Archivio per la Categoria ‘Momenti di Delirio’

Elf Yourself 2013

Dic
2013
01

scritto da in Momenti di Delirio, Momenti di Festa, Web Area

Nessun commento

Mio marito mi prende per un’esaurita, ma io mi diverto tanto a fare queste cose. Anche quest’anno la famiglia Giusto si è elfizzata per iniziare a diffondere un po’ di spirito natalizio in questo blog.

Oggi è primo dicembre, no? Dobbiamo iniziare! Che il Natale entri nelle nostre case… e sui nostri siti!!!

Versione spagnola:

Versione classica:

Questi video saranno visibili per un mese, fino al 01/01/2014. Se non li riesci a visualizzare, scarica il programma Adobe Shockwave Flash.

Se vuoi elfizzarti anche tu, non ti resta che andare su: http://www.elfyourself.com

scritto da in Momenti di Delirio, Web Area

Nessun commento

Ogni tanto mi arriva per posta qualcosa di carino. Manca un giorno alla presunta fine del mondo? Trivago.it propone 10 idee curiose per trascorrere l’ultimo giorno prima dell’apocalisse dei Maya.

Milano, 20 dicembre 2012 –Mancano meno di 24 ore alfatidico 21 dicembre, giorno nel quale si concluderà il tredicesimo Baktun, ciclo del calendario Maya, che molti hanno identificato come la fine del mondo. Nonostante le rassicurazioni di studiosi ed esperti della cultura Maya, sono in molti a credere che la terra abbia i giorni contati. Per questo motivo il motore di ricerca hotel trivago.it ha selezionato dieci location dove trascorrere in maniera del tutto speciale l’ultima nottein giro per il pianeta. Dalla suite più costosa al mondo a Ginevra al paradiso di Bora Bora per i più spensierati fino all’hotel con rifugio atomico per i più pavidi. Dieci occasioni alternative per trascorrere l’ultima notte della propria vita decisamente sopra le righe.

Giocarsi tutto al Casinò l’ultima notte – Bellagio (Las Vegas)

Giocatori di tutto il mondo e non, cosa c’è di meglio che avere la possibilità di sfidare la sorte l’ultima notte sulla terra? Las Vegas è la meta ideale per giocare d’azzardo e tentare di sbancare il jackpot almeno una volta nella vita. Il Bellagio è un lussuoso hotel che oltre a camere lussuose e un servizio di elevata qualità offre ai propri ospiti la possibilità di usufruire del Casinò interno. Un’occasione unica per giocarsi tutto senza alcuna preoccupazione, nessuno verrà a chiedere il conto il 22 dicembre.

Salvarsi grazie al Santo Graal – La Chaumière (Quillan)

La leggenda vuole che il Santo Graal fosse conservato nei dintorni di Rennes-le-Château. Per secoli avventurieri e personaggi storici, tra cui Hitler, hanno cercato nella cittadina francese la coppa dalla quale Cristo sembra abbia bevuto durante l’ultimo cena. Il 21 dicembre sono previsti migliaia di turisti nell’area di Bugarach, considerata l’unica area al mondo nella quale poter sopravvivere all’apocalisse. L’hotel La Chaumière, che si trova nei pressi della misteriosa cittadina transalpina, è il luogo ideale nel quale riposarsi dopo l’estenuante attesa con gli altri turisti apocalittici. || Read more

scritto da in Cinema & TV, Cronache casalinghe, Momenti di Delirio

7 commenti

Quanto darei per avere un po’ di magia addosso e fare le pulizie con uno schiocco di dita. Tra i primi propositi di questo 2012 c’era quello di pulire casa a fondo (e soprattutto mettere ordine). Invece, complici le belle giornate e la fiacca post influenza, mi sono fatta prendere dalla voglia di ozio e sono riuscita a mettere apposto solo la stanza di mia figlia. Entro lunedì, però, devo assolutamente “abbattere” l’Albero di Natale ed eliminare ogni genere e specie di addobbo natalizio dalla mia casa.

Da casalinga disperata quale sono, adoro le scene dei cartoni animati / film fantasy in cui le protagoniste puliscono casa a suon di musica, aiutati da animali di ogni genere. E’ uno dei miei sogni irraggiungibili quello di usare la magia per eliminare le fatiche delle faccende domestiche. Ma fatemi almeno sognare.

Da “Come d’incanto”:

Da “Mary Poppins”:

|| Read more

scritto da in Io mamma?, Momenti di Delirio

Nessun commento

Mentre navigavo su YouTube per cercare qualche bella canzoncina per Paola ho trovato questo video. Mette un po’ di tristezza ma è tanto poetico, nello stesso tempo. Ideale come colonna sonora in questo caldo pomeriggio estivo casalingo, un po’ malinconico ma anche rilassante.