Archivio per la Categoria ‘Cose Serie’

scritto da in C'è Vita a Matera, Cose Serie

2 commenti

Matera | Veduta da Piazzetta Pascoli

Tempo fa avevo parlato di un gruppo di volenterosi che ha avuto la brillante idea di proporre la candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura nel 2019. Ebbene, ci sono riusciti, l’idea è stata accolta con successo: Matera si candida a Capitale Europea della Cultura nel 2019!

“La città di Matera presenterà la propria candidatura a Capitale europea della cultura per l’anno 2019, ponendo in atto tutte le sinergie e le procedure utili al conseguimento di tale obiettivo. Lo ha ufficialmente deliberato ieri sera (11 marzo 2009 n.d.r.) il Consiglio Comunale, che, con votazione unanime, ha accolto la proposta del Sindaco Emilio Nicola Buccico e della Giunta di predisporre un valido progetto per proiettare la città dei Sassi in una dimensione europea. || Read more

scritto da in C'è Vita a Matera, Cose Serie

Nessun commento

Vuoi diventare un perfetto Cicerone e apprendere tute le tecniche necessarie per diventare delle guide non-fai-da-te?

L’associazione “Il Vagabondo“, che si occupa di promuovere la cultura del viaggio come turismo responsabile e sostenibile, e Gea De Leonardis, guida turistica abilitata della Regione Basilicata, stanno organizzando il corso: “L’arte del cicerone“. E’ un corso di formazione base per carpire i segreti di una buona guida turistica.

Il corso si articola in sette lezioni, di cui cinque teoriche, un’esercitazione e una visita guidata che avranno cadenza settimanale e inizierà il 18 marzo, si terrà presso Tisaneria “Pietra viva” via Fiorentini 48/50 (sasso barisano) al costo di € 60,00 (7 lezioni).

C’è tempo per iscriversi fino al 15 marzo. Per informazioni: info@benvenutiamatera.it

scritto da in Cose Serie

2 commenti

Oggi, lunedì 9 marzo, è la terza giornata “mondiale” della lentezza organizzata dall’associazione L’Arte del vivere con lentezza. Un giorno da vivere con calma, rallentando il ritmo quotidiano, migliorando i rapporti interpersonali e serenità e un pizzico in più di ottimismo.

Come si vive un giorno in “lentezza”? Basta seguire questi 14 comandalenti

  1. Svegliarsi 5 minuti prima del solito per farsi la barba, truccarsi o far colazione senza fretta e con un pizzico di allegria.
  2. Se siamo in coda nel traffico o alla cassa di un supermercato, evitiamo di arrabbiarci e usiamo questo tempo per programmare mentalmente la serata o per scambiare due chiacchiere con il vicino di carrello.
  3. Se entrate in un bar per un caffè: ricordatevi di salutare il barista, gustarvi il caffè e risalutare barista e cassiera al momento dell’uscita (questa regola vale per tutti i negozi, in ufficio e anche in ascensore).
  4. Scrivere sms senza simboli o abbreviazioni, magari iniziando con caro o cara…
  5. Quando è possibile, evitiamo di fare due cose contemporaneamente come telefonare e scrivere al computer…se no si rischia di diventare scortesi, imprecisi e approssimativi.
  6. Evitiamo di iscrivere noi o i nostri figli ad una scuola o una palestra dall’altra parte della città.
  7. Non riempire l’agenda della nostra giornata di appuntamenti, anche se piacevoli, impariamo a dire qualche no e ad avere dei momenti di vuoto.
  8. Non correte per forza a fare la spesa, senz’altro la vostra dispensa vi consentirà di cucinare una buona cenetta dal primo al dolce.
  9. Anche se potrebbe costare un po’ di più, ogni tanto concediamoci una visitina al negozio sottocasa, risparmieremo in tempo e saremo meno stressati.
  10. Facciamo una camminata, soli o in compagnia, invece di incolonnarci in auto per raggiungere la solita trattoria fuori porta.
  11. La sera leggete i giornali e non continuate a fare zapping davanti alla tv.
  12. Evitate qualche viaggio nei week-end o durante i lunghi ponti, ma gustatevi la vostra città, qualunque essa sia.
  13. Se avete 15 giorni di ferie, dedicatene 10 alle vacanze e utilizzate i rimanenti come decompressione pre o post vacanza.
  14. Smettiamo di continuare a ripetere: “non ho tempo”. Il continuare a farlo non ci farà certo sembrare più importanti….

|| Read more

scritto da in Clarita in Cucina, Cose Serie, Web Area

1 commento

Non potevo non dedicare il post culinario di questa settimana ad una mia omonima, la celebre Nonna Clara che sta facendo impazzire gli States con le sue ricette per combattere la crisi economica.

Fonte: www.greatdepressioncooking.com

Fonte: www.greatdepressioncooking.com

Questa nonna di 93 anni, originaria della Sicilia ma nata e residente negli Stati Uniti, registra delle video ricette in cui trasmette a tutto il popolo internettiano ciò che cucinava la sua mamma nei tempi della recessione dello scorso secolo (anni ’30). Si chiama Great Depression Cooking il sito in cui raccoglie le ricette e ha anche un canale su Youtube! Per il popolo non internettiano ha creato anche un DVD con le sue ricette ma è disponibile solo per i residenti in USA.

Clara dà consigli su come cucinare risparmiando, utilizzando gli ingredienti più poveri che la Terra ci dà e che fanno tanto bene alla salute. Le sue ricette? Pasta e piselli, peperoni con le uova, stracciatella (pietanza che adoro e mangio settimanalmente di inverno anche per riscaldarmi)…

|| Read more