Archivio per la Categoria ‘Clarita in Cucina’

scritto da in Clarita in Cucina

1 commento

Era da tempo che volevo fare questo dolce. Ho comprato il cremor tartaro forse a giugno ma non avevo lo stampo. Questo l’ho preso a luglio. Ma poi tra estate e mancanza di tempo ho sempre rimandato. Ieri avevo due bicchieroni di albumi da smaltire. E così mi sono decisa, sono andata su Cookaround e ho trovato la ricetta di Cozza che ho seguito alla lettera.

20121007-153227.jpg

INGREDIENTI:
285 gr di farina 00
300 gr di zucchero
1 bustina di lievito
1 bustina di cremor tartaro
6 uova
4 albumi
200 gr di acqua
125 gr di olio di mais
un pizzico di sale
una fiala di aroma vaniglia

PREPARAZIONE:
Innanzitutto accendiamo il forno a 160ºC. Mettiamo in un recipiente in questo ordine: farina, zucchero, lievito e sale. Facciamo un buco al centro e mettiamo olio, tuorli, acqua e vaniglia. Non amalgamiamo nulla. Mettiamo in un altro recipiente i bianchi e il cremor tartaro e li montiamo a neve fermissima. Mettiamo il recipiente in frigo e intanto amalgamiamo gli altri ingredienti con le fruste elettriche. Ritiriamo gli albumi e li incorporiamo al resto degli ingredienti in 2-3 volte, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno. Mettiamo il composto nello stampo per ciambellone americano senza imburrarlo nè infarinarlo. Cuociamo nella parte più bassa del forno, per 55 min a 160ºC e 10 min a 175ºC. Dopo la prova stecchino, tiriamo fuori il ciambellone e capovolgiamo la teglia appoggiando la parte centrale su un supporto (io ho utilizzato il porta rotolone da cucina). Lasciamola là finchè non si raffredda. Poi stacchiamo delicatamente i bordi del ciambellone con una spatola morbida e facciamo lo stesso con la base. Ed eccolo in tutta la sua bontà.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Uno dei piatti che preparo per cena per la mia famiglia sono le sogliole alla mugnaia. E’ saporito, gustoso, ottimo per concludere una pesante giornata di lavoro. E, cosa più importante, è velocissimo e facilissimo da preparare.

INGREDIENTI (per 2 persone):
2 sogliole già pulite
1 limone
olio, farina, prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE:
Lava le sogliole. Asciugale con della carta assorbente. Ungile leggermente con un filo d’olio e passale nella farina per impanarle. Intanto metti sul fuoco una padella con un dito abbondante d’olio. Quando l’olio sarà ben caldo, mettici le sogliole e falle cuocere per una decina di minuti girandole un paio di volte delicatamente. Quando sono pronte, mettile nei piatti, salale e irrorale di succo di limone e prezzemolo tritato.

E’ una ricetta che piace anche a tutti i bambini. Da provare con quelli che non mangiano pesce. Sicuramente dopo aver provato le sogliole cambieranno idea.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Ieri sera avevamo proprio voglia di hamburger, ma non di quello unto e poco salutare del Mc Donald. Volevamo quelli di Clarita 🙂

20120908-152658.jpg

INGREDIENTI:
2 rosette (a Matera quelle di Paoluccio sono superbe)
200 gr di carne tritata
1 uovo
50 gr di parmigiano grattugiato
Una fetta di pane raffermo
Olio, sale, pangrattato q. b.
2 sottilette
Ketchup e patatine

PREPARAZIONE:
Prepariamo gli hamburger mescolando in un recipiente il tritato con il pane raffermo tritato, l’uovo, il parmigiano e il sale. Diamo forma con le mani, passiamo la carne nel pan grattato e cuociamo in una padella antiaderente. Quando l’hamburger è cotto, mettiamoci su una fetta di sottiletta e lasciamola sciogliere ma non troppo. Mettiamo quindi la carne nel panino, da cui abbiamo prelevato un po’ di mollica, aggiungiamo patatine fritte e ketchup e abbuffiamoci!!! Perfetto accompagnato da coca cola e rutto libero.

Per chi vuole risparmiare qualche caloria, niente patatine e ketchup!

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Ecco a voi un’altra ricettina light provata dalla sottoscritta per non mangiare il filetto di merluzzo preparato nel solito modo. Ieri sera ho cucinato delle polpette di pesce che non erano niente male. Come le ho fatte?

INGREDIENTI (per 2 persone):
350 gr di filetto di merluzzo
1 uovo
mollica di pane
pangrattato, sale e prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE:
Nel mio caso ho utilizzato il merluzzo surgelato. Per prima cosa l’ho lasciato congelare a temperatura ambiente. Poi l’ho messo nel mixer e l’ho frullato per bene. Ho aggiunto, sempre nel mixer, l’uovo, la mollica, il sale e il prezzemolo. Ho azionato l’apparecchio e ho così creato un impasto. Ho preparato le polpette e le ho passate nel pangrattato. Poi le ho messe in una teglia rivestita da carta da forno bagnata. Ho infornato le polpette per 30 minuti a 180°C in forno pre riscaldato. Et voilà!

La prossima volta metterò il pesce per un paio di ore a macerare nel limone, così sarà più saporito. Comunque con questa ricetta vengono delle polpette belle croccanti. Yummy!