Articoli Taggati ‘autunno’

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

In questo weekend appena passato ho sperimentato un’ottima ricettina segnalatami dall’amica Tina, trovata sul blog di Mastercheffa su GialloZafferano.

Ho giusto cambiato due cosine per adattarla ai gusti della mia famiglia e alla disponibilità di ingredienti, aggiungendo anche il Bimby nella preparazione. Il risultato è questo:

INGREDIENTI (per 6 persone):
500 gr di trofie (io ho usato quelle secche)
400 gr di zucca
600 gr di besciamella già pronta (di solito la faccio io ma questa volta non avevo molto tempo. Se vuoi, la ricetta della besciamella la trovi sul libro base del Bimby o qui, anche se dovresti utilizzare almeno 500 gr di latte e quindi ricalcolare gli altri ingredienti)
1 treccia fresca
300 gr di salsiccia fresca dolce
Parmigiano grattugiato, sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:
Innanzitutto bisogna cuocere la zucca. Io l’ho fatto nel Bimby. L’ho tagliata a pezzetti e l’ho messa nel boccale insieme a olio, sale e pepe per 20 min., a 100°C, vel. 1. Mentre la zucca cuoceva ho messo a bollire l’acqua per la pasta e ho cucinato la salsiccia sbriciolata in una padella con un goccio d’olio. Ho sfilettato la treccia e quindi ho messo a cuocere la pasta. Appena tutto è pronto, ho messo la pasta, scolata, nella pentola in cui l’ho cotta e ho unito la zucca, la salsiccia, il parmigiano grattugiato e la besciamella. Ho mescolato bene. Ho trasferito metà pasta in un tegame, ho messo la treccia e ho continuato con l’altra pasta. Dopo 30 minuti in forno, già caldo, a 180°C, ho sfornato la pasta e… l’abbiamo divorata tutti: dai 21 mesi di Angelica ai 71 anni di mia madre!

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Ecco un ottimo primo piatto autunnale, preparato utilizzando la zucca, lo speck e una squisita specialità delle “mie parti”: la stracciatella, cioè panna con pezzi di pasta filata di mozzarella. Insomma, un tripudio di gusto che concilia l’Italia intera.

INGREDIENTI:
500 gr tagliatelle (io uso quelle non all’uovo, ma “normali”)
500 gr di zucca
500 gr di stracciatella
150 gr di speck
parmigiano grattugiato q.b.
olio q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Innanzitutto occorre cucinare la zucca mettendola in un tegame con olio e sale. Una volta che è ben cotta, spappoliamola con una forchetta.
Ora bisogna lessare le tagliatelle in abbondante acqua salata. Non appena sono cotte al dente, scolarle, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, e trasferirle immediatamente in una grossa ciotola in cui possiamo condirla con la stracciatella, la zucca e lo speck a pezzettini. Aggiungiamo l’acqua di cottura per rendere il composto meno corposo. Alla fine aggiungiamo un po’ di parmigiano e mescoliamo ancora per omogeneizzare tutti i sapori.
Trasferiamo la pasta in una teglia e cospargiamola con uno strato sottilissimo di pan grattato per la gratinatura.
Inforniamo la pasta per 30 min a 180°C in forno già caldo. Se piace più croccante, gli ultimi 10 minuti passare la temperatura a 200°C in modalità grill.

Ovviamente se non è possibile acquistare la stracciatella, possiamo sostituirla con 500 gr di panna da cucina e 100 gr di mozzarella tagliata sottile.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Non posso non pubblicare questa ottima ricetta che ho sperimentato sabato scorso. E’ troppo buona. Ha un gusto davvero strepitoso.

Risotto con zucca e provola. Grazie #bimby !!! #instafood #instapic #zucca #pumkin #risottoallazucca #autunno

Una foto pubblicata da Clarita (@clarita) in data:

INGREDIENTI:
300 gr di zucca
cipolla a pezzetti q.b.
600 gr di brodo vegetale
20 gr di olio EVO
300 gr di riso per risotti
50 gr di vino bianco
10 gr di burro
60 gr di provolone

PROCEDIMENTO:
Cucinare per prima la zucca mettendola nel Bimby per 10 minuti, 100°C, vel. 2. Alla fine della cottura triturarla a vel. 7 per 20 secondi. Mettere la zucca in un piatto.
Mettere nel boccale l’olio e la cipolla: 3 min., 100°C, vel. 1.
Aggiungere il riso: 1 min., 100°C, vel. 1 antiorario
Sfumare col vino bianco: 1 min., 100°C vel. 1 antiorario
Aggiungere la zucca e il brodo bollente: impostare il tempo di cottura del riso (di solito circa 15 min), 100°C, vel 1 antiorario
Mantecare con burro e provolone: 2 min, vel. 2 antiorario
Servire ben caldo e a piacere aggiungere del parmigiano grattugiato, se lo vuoi più saporito.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Come hai potuto notare, un alimento che è spesso presente nella mia cucina sono i funghi porcini. Io e mio marito li adoriamo e piacciono anche alla nostra piccola.

Uno degli abbinamenti, secondo me, meglio riusciti dei porcini è quello con lo speck che conferisce carattere e gusto al piatto.

Ho preparato queste ottime tagliatelle con speck e funghi porcini e qui ti scrivo la ricetta così puoi provarle a cucinare anche tu, visto che sono facilissime da preparare.

INGREDIENTI (per 2 persone)
125 gr di tagliatelle all’uovo
60 gr di speck a dadini
125 gr di funghi porcini
1 piccola cipolla
1 spicchio d’aglio
olio, sale, pepe e prezzemolo q.b.
panna (se vuoi) q.b.

PREPARAZIONE:
Se utilizzi funghi surgelati, lasciali scongelare e poi tagliali a fette non troppo sottili. Intanto metti sul fuoco una pentola piena d’acqua e portala ad ebollizione (ovviamente quando bolle aggiungi una presa di sale grosso). Metti in una padella un po’ di olio, la cipolla a fettine e lo spicchio d’aglio. Lascia soffriggere per qualche attimo e aggiungi lo speck tagliato a dadini. Cucinalo per circa cinque minuti e poi versa i funghi. Aggiungi un mestolo di acqua bollente e lascia cuocere per una decina di minuti. Intanto cuoci la pasta. Quando è cotta versala nella padella e falla saltare con il condimento. Termina il tutto con una spolverata di prezzemolo tritato e una tritatina di pepe nero. Se vuoi, prima di aggiungere la pasta puoi versare un po’ di panna che permetterà al sughetto di legarsi ancora di più. Infine, se vuoi, puoi anche condire il piatto con un po’ di parmigiano grattugiato.