Archivio per la Categoria ‘New Technologies’

scritto da in Fashion & Trends, New Technologies

5 commenti

Leggo su Very Cool che sulle passerelle è comparso un elemento molto tecnologico e molto femminile… il notebook travestito da borsetta!! Guardandolo così, da lontano, abbiamo l’impressione che sia una pochette rigida ma il logo HP esplicita tutto.

Si tratta infatti di un notebook firmato in esclusiva da Vivienne Tam e presentato in occasione della New York Fashion Week. || Read more

scritto da in Clarita in Cucina, Cose Serie, Fashion & Trends, New Technologies, Questa è la mia Vita

4 commenti

Proprio con questi colori ero vestita stamattina… colori di buon augurio per una bella visita a Lille, capoluogo della regione francese Nord-Pas-de-Calais, situata a poca distanza dal confine con il Belgio. L’occasione è il ricambio di visita alla cara Clara, Rita (per distinguerla da me che sono Clara Rita) che ieri è stata da me qui a Bruxelles (vedi post precedente).

E così siamo saliti su un nuovissimo TGV e siamo partiti per la France! Incredibile: gli interni del TGV erano tutti viola e io mi sentivo tutt’uno con loro!!! Era proprio il TGV di Barbie!! 🙂

Arriviamo all’ora di pranzo e pensiamo di rifocillarci al Ristorante Au Mules dove assaggio uno dei piatti tipici di questa zona: la carbonade flamande, cioè lo spezzatino di vitello stufato cotto nella birra con contorno di patatine fritte.

|| Read more

My baby girl

Ago
2008
01

scritto da in New Technologies

5 commenti

Non ho ancora un bimbino o una bimbina ma mi piacerebbe in un futuro (non lontanissimo) averne qualcuno (2-3)… Ora c’è un gioco, il nuovo videogame Nobilis per Nintendo DS, che permette di misurare la propria abilità nel gestire un neonato. Si chiama My baby boy (per la versione maschietto) o My baby girl (per la versione femminuccia) grazie al quale si potranno sperimentare le proprie capacità di genitore curando un bambino virtuale, con esigenze in tutto e per tutto simili a quelle di un bambino vero.

Leggo su TGCOM: “Non solo pappe e pannolini, ma anche riposini, bagnetti e giochi, per garantire al piccolo una crescita serena. Il genitore-giocatore dovrà anche provvedere a comprare al bambino tutto ciò di cui necessita, dai vestini ai giochi. Per farlo potrà andare in un vero e proprio negozio, che è solo uno dei quattro ambienti in cui si svolge il gioco. || Read more

scritto da in C'è Vita a Matera, Cose Serie, New Technologies, Questa è la mia Vita, Web Area

41 commenti

Stanotte si è concluso il Materacamp 2008. In verità l’orario di fine era le 18.00, ma con annessi e connessi ci siamo lasciati solo stanotte alle 2 (o meglio io e Gianfranco a quell’ora abbiamo abbandonato il gruppo).

Il Materacamp è per me iniziato il 1° maggio alle 13:30, quando ho finalmente conosciuto la mia Elena e Laura arrivate da Como e Milano per partecipare a questo grande raduno. E’ stato davvero emozionante conoscere di persona la mia ex-moglie secondlifiana, Velas Lunasea. L’ho portata a casa Clarita per farle conoscere la mia mamma e il mio papà, che è anche suo collega commercialista, e darle il primo assaggio delle prelibatezze materane. Nel pomeriggio poi ho conosciuto i “padroni” di alcuni avatar di SL (che ero ansiosa di conoscere da tempo): Fabio (Asian Lednev), Laura (Liu Lunasea) e Roberta (Rosa). Siamo andati a cena al Ristorante Borghese dove ci ha raggiunto il mitico “Peppino” Palmasco (senza però la sua macchina fotografica). Un giretto per Matera by night anche con i simpaticissimi Googlisti e tutti a nanna, ognuno nel proprio Sasso personale. || Read more