capelluto. Al di là di questo, una spazzola adatta al tipo di capelli – spessi, sottili, ricci o lisci – faciliterà la messa in piega. Se i tuoi capelli sono fini o sottili una spazzola in ceramica con una piccola canna quadrata ti permetterà di raggiungere il cuoio capelluto più facilmente e sollevare così le radici per ottenere un volume istantaneo. Per una pettinatura morbida e perfetta come dal parrucchiere, per i capelli spessi è opportuno usare una spazzola grande e rotonda con setole miste sintetiche e di cinghiale: le setole in nylon faranno presa sui capelli, mentre quelle naturali conferiranno lucentezza. Se hai i capelli ricci, evita la spazzola e usa un pettine districante a denti larghi.

Consiglio: Togli i capelli morti con un pettine a coda ogni paio di giorni e la tua spazzola durerà circa cinque anni.

Shelley Levitt è il caporedattore di The Style Glossy. Ha lavorato come redattrice per SELF e People Magazine.



Tags: , , ,

Lascia un Commento