Articoli Taggati ‘2012’

scritto da in Da "The Style Glossy"

Nessun commento

By Shelley Levitt for The Style Glossy

Una Bellezza Sportiva

Splendida e atletica: quale donna non vorrebbe essere entrambe le cose? Con le Olimpiadi estive di Londra alle porte, tutte passeremo il tempo a sudare forte nei campi di pallavolo e di tennis, sulle piste con la mountain bike o in piscina giocando a pallanuoto. Sia che decidiate di provare con uno sport olimpionico o che riprendiate a fare jogging, due cose tra cui non dovrete scegliere mai saranno l’essere in forma e l’essere favolose.

Di certo non volete scendere in pista con un trucco smoky eyes e labbra rosse, ma allo stesso tempo non volete presentarvi con un incarnato imperfetto e labbra così pallide che non si distinguono dalla vostra pelle, dice Belinda Moss, una makeup artist che ha lavorato con celebrity come Beyonce e Jennifer Lopez, ma anche con star del tennis che giocano durante gli US Open.

“Tutte vogliamo un aspetto fresco, carino e pulito quando siamo attive,” spiega Moss, “ma la maggior parte di noi, quando non indossa trucchi ha un viso a cui manca dimensione e profondità e dall’aspetto opaco e piatto.”

Leslie Munsell è stata molte volte la truccatrice di Dara Torres, nuotatrice olimpica per ben cinque volte, e di star del tennis come Venus e Serena Williams. Dice che per le atlete prendersi cura della propria bellezza significa che “la pelle appaia in salute e luminosa, gli occhi siano belli e vivi, e le loro labbra morbide, voluttuose e idratate”.

Ecco come fare per ottenere un look vincente.

Proteggi e lucida la tua pelle con una crema solare protettiva idratante. Munsell consiglia di provare un nuovo tipo di prodotto chiamato crema BB, che sta per beauty and blemish balm, ovvero un balsamo di bellezza contro le imperfezioni. Si tratta di un ibrido tra prodotti per il viso e per il makeup, che va ben oltre le creme colorate che per molte di noi sono diventate strumenti indispensabili. Popolari in Asia per anni, queste formule combinano gli effetti nutritivi di un idratante con la copertura di un fondotinta, le proprietà liscianti di un primer con un fattore protezione superiore al 30 SPF e, a seconda della formulazione precisa, ingredienti anti-età, contro la pelle lucida o per minimizzare i pori.

Sostituisci il trucco degli occhi con trattamenti ad hoc. Sopracciglia dalle forme perfette sono cornici ideali per gli occhi, perché li fanno apparire magicamente più grandi illuminando tutto il viso. Tingi le ciglia e le sopracciglia più chiare e non dovrai più preoccuparti di uscire di casa senza matita o senza mascara. Munsell suggerisce di tingere le sopracciglia dello stesso colore dei capelli e, a meno che non siate estremamente pallide, tingere invece le ciglia di nero.

Evita la terra abbronzante e scegli invece un bronzer con una formula in crema. “A differenza delle polveri che si poggiano sopra la pelle, le creme si fondono con essa,” dice Munsell. “Così quando suderete durante gli allenamenti avrete un viso luminoso senza alcuna traccia di trucco sciolto o stratificato.” Troppo sudate? Opacizzate la pelle lucida con della carta assorbente invece che con della polvere pressata. “Rotolate semplicemente la carta sulla pelle,” dice Moss, “così sarete sicure di rimuovere solo l’effetto lucido”.

Il fard si trasforma. Munsell applica il bronzer sotto gli zigomi, evitando di applicare il fard. “Quando correrai in giro, avrai un rossore naturale, quindi non avrai alcun bisogno di colore aggiuntivo,” dice. Moss comunque ama applicare un rosa tenue sulle guance per far risaltare gli zigomi. Lo fa usando un matitone per labbra invece del tradizionale fard. “Non si muove come fa il fard,” dice. “Il trucco è quello di avere un tocco leggero. Basta eseguire a colpo veloce un tratto in mezzo alle guance e sfumare verso le orecchie.”

Migliora il tuo lucidalabbra. I gloss tradizionali sono appiccicosi e non dureranno dopo la prima battuta di pallavolo o tennis. Un balsamo colorato per labbra o a tinta liquida è la scelta migliore. Oppure puoi prendere in considerazione un altro nuovo ibrido: un incrocio tra un balsamo e un gloss che idrata le labbra mentre dona lucentezza. Si trova sotto forma di matitone oppure nei tradizionali flaconi da avvitare. Cerca le parole “balsamo glossy,” “quasi un rossetto” oppure “colore trasparente” nella descrizione del prodotto.

Shelley Levitt scrive per diverse riviste femminili di lifestyle



scritto da in Fashion & Trends

1 commento

Anno nuovo, vita nuova, moda nuova… E anche il colore più fashion è nuovo. Secondo l’autorevole fonte Pantone, il colore di questo anno appena iniziato è il Tangerine Tango, un solarissimo rosso-arancio tanto allegro e vivace, sensuale e sofisticato.

