scritto da in C'è Vita a Matera, Cronache appanzate, Io mamma?, Web Area

Nessun commento

Questo post avrei voluto scriverlo io (ma ovviamente non ho la testa né la mano né il tempo per farlo). Invece l’ha scritto la bravissima Nausica, una delle geniali autrici di quel meraviglioso gruppo delle MOM – Mamme Materane All’Opera (attenzione, c’è anche un papà tra gli autori, se no s’offende!), di cui faccio parte.

Eccolo qui: “E mo’ che ti regalo?”: 14 idee più o meno probabili dai best seller 2013 di Amazon

Si parla di regali di Natale. Regali originali per bambini più o meno grandi da acquistare online. E devo dire che sono idee perfette. Grandiose.

Andatelo a leggere. Su, forza!

Io ho già individuato qualcosa che sicuramente prenderò e voi?

Mi raccomando, seguite i nostri articoli nel sito delle MOM. Ogni giorno c’è qualcosa di originale ed innovativo. Ed anche divertente.

P.S.: Nausica, ti ho rubato il tuo capolavoro, ti dispiace?

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Uno dei risotti più delicati che ho provato è questo risotto al limone e gamberetti. Davvero facile da preparare e sofisticato da offrire a degli ospiti esigenti.

Ho trovato questa ricetta su GialloZafferano ma poi l’ho adattata per il Bimby.

Risotto al limone e gamberetti

INGREDIENTI (per 2 persone):
200 gr di riso per risotti
600 gr di acqua
200 gr di gamberi sgusciati
1 limone
1 mazzetto di prezzemolo
1 dado (di pesce o vegetale)
1 cipolla piccola
1/2 bicchiere di vino bianco secco
20 gr di burro
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Innanzitutto metti in un pentolino l’acqua e portala ad ebollizione. Sala l’acqua e versa i gamberi. Falli bollire per 5 minuti. Toglili dall’acqua, mettendoli da parte, e prepara in quell’acqua il brodo per il risotto, aggiungendo un dado (preferibilmente fatto in casa con il Bimby). Metti nel boccale del Bimby la cipolla e tritala finemente. Aggiungici poi il burro: 3 min, 100°C, vel. 1. Metti poi il riso: 3 min, 100°C, vel. 1 antiorario. Versa il vino bianco: 1 min, 100°C, vel. 1 antiorario. E infine il limone spremuto: 1 min, 100°C, vel. 1 antiorario. Aggiungi quindi il riso e lascia cucinare per 14 min, 100°C, vel. 1 antiorario. Al 10° minuto di cottura, metti nel boccale anche i gamberi. A fine cottura, dopo aver fatto le porzioni, decora i piatti con del prezzemolo fresco tritato.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Credo che oggi ci ho messo più tempo a scrivere il titolo che ad illustrare il procedimento di questa ricetta.

Innanzitutto voglio dire che è un personale esperimento culinario ed è riuscito alla grande. Poi, che è importantissima la qualità degli ingredienti utilizzati.

20131116-151850.jpg

INGREDIENTI (per 2 persone):
125 gr di fettuccine all’uovo
250 gr di funghi surgelati
50 gr di gorgonzola morbido
1 dado vegetale
1 spicchio d’aglio
cacioricotta al tartufo q.b.
sale q.b.

PROCEDIMENTO:
Lascia scongelare i funghi a temperatura ambiente. Poi mettili in un pentolino e cucinali con un filo d’olio e l’aglio. Dopo una ventina di minuti, quando sono cotti, mettili nel mixer e frullali, eliminando l’aglio. Rimettili nella pentola aggiungendo un dado e il gorgonzola. Mescola per bene per omogeneizzare il tutto e aggiusta di sale. Intanto cuoci la pasta e dopo che l’hai scolata, mettila nella pentola con la crema di porcini e gorgonzola. Mescola bene il tutto, impiatta e aggiungi una spolverata di scaglie di cacioricotta al tartufo.

Buono, vero?

Zebra Cake

Set
2013
18

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Il mio ultimo dolce esperimento culinario è una torta molto buona e soffice dall’aspetto sorprendente: è una torta zebrata e, appunto, si chiama Zebra Cake. Ho trovato la ricetta sul sito di Misya. Non è affatto difficile realizzarla, ci vuole solo un po’ di pazienza. Ho solo modificato le quantità di olio e di zucchero.

INGREDIENTI:
4 uova
200 gr zucchero
250 ml latte
150 ml olio di semi
una bustina di vanillina
300 gr di farina 00
una bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di cacao amaro

PROCEDIMENTO:
Accendi il forno a 180°C. Monta con le fruste le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Aggiungi, con le fruste in movimento, il latte e l’olio. In un’altra ciotola mescola la farina con il lievito e la vanillina. Aggiungi questo composto al primo continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi. Dividi il composto in due parti e ad uno aggiungici il cacao, lavorando il tutto con le fruste. Ungi di olio una teglia per torta. Versa al centro 3 cucchiai di impasto bianco, poi continua, sempre al centro, con 3 cucchiai di impasto nero e così via. Senza muovere nulla si formeranno dei cerchi concentrici. Inforna a 180°C per 40 minuti.  || Read more