Articoli Taggati ‘cucina’

scritto da in Clarita in Cucina

3 commenti

Torno su questo blog dopo alcuni giorni di assenza… ‘sta donna indaffarata… 🙂 Ma torno con una buona ricettina all’insegna del gusto light and fresh ideale per l’estate che momentaneamente ci ha abbandonato (e, devo dire la verità, il mio livello di sopportazione del caldo è molto basso, quindi sono contenta così) ma che sicuramente presto si riprenderà.

Oggi parlerò – o meglio scriverò – della frittata di zucchine.

INGREDIENTI (per 4-5 persone):
500 gr di zucchine
100 gr di parmiggiano
10 foglie di menta
4 uova
1 cucchiaio di farina
100 ml di olio
pangrattato
olio per friggere
sale || Read more

Disastri in cucina

Mag
2009
17

scritto da in Clarita in Cucina, Nostalgia del passato

Nessun commento

Il mio consueto post domenicale sulla cucina è oggi dedicato a tutte le amiche e gli amici pasticcioni… Perchè c’è chi è “portato” per stare in cucina ma anche chi è un grosso combinaguai… come Paperino:

Buona domenica a tutti! E attenzione a come usi la cucina!

scritto da in Clarita in Cucina, Cose Serie, Web Area

1 commento

Non potevo non dedicare il post culinario di questa settimana ad una mia omonima, la celebre Nonna Clara che sta facendo impazzire gli States con le sue ricette per combattere la crisi economica.

Fonte: www.greatdepressioncooking.com

Fonte: www.greatdepressioncooking.com

Questa nonna di 93 anni, originaria della Sicilia ma nata e residente negli Stati Uniti, registra delle video ricette in cui trasmette a tutto il popolo internettiano ciò che cucinava la sua mamma nei tempi della recessione dello scorso secolo (anni ’30). Si chiama Great Depression Cooking il sito in cui raccoglie le ricette e ha anche un canale su Youtube! Per il popolo non internettiano ha creato anche un DVD con le sue ricette ma è disponibile solo per i residenti in USA.

Clara dà consigli su come cucinare risparmiando, utilizzando gli ingredienti più poveri che la Terra ci dà e che fanno tanto bene alla salute. Le sue ricette? Pasta e piselli, peperoni con le uova, stracciatella (pietanza che adoro e mangio settimanalmente di inverno anche per riscaldarmi)…

|| Read more

scritto da in C'è Vita a Matera, Clarita in Cucina, Cose Serie

1 commento

Quando si parla di cucina e di libri, Clarita non può mancare…

(via WFF) L’associazione Women’s Fiction Festival in collaborazione con la casa editrice Ponte delle Grazie, Palazzo Gattini Luxury Hotel e Libreria dell’Arco organizzano, dopodomani, giovedì 5 marzo, alle ore 18,30, nella sala meeting di Palazzo Gattini, la presentazione del volume: “La cucina nazionale italiana” di Allan Bay e Paola Salvatori e del nuovo libro, “La Cucina Pugliese” di Giovanna Quaranta, della collana diretta da Allan Bay, “Il lettore goloso“. Saranno presenti gli autori.

La cucina nazionale italiana

Come erano e come sono le 1135 ricette che fanno l’Italia

Fatta l’Italia, si sono col tempo fatti gli italiani, anche se questo è avvenuto per la cucina da pochi anni. Oggi le varie tradizioni regionali si sono adattate ai tempi e si sono fuse in un unico ricco patrimonio condiviso che è giusto definire cucina nazionale. Partendo da questa realtà, i due autori raccontano la storia delle nostre ricette e ne danno una proposta attuale, alla luce delle esigenze contemporanee degli italiani, sempre ghiotta e soprattutto sempre rispettosa della loro anima. Questo libro è un repertorio, completo ed esauriente, delle ricette di oggi degli italiani.

Gli autoriAllan Bay vive e lavora a Milano. Giornalista e scrittore enogastronomico, collabora al Corriere della Sera curando per ViviMilano una rubrica sui ristoranti. Scrive di cucina su Diario. Ha pubblicato la fortunata serie di libri «Cuochi si diventa». Cura la collana di libri di cucina «Il lettore goloso» per Ponte alle Grazie. Paola Salvatori vive e lavora a Bologna. Da sempre appassionata di storia della gastronomia, negli anni ha raccolto e studiato a fondo moltissimi testi di questo argomento, dal Cinquecento ai giorni nostri. Ha collaborato in passato con la rivista La Gola e attualmente a Charta. || Read more