Archivio per la Categoria ‘Clarita in Cucina’

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

La ricetta l’ho presa dal sito di Misya. L’ho fatta una volta ma il maritino ha detto che è finita troppo in fretta. Così ho sistemato le dosi per farla più grande ed è venuta così, perfetta!

INGREDIENTI:
500 gr di farina 0
125 gr di burro
150 gr di zucchero
3 uova
1/2 bustina di lievito per dolci in polvere
500 gr di Nutella

PREPARAZIONE:
Ho utilizzato il Bimby per preparare l’impasto e devo dire che ho passato più il tempo a misurare gli ingredienti che a impastare! Infatti bisogna mettere tutto nel boccale (tranne la Nutella) e far lavorare per 30 sec. a vel. 3-4. Ora occorre rendere la Nutella più liquida, il che si può fare o sciogliendola a bagno maria o più rapidamente mettendola nel microonde per 1 minuto alla massima potenza. Prendi una tortiera da circa 25 cm (con o senza cerniera, non è importante) e mettici metà impasto, senza compattarlo. Versa la Nutella e ricopri con l’impasto restante e disponilo sempre sbriciolandolo. Cuoci in forno riscaldato a 180°C per 30 minuti. Lascia raffreddare la torta e poi mettila su un piatto da portata.

Idea: se cucini la sbriciolata in una teglia rettangolare, puoi tagliarla a quadratini e trasformarla in tanti gustosi dolcetti.

Puoi conservare questo dolce per qualche giorno, meglio se fatto a pezzi in una scatola di latta.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Qualche giorno fa ho acquistato della farina di castagne. Non l’avevo mai usata ma volevo provarla. Ho trovato su Giallo Zafferano una ricetta intrigante e non ho esitato a provarla. Ecco, quindi la mia torta di castagne e cioccolato.

INGREDIENTI:
240 gr di farina di castagne
60 gr di cacao amaro in polvere
125 gr di zucchero
5 uova
300 ml di latte
1 bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE:
Sul sito di GZ, puoi trovare la versione “tradizionale”. Io, invece, ho adattato questa ricetta al Bimby. Ho messo nel boccale lo zucchero e le uova: 2 min., vel. 4. Ho aggiunto poi latte e cacao: 1 min., vel. 4. Poi ho versato la farina: 2 min., vel. 4. 10 sec. prima della fine ho aggiunto il lievito. Versa l’impasto in una teglia precedentemente oliata e inforna, in forno già caldo, per 30 min a 180°C e 20 min a 160°C. Poichè dopo la mia prova stecchino la torta risultava un po’ umida alla base, l’ho capovolta e l’ho fatta cuocere altri 10 minuti sempre a 160°C.
Il sapore di questa torta è piuttosto amaro. Per renderla più dolce puoi aggiungere della panna montata (come ho fatto io) o provare ad aumentare lo zucchero, mettendone almeno 150 gr.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Qualche pomeriggio fa, mentre qua fuori succedeva il finimondo tra lampi, tuoni e pioggia incessante, io e la mia Paola ci siamo messe il grembiulino e il cappello da chef e abbiamo cucinato dei profumatissimi biscotti allo zenzero.

A dire la verità, era la prima volta che preparavo dei biscotti, ma ho trovato una ricettina niente male che mi ha stuzzicata.

INGREDIENTI (per 3 infornate su una leccarda da forno):
500 gr di farina 0
250 gr di zucchero di canna
250 gr di burro
125 gr di miele
1 cucchiaino di bicarbonato
3 cucchiaini di zenzero in polvere

PREPARAZIONE:
Ho utilizzato il Bimby per preparare l’impasto. Ho prima polverizzato lo zucchero di canna. Poi ho aggiunto il burro e il miele: 3 min., 50°C, vel. 4. In questo modo, zucchero, burro e miele si sono sciolto e ben amalgamati. Poi ho versato la farina, lo zenzero e il bicarbonato: 1 min., vel. 4.
Ho messo l’impasto su una spianatoia e l’ho amalgamato, aiutandomi con un goccio d’acqua. Ho lavorato la pasta con il matterello, facendolo diventare una sfoglia alta circa mezzo centimetro e con le formine ho ricavato i biscotti. Questi, poi, li ho disposti sulla leccarda del forno, ricoperta dalla carta da forno. 10 min., in forno preriscaldato a 160°C ed erano pronti per essere gustati.
Questi biscotti possono essere conservati per parecchi giorni. Il trucco è metterli in delle scatole di latta.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

In questo momento la sto assaggiando e sono proprio soddisfatta del risultato. Ho appena provato una variante ancora più salutare della mia solita ciambella light. Su suggerimento delle mie amiche guru “cUrcume”, compagne di merende salutari del mio gruppo MOM, ho sostituito la farina 00, con farina integrale e farina 0, lo zucchero semolato con quello di canna e ci ho aggiunto spezie buone per la nostra salute.

INGREDIENTI:
125 gr di farina 0
125 gr di farina integrale biologica
125 gr di zucchero di canna
3 uova
125 gr di olio di semi
130 gr di acqua
1 bustina di lievito per dolci
cannella, zenzero e curcuma in polvere q.b.

PREPARAZIONE:
Accendi il forno a 170°C. Ungi di olio EVO uno stampo da ciambella aiutandoti con un pennello in silicone.
Polverizza lo zucchero di canna: vel. turbo, 10 sec. Metti nel boccale le uova, l’olio e l’acqua: 1 min., vel. 5. Aggiungi le farine: 3 min., vel. 5. Infine aggiungi le spezie: 1 min., vel. 5. 10 sec. prima della fine, versa il lievito in polvere.
Cuoci la ciambella per 40 min a 170°C.