Archivio per la Categoria ‘Web Area’

scritto da in New Technologies, Web Area

2 commenti

Ho sentito questa news al telegiornale locale un’oretta fa e sento il dovere di pubblicizzarla in questo luogo.

Un ragazzo di 18 anni, che vive a Rotondella (MT) e si chiama Francesco Cucari, ha creato un’applicazione per Android che si chiama “Dizionario dei Rifiuti” e “nasce per aiutare tutte quelle persone che si trovano in difficoltà con la raccolta differenziata.” Soprattutto quando si ha a che fare per la prima volta con questa raccolta, molti non sanno dove mettere un determinato rifiuto: “Andrà nell’indifferenziato o nella carta?”

E così Francesco ha pensato di realizzare questa app che è valida in tutta Italia. Le maggiori fonti sono l’Ama di Roma, Amsa di Milano, Cidiu di Torino, Acea Pinerolese, CSA Ambiente, Basilicata Pulita, Asia Benevento e altre società del territorio nazionale.

Con quest’applicazione mai più soste pensierose davanti ai cestini della spazzatura prima di gettare un rifiuto in cui si è in dubbio. Chiedi a quest’app e saprai dove buttare ogni tuo rifiuto.

Come funziona? “Una volta inserito il rifiuto che si vuole gettare, l’app ti suggerisce dove va riciclato (umido, plastica, vetro, alluminio, carta, secco indifferenziato, materiale pericoloso, materiale ingombrante). Al momento sono registrati circa 1020 rifiuti“.

L’applicazione è gratuita ed è scaricabile nell’Android Market.

Ninja Marketing ritiene che questa app sia l’utility app dell’anno appena passato.

Spero che ne facciano una versione anche per l’iPhone, visto che io quello c’ho, non c’ho l’Android! 🙂

La sua prima Barbie

Ott
2011
13

scritto da in Io mamma?, Web Area

Nessun commento

Ebbene sì, oggi è stata un’altra “prima volta” per la mia Paola. E siamo tanto futili, sì perchè oggi è la prima volta che Paola si è trovata faccia a faccia con una Barbie! Ovviamente potete ben immaginare la sua prima reazione: ha cercato di mangiarsela. Meno male che Barbie è dotata di una folta acconciatura bionda, se no quella sua bella testolina sarebbe finita subito nelle fauci bavose della mia Ranocchia.

Insomma, la prima Barbie di Paola. Ma ora non siamo più negli anni ’80 ed esiste anche un Barbie Club online. Praticamente è il programma che Mattel dedica alle piccole consumatrici attente alle promozioni; un programma di loyalty che coinvolgerà e divertirà le bambine facendole tuffare nel mondo di Barbie e gratificandole con regali e giochi ideati su misura per loro. Come funziona? La bambina si iscrive sul sito e accede al programma di loyalty che prevede, all’acquisto di qualunque prodotto Barbie (sia Mattel che prodotto a licenza), e dopo aver registrato il prodotto, la raccolta di preziosi punti.

L’acquisto non è l’unico modo per accumulare punti, infatti si possono collezionare anche guardando nuovi contenuti postati sul sito del barbie club, giocando con un nuovo gioco, in questo caso solo la prima volta che si accede al contenuto o al gioco, oppure partecipando agli eventi Barbie nel corso dell’anno.

I punti accumulati potranno essere “spesi” dalla bambina richiedendo i premi Barbie scegliendoli sul catalogo on-line presente sul sito e in continuo aggiornamento.

Insomma, prima Barbie, prima raccolta a punti a soli 5 mesi e (quasi) mezzo… sto costruendo un mostro 😀 🙂 🙂 😉 || Read more

scritto da in Io mamma?, Web Area

3 commenti

Segnalazione “mammesca”: è appena approdato in rete un nuovo sito molto utile per noi genitori. Si chiama Mums Up ed è un sito che raccoglie le recensioni dei genitori sui prodotti per bambini. Insomma, chi, soprattutto alla prima esperienza, non ha dei plateali dubbi su quale marca acquistare? Chicco o Stokke? Concord o Peg Perego? Incerta sulla marca del lettino da acquistare? Vuoi saperne di più sull’esperienza d’uso di pannolini, pappine e giochini? Corri su Mums Up e leggi quello che le altre mamme hanno scritto a proposito. Figo, no?

Ovviamente mi sono subito iscritta! E lo consiglio a tutte voi, mamme o quasi mamme.

Le “genie” che hanno ideato questo portale sono Chiara e Jolanda, che già seguivo sui loro siti. Che dire, fantastica idea, ragazze!!! Congratulations!!!

scritto da in Io mamma?, Web Area

6 commenti

Ciao, mi chiamo Clara e sto rosicando alla grande. Perchè? Perchè sabato a Milano c’è il MomCamp e io abito a centinaia di km di distanza da questo fantastico evento. Uffa, la prima volta che avrei potuto parteciparvi da mamma… Triste io!!!

Per le non addette ai lavori:

Il MomCamp nasce per far incontrare tutte le mamme online e, soprattutto, le mille comunità su Internet che riuniscono mamme, neomamme e future mamme. Un momento di incontro nel mondo “reale” è utile per conoscersi, confrontarsi, scambiarsi opinioni e magari trovare forme di collaborazione.

Insomma, là ci saranno le mamme più geek d’Italia… ed io no!!! Buuuuuu

Se sei a Milano o dintorni, non perdertelo, fallo per me… e magari mi ci mandi una cartolina per farmi rosicare di più… Triste iooo 🙁

UPDATE – UPDATE!! Grazie a Bismama è possibile seguire il MomCamp ovunque tu sia. Leggi sul suo blog come fare!