Articoli Taggati ‘bambini’

Muffin al Nesquik

Feb
2015
26

scritto da in Clarita in Cucina

1 commento

La mia peste grande in questo periodo è in fissa con le “tortine” al cioccolato. Visto che quelle che si vendono nei supermercati sono piene di olio di palma e conservanti e che è semplicissimo farle, mi sono cimentata con questi muffin al Nesquik, che mi servono anche per smaltire la polvere al cacao che ho in casa. Anche se di gran lunga preferisco usare il cacao amaro.

INGREDIENTI:

200gr di farina
40gr di Nesquik
2 uova
60gr zucchero
30gr di olio di semi
230gr di latte scremato
1 bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE:

Mettere nel boccale del Bimby il latte, lo zucchero e il Nesquik per 10 sec. vel.4;
Unire la farina, le uova e l’olio, 20 sec. vel.4;
Aggiungere il lievito e frullare 10 sec. vel.5.
Versare in una teglia per muffin e cuocere per 20 minuti a 180ºC in forno preriscaldato.

Se vuoi, puoi aggiungere all’impatto delle gocce di cioccolato fondente per rendere i muffin più cioccolatosi!

Torta al Nesquik

Set
2014
26

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Un giorno mia figlia mi ha chiesto la torta al cioccolato ma non avendo cacao amaro ho deciso di usare il Nesquik e devo dire che il risultato è stato ottimo. Ho trovato qui la ricetta e me la sono personalizzata per bene. Ovviamente il tutto con il Bimby.

Torta al nesquik

INGREDIENTI:
3 uova
80 g zucchero
1 pizzico di sale
100 g di Nesquik
100 g di olio di semi
300 g di farina 0
120 g di latte parzialmente scremato
1 bustina di lievito

PREPARAZIONE:
Accendi il forno a 180°C. Ungi con olio EVO una teglia da forno aiutandoti con un pennello in silicone.
Metti nel boccale le uova, lo zucchero e il sale: 3 min. vel. 3. Aggiungi il Nesquik, l’olio, la farina e il latte: 30 sec. ve. 6. Aggiungi infine il lievito: 10 sec. vel. 6.
Versa il composto nella teglia e inforna per 30 min. a 180°C.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Se hai voglia di una buonissima torta al cioccolato senza sporcare mille utensili da cucina ti consiglio di provare questa ricetta. L’ho trovata su Ho voglia di dolce e ne ho modificato un po’ le quantità perché era un po’ troppo piccola e durava veramente poco!!

Ottima a colazione, merenda, a fine pasto. Immagino buonissima tagliata in due e farcita con Nutella e mascarpone…

INGREDIENTI:
300 gr di farina 0
1 conf. di cacao amaro in polvere
150 gr di zucchero
3 uova
150 gr di olio di semi
300 gr di latte parz. scremato
1 bustina di vanillina (o una spolverata di zenzero e cannella)
1 bustina di lievito chimico per dolci

PREPARAZIONE:
In una ciotola versa le uova e mescola con una frusta a mano. Aggiungi l’olio di semi, il latte e la vanillina (o zenzero e cannella). Mescola il tutto leggermente.
Aggiungi la farina, lo zucchero, il cacao ed lievito per dolci, mescolando energicamente sempre con una frusta a mano. L’importante è che il composto sia ben omogeneo. Se vuoi puoi anche setacciare gli ingredienti “polverosi” prima di aggiungerli, così eviti la formazione di grumi.
Versa il composto in una teglia con o senza buco.
Cuoci in forno preriscaldato e statico a 180° per 30-35 minuti, fa’ la prova stecchino per verificarne la cottura.

Se vuoi, decora la torta con lo zucchero a velo, quando si è ben raffreddata.

Io la preferisco al naturale.

scritto da in C'è Vita a Matera, Cose Serie, Io mamma?, Questa è la mia Vita, Web Area

Nessun commento

Apro il 2014 con una bella notizia per le mamme che vivono a Matera ma anche che sono materane ma vivono fuori.

Io ed altre mamme abbiamo fondato un’associazione proprio a misura nostra: l’Associazione Mamme Materane all’Opera (MOM):

Nata da un’idea di Tina Festa, presidente dell’associazione, MOM lavora alla costruzione di percorsi di crescita e alla condivisione di idee ed esperienze rivolgendosi direttamente a mamme e papà alle prese con i loro ruolo di genitori. L’associazione ha l’obiettivo di creare spazi di socializzazione, eventi e manifestazioni ideati appositamente per famiglie con bambini, reti di sostegno alla maternità, gruppi di auto-mutuo-aiuto e di acquisto solidale, e allo stesso tempo ha lo scopo di osservare la città con una lente d’ingrandimento al fine di migliorarla e disegnarla a misura di bambino.

Oltre al gruppo facebook l’associazione ha dato vita al blog www.mammematerane.com, in cui si possono consultare ricette, trovare consigli utili su giochi e attività creative, o imbattersi nella spiazzante saggezza dei più piccoli.

Tra le iniziative segnaliamo i corsi di disostruzione pediatrica, il mercatino dello scambio, gli spazi nursery durante alcuni importanti eventi cittadini, gli appuntamenti di cucina, la ginnastica mamma-bambino, gli incontri con gli esperti.

Io e la collega-mamma Anna siamo andate a raccontare tutto ciò anche in TV, sulla nostra emittente locale. Eccoci serie serie a parlare di mamme ed associazionismo:

Se vuoi unirti a noi, visita il sito dell’associazione e leggi le “istruzioni” per farlo: http://www.mammematerane.com/associazione-mamme-materane-allopera/