Articoli Taggati ‘casalinga’

scritto da in Cinema & TV, Cronache casalinghe, Momenti di Delirio

7 commenti

Quanto darei per avere un po’ di magia addosso e fare le pulizie con uno schiocco di dita. Tra i primi propositi di questo 2012 c’era quello di pulire casa a fondo (e soprattutto mettere ordine). Invece, complici le belle giornate e la fiacca post influenza, mi sono fatta prendere dalla voglia di ozio e sono riuscita a mettere apposto solo la stanza di mia figlia. Entro lunedì, però, devo assolutamente “abbattere” l’Albero di Natale ed eliminare ogni genere e specie di addobbo natalizio dalla mia casa.

Da casalinga disperata quale sono, adoro le scene dei cartoni animati / film fantasy in cui le protagoniste puliscono casa a suon di musica, aiutati da animali di ogni genere. E’ uno dei miei sogni irraggiungibili quello di usare la magia per eliminare le fatiche delle faccende domestiche. Ma fatemi almeno sognare.

Da “Come d’incanto”:

Da “Mary Poppins”:

|| Read more

Sabato

Set
2011
10

scritto da in Cronache casalinghe

2 commenti

“Oggi é sabato… Domani non si va a scuola”. Un tempo era proprio così. Sabato voleva dire tornare a casa da scuola sapendo che il giorno dopo la sveglia non sarebbe suonata per andare a scuola, che quella sera si poteva uscire con gli amici. Ah, il sabato del catechismo, delle patatine San Carlo e della TV fino a tardi.

Ma ora non funziona più così. Oggi è sabato e ho giá fatto 3 lavatrici, il bagnetto a mia figlia, ho preparato il sugo per domani, ho messo in ordine la mia casetta e la biancheria già asciutta è là nei cassetti. Oggi è giorno di spesa, di giochi con la cucciola, di pizzeria e di anticipo di campionato. Oggi è sabato, domani non si lavora. Niente patatine che fanno ingrassare, visto che ho ancora 10 kg in più da quando sono rimasta incinta.

20110910-115723.jpg

P.S.: un anno fa la corsa in ospedale e la scoperta che nel mio pancino c’eri tu, Paoletta! Le speranze che fossi al posto giusto, la paura che non fosse così… Per fortuna eri là ben ancorata nel posto giusto e ora rallegri la nostra casa con il tuo arcobaleno dei sorrisi, come dice il tuo Papy 😉