Articoli Taggati ‘blog’

10 anni

Dic
2016
02

scritto da in Questa è la mia Vita, Web Area

1 commento

candeline1
Non ci credo. Sono già passati 10 anni da quando ho aperto questo spazio con il mio primo post. 10 anni. Avevo 24 anni. Caspita! Ero giovanissima! Ma quante cose sono cambiate in 10 anni??? Purtroppo ora non scrivo più qui sopra come prima ma questo blog rimarrà per sempre una parte di me che ho amato tanto. Tanti auguri a Clarita.it. Tanti auguri a me.

Un sito nel sito

Apr
2010
08

scritto da in Il giorno più bello

7 commenti

Da qualche tempo mi sono chiesta quale fosse il modo più carino per creare un mini sito sul mio matrimonio Un qualcosa che possa servire soprattutto agli invitati che arrivano da molto lontano (e perchè no, anche ai curiosi).

Foto di Archie McPhee

Alla fine ho deciso di creare una sezione nel mio blog dedicata alle informazioni pratiche sul nostro matrimonio. Molti conoscono questo posto e quindi sanno rintracciarlo . Ho creato così la sezione “Mi sposo!” raggiungibile sia in alto a destra dal menù (passando il mouse su Pagine) che dal bannerino qui accanto (con i nostri nomi).

Sarà mia cura aggiornare costantemente la sezione con le ultime novità sul nostro matrimonio. Che manca poco, eh!

Intanto la procedura burocratica è stata pressocchè conclusa: dopo la promessa in Chiesa (fatta a febbraio), due giorni fa abbiamo firmato quella in Comune. Un altro passo è fatto. Ma c’è ancora parecchio da fare affinchè tutto sia pronto. I primis gli inviti e le partecipazioni, che sono in stampa ma che dobbiamo imbustare e distribuire.

P.S.: un piccolo fiorellino è appena venuto al mondo. Benvenuta, Chiara! Auguri a mamma Stefania ed a papà Severino che fan parte della “crosca” che organizza il Materacamp.

Addio 2009!

Dic
2009
30

scritto da in Questa è la mia Vita

3 commenti

Mi sembra ieri, era il 30 dicembre del 2008 e io scrivevo un articolo sull’anno che si stava per concludere ed ero piena di speranze per quello che stava per iniziare, il 2009. Oggi mi trovo nella stessa identica situazione: è il 30 dicembre 2009, è tempo di fare un bilancio di un anno appena passato ed è anche il tempo di sperare in un 2010 migliore.

Come per lo scorso anno, anche oggi vorrei tentare di sintetizzare il mio 2009 selezionando il post più significativo per ogni mese, associandoci anche qualche nota più personale.

GENNAIO: Let’s chick it!

Il mio 2009 è iniziato in modo abbastanza tranquillo. Qualche lavoretto e un po’ di tempo in più da dedicare ai libri. E meno male che c’è la chick lit che ti fa rilassare e ti fa sognare un mondo un po’ più leggero di quello in cui viviamo.

FEBBRAIO: Alla ricerca dei dati perduti… alla fine recuperati!

Come dimenticare l’epica odissea del mio hard disk esterno pieno di tutti i miei ricordi che era andato in coma e non riuscivo più a risvegiare? A Febbraio sono riuscita a risolvere la questione e a recuperare tutto ciò che sembrava perduto… perchè mai niente è perduto per sempre… e c’è sempre un lieto fine.

MARZO: I 10 top trend della primavera/estate 2009

A marzo ricomincia la primavera e… la voglia di rifarsi il guardaroba.

APRILE: 11 aprile 2009: la Fontana Ferdinandea ritorna in Piazza a Matera

Purtroppo quando ripenso al mese di aprile 2009, mi viene in mente una parola: terremoto. Ancora oggi, dopo quasi 9 mesi, l’Abruzzo è ancora sofferente per questa brutta calamità che l’ha affondato. Aprile è stato anche il mese in cui, qui a Matera, dopo circa 50 anni la Fontana Ferdinandea è ritornata in Piazza Vittorio Veneto.

MAGGIO: Il Materacamp09 visto da Clarita

Dopo alcuni mesi di duro lavoro, nei primissimi giorni di Maggio, si è svolto il tanto atteso (dalla blogosfera e non) Materacamp09. Ed è stato un nuovo successo.

GIUGNO: Wedding Thriller

Il 2009 sarà anche ricordato per la morte prematura di Michael Jackson, il 25 giugno. || Read more

Julie & Julia

Nov
2009
30

scritto da in Cinema & TV, Clarita in Cucina, Web Area

7 commenti

Qualche giorno fa ho visto il film “Julie & Julia“. E mi è piaciuto parecchio.

Tratto dai bestseller autobiografici “Julie & Julia” di Julie Powell e “La mia vita in Francia” di Julia Child con Alex Prud’homme. Le vite delle due donne, si intrecciano fra loro pur appartenendo a epoche e luoghi diversi. Entrambe senza lavoro scopriranno che la giusta combinazione di passione, coraggio e un pizzico di sale, è una ricetta vincente per rendere tutto possibile.

Julia Child è interpretata dalla bravissima Meryl Streep mentre Amy Addams è Julie Powell.

“La vicenda gira intorno a una donna di 30 anni, Julie Powell (Amy Adams), residente nel Queens che ha un monotono impiego come segretaria. Ha bisogno di qualcosa che spezzi la monotonia della sua esistenza così decide di prendere la copia di sua madre del libro di cucina scritto da Julia Child nel 1961 Mastering the Art of French Cooking. Dopo averlo letto stabilisce di preparare tutte le 524 ricette nel giro di un anno.” (fonte: wikipedia)

Per documentare la sua impresa Julie crea un blog in cui inserisce tutte le ricette che sperimenta. Questo blog esiste davvero: The Julie/Julia project – Nobody here but us servantless American cooks. Grazie a questo esperimento Julie diventa da segretaria una scrittrice, che poi era proprio il suo sogno. Viene contattata da agenti letterari e da giornalisti che la invitano a scrivere un libro su questa sua esperienza. La stessa Julia Child viene a conoscenza dell’esistenza di questo blog e dell’amore di Julie per il suo libro di cucina.

Alla fine di questo film una domanda mi è nata spontanea (cit.): come ha fatto il blog di Julie a diventare famoso senza che Julie l’abbia promosso in alcun modo? Almeno questo è quello che appare nel film: Julie cucina e scrive senza far “vita sociale” sul web. O forse il film ha tralasciato questo aspetto? Per favore, non credete che un sito/ blog si promuova da solo e che basti un argomento interessante per avere molti commenti, è dura farsi conoscere, anche nel web.