Archivio per la Categoria ‘Cinema & TV’

scritto da in Cinema & TV, Io mamma?

Nessun commento

Qualche settimana fa ho visto un film leggero e rilassante che mi incuriosiva parecchio: “Travolti dalla cicogna“. Trama un po’ ovvia, secondo me racconta perfettamente i clichè più comuni su gravidanza e maternità.

Barbara (Louise Bourgoin) e Nicolas (Pio Marmai) vivono a Parigi, la passione comune per il cinema li fa incontrare. Giovani, spensierati e innamoratissimi conducono la tipica vita della coppia senza figli. Lui ne desidera uno, Barbara resta incinta e l’evento sconvolgerà la sua vita affettiva, sessuale e familiare: ormoni impazziti, nausea, sbalzi d’umore, il fisico trasformato… “si sente posseduta e abitata da un alieno”. E quando nasce la piccola Lea tra Barbara e Nicolas tutto cambia: è così difficile ritrovarsi in tre! Tratto dal romanzo “Lieto Evento” di Eliette Abécassis (pubblicato da Marsilio Editori) una commedia divertente, dissacrante, intelligente e sarcastica.

Secondo me più che le gioie, questo film mette in luce i dolori della maternità. Ma non quelli provati dalla maggior parte delle mamme. Sei proprio sfigata se hai avuto un parto terribile, un compagno bamboccio e menefreghista e una figlia che piange 24 ore su 24! Tutto insieme nello stesso momento, eh! Insomma, se fossi in attesa e avessi visto il film in quello stato, avrei una paura matta di quel piccolo cuore che batte nella pancia.

Invece no, la vita da mamma non è poi così terribile. Non diventi uno straccio vivente come la protagonista del film. Sì, si arriva mani e piedi ad abbracciare il cuscino di sera, non nascondiamolo. Ma ci sono anche mamme che non allattano mai di notte da quando i bambini hanno pochi giorni/mesi, ci sono anche bambini che piangono di rado, ci sono anche papà che si mettono il grembiule in casa e fanno le pulizie pur di concedere un’ora di relax alla loro moglie/compagna. Non è tutto così nero. E poi, per chi ha la possibilità, ci sono i nonni che danno una grossissima mano. I primi 2-3 mesi sono quelli più duri ma poi va tutto in discesa. E quei sorrisoni sdentati ci fanno sentire in Paradiso e alleviano tutte le fatiche accumulate durante la giornata.

scritto da in Cinema & TV, Cronache casalinghe, Momenti di Delirio

7 commenti

Quanto darei per avere un po’ di magia addosso e fare le pulizie con uno schiocco di dita. Tra i primi propositi di questo 2012 c’era quello di pulire casa a fondo (e soprattutto mettere ordine). Invece, complici le belle giornate e la fiacca post influenza, mi sono fatta prendere dalla voglia di ozio e sono riuscita a mettere apposto solo la stanza di mia figlia. Entro lunedì, però, devo assolutamente “abbattere” l’Albero di Natale ed eliminare ogni genere e specie di addobbo natalizio dalla mia casa.

Da casalinga disperata quale sono, adoro le scene dei cartoni animati / film fantasy in cui le protagoniste puliscono casa a suon di musica, aiutati da animali di ogni genere. E’ uno dei miei sogni irraggiungibili quello di usare la magia per eliminare le fatiche delle faccende domestiche. Ma fatemi almeno sognare.

Da “Come d’incanto”:

Da “Mary Poppins”:

|| Read more

scritto da in Cinema & TV, Clarita in Cucina

Nessun commento

Lo sapete tutti che la cucina è il mio regno. E che uno dei miei modi preferiti di rilassarmi è proprio cucinare. Dalla fine di ottobre, ogni venerdì, è iniziato su Lei, canale 127 di Sky, un nuovo programma culinario che mi sta entusiasmando. Non so se lo seguite anche voi, si chiama Cambio cuoco. Per chi non lo conosce, si tratta di un programma in cui, in ogni puntata, sono protagoniste due famiglie molto diverse, con differenti tradizioni culinarie, che si scambiano “il cuoco ufficiale” per il pranzo della domenica. Il programma segue l'arco temporale dell'intero weekend: il primo giorno vede la conoscenza dei cuochi e delle rispettive famiglie. Dunque i personaggi fanno la spesa e preparano il dolce da portare l’indomani nell’altra casa. La domenica, invece, è il grande giorno in cui “gli chef” bussano alla porta dell’altra famiglia, pronti a mettersi ai fornelli e a preparare un pranzo succulento.

La cosa che mi piace di questo programma è che non vengono proposte ricette arzigogolate, ma sono pratiche e semplici, spiegate da donne "normali". Un'altra cosa molto carina è l'incrocio tra usi e tradizioni che si evince dallo scambio, molto interessante. E poi alcuni personaggi sono proprio delle "macchiette", troppo simpatici! Anche il sito di Cambio Cuoco è molto carino: ci sono tante ricette interessanti assolutamente da provare. E in più c'è anche il canale di Youtube con le videoricette, in modo da poter cucinare tante bontà guidate passo dopo passo. Per esempio, guardate con quanta facilità si può preparare pasta e fagioli:

Io, veramente, non ci metto il sedano, la cipolla e le carote. Mentre per renderli più digeribili si può mettere un po' di "coda" di finocchio. Ah, un po' di lardo dà più sapore e basta non mangiarlo per non avere una "batosta" di calorie. Ovviamente il programma ha anche una pagina su Facebook: http://facebook.com/leitv. Se partecipassi io a questo programma proporrei un menù tipicamente materano: pasta al forno, braciolette al sugo e, come dolce, la marmellata di amarene. Penso proprio che tutti si leccherebbero i baffi 🙂 venerdì 25 alle 21,00 verrà messa in onda la quinta puntata. E siamo a metà del percorso visto che il programma terminerà il 30 dicembre. Sono disponibili anche delle repliche: sabato alle 12,10, domenica alle 19,10 e lunedì alle 22,00. Articolo sponsorizzato

scritto da in Cinema & TV

2 commenti

Ma voi lo sapete da cosa è stata causata la deriva dei continenti? Io lo so, da una ghianda. E da uno scoiattolo che per rincorrerla ha… Vediamolo insieme:

Io adoVo Scrat, è troppo forte! E sono dei genii i suoi creatori!

Insomma, a luglio 2012 è in arrivo la quarta puntata della “saga” dell’Era Glaciale, chiamata proprio La deriva dei continenti, come anticipato dal teaser che vede Scrat come protagonista. Figooooo!!