Casi di esonero dalla dichiarazione dei redditi

Apr
2013
03

scritto da in Professione Commercialista

Nessun commento

Non tutti sono “costretti” a dichiarare i propri redditi. C’è chi lo deve fare ma chi è anche esonerato. Quando sussistono le condizioni per quest’ultima situazione?

Chi è esonerato dalla dichiarazione dei redditi possiede esclusivamente i seguenti redditi:

  • abitazione principale, pertinenze e altri immobili non locati
  • lavoro dipendente o pensione (con un unico sostituto d’imposta)
  • rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e lavoro a progetto (con un unico sostituto d’imposta)
  • redditi esenti
  • redditi soggetti ad imposta sostitutiva
  • redditi soggetti a ritenuta alla fonte a titolo d’imposta.

In generale è esonerato dalla dichiarazione dei redditi chi dovrebbe versare un’imposta non superiore a € 10,33, dopo il seguente calcolo:

imposta lorda –
detrazioni per carichi di famiglia –
detrazioni per redditi di lavoro –
ritenute =
< € 10,33

Tags: ,

Lascia un Commento