In questi ultimi anni l’arancione è diventato un colore sempre più presente nella moda e la conferma la si ha con questo colore. Vedrete che il tangerine tango sarà presente sugli outfit di tutte le stagioni di uomini e donne in questo 2012.

Cosa ne pensate? Vi piace? A me piace molto il rosso, molto meno l’arancione ma credo che questo sia un buon compromesso per gli amanti di entrambi i colori. Insomma… mi piace!!

scritto da in Cronache casalinghe, Momenti di Festa, Questa è la mia Vita

Nessun commento

Oggi, 31 dicembre. Mancano davvero poche ore all’arrivo del 2012. Tutto il Mondo in fermento per dare il benvenuto al nuovo anno. Ed io? No, quest’anno appartengo alla schiera degli “a letto con l’influenza” e così niente pailettes e cotillons, niente a e i o u y e niente Brigitte Bardot.

Quest’anno alla 24 sarò nel mio lettone a fare un divertentissimo Pigiama Party con mio marito, anche lui febbricitante, ma in silenzio, visto che avremo nostra figlia nel suo lettino accanto al nostro, già alla 3^ ora di sonno. Credo che a quell’ora almeno sveglierò mio marito per una termometrata matrimoniale così vediamo con che temperatura corporea saluteremo il 2012. E l’unica consolazione è questo portatile che mi sta tenendo compagnia da 2 giorni, tra bacinelle, vomiti e squaraus. Ah, sì, c’è anche la Tachipirina qui onnipresente, e spero che vada via al più presto.

Poichè la mia mente non sta ferma neanche durante i conati di vomito, volevo trovare dei vantaggi nel trascorrere il Capodanno così, come degli appestati virulenti e puzzolenti.

Poi se avete qualcosa da aggiungere, ben venga.

  1. Niente soldi per il cenone di fine anno: circa 200 euro risparmiati se si va al ristorante;
  2. Niente litigate con lo specchio per decidere cosa mettersi, come truccarsi e “cacchio, ho messo 15 kg e sembro una balena”: pigiamino largo, calzini, elastico tra i capelli e via, sotto il piumone;
  3. Niente file al supermercato per la spesa, niente cucina sporca, niente alzataccia per mettere tutto in ordine: riso in bianco rulez;
  4. Niente attesa al parrucchiere e all’estetista, niente stratagemmi per organizzarsi e fare tutto il fattibile;
  5. Niente perdita di tempo nel decidere dove andare, con chi, quando, perché e come;
  6. Niente abito nuovo che usi a Capodanno e non sai quando userai più: un pigiama è per sempre;
  7. Niente stomaco “abbottato” per le ingordigie di fine anno e di inizio 2012;
  8. Niente rischi di prendersi malanni di stagione in luoghi affollati e/o al freddo, tanto il malanno di stagione ce l’abbiamo già;
  9. Niente kg in più dopo-cenone, con questa influenza ho perso 1,5 kg in 2 giorni;
  10. Niente rincoglionimento da “abbiamo fatto l’alba”: stasera riso in bianco, tachipirina e subito al letto.

Insomma, speriamo che il 2012 non sia un anno di cacca, nel vero senso della parola, come finisce questo 2011.

TANTI AUGURI A TUTTI!!!

scritto da in Fashion & Trends

Nessun commento

Non so voi, ma una mia parte della mia testa è già confinata nel fresco autunno. Sarà la calura di questi giorni e la poca voglia di andare al mare, vista la disastrosa prova costume di quest’anno. Insomma, salterei volentieri questi mesi per giungere direttamente a settembre-ottobre e godermi la pioggia ed il fresco.

E sicuramente mi toccherà di rinnovarmi il guardaroba visto che l’anno scorso ho acquistato solo abbigliamento per “panzone” e non credo proprio che i vestiti di 2 inverni fa mi entrano ancora.

Sai che sono già usciti i colori che saranno i protagonisti della prossima stagione autunno-inverno 2011-12? Vediamo quali sono (la nostra fonte è sempre Pantone):

bamboo PANTONE 14-0740emberglow PANTONE 17-1547honeysuckle PANTONE 18-2120phlox PANTONE 19-2820cedar PANTONE 16-0526deep teal PANTONE 19-4914coffee liqueúr PANTONE 18-0930nougat PANTONE 16-1320orchid hush PANTONE 13-3805quarry PANTONE 15-4305

Insomma, abbiamo ancora il viola che non so da quanto tempo è presente, ormai, nel nostro guardaroba. Ce n’è anche una versione più soft, l’orchid hush, un incrocio tra lavanda e grigio. Il fucsia, colore dell’anno, è sempre presente, così come i toni del verde, uno dei colori più presenti sulle passerelle di questo 2011. Intramontabili i toni del marrone, i colori più autunnali. E poi abbiamo i colori bamboo e emberglow che danno una ventata di estate al guardaroba della stagione più fredda.

Io voto sempre per il fucsia e il viola. 🙂