Articoli Taggati ‘estate’

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Vi mancano le mie ricettine, vero? Non le scrivo davvero da parecchi mesi. Mi faccio perdonare con un piatto davvero adatto a questo periodo, ok? Vi piacerà…

INGREDIENTI (per 4 persone):
4 uova fresche
una quindicina di fiori di zucca
100 gr di parmigiano
olio, sale q.b.

PREPARAZIONE:
Lavare i fiori di zucca, asciugarli e cuocerli con un po’ di olio in una padella per 5-10 minuti. Lasciarli raffreddare. Rompere le uova in una ciotola e sbatterle, aggiungendo il parmigiano, il sale e i fiori di zucca. Mettere l’olio in una padella, farlo riscaldare e versare il composto, cuocendo per qualche minuto. Girare la frittata e farla cuocere per qualche altro minuto. Servire la frittata tiepida.

scritto da in Fashion & Trends

1 commento

Qualche giorno fa ho pubblicato i primi 5 trend di questa stagione primavera/estate che sta iniziando, powered by Style Bakery. Quali sono gli altri 5? Vediamoli subito:

6) Gioielli imponenti

Questa stagione sarà caratterizzata da gioielli imponenti: grosse collane intorno al collo, pile di bracciali sui polsi, orecchini eccessivi. Insomma bisogna eccedere.

7) Note di blu

Le tinte neutre dominano le passerelle di questa stagione, ma anche il blu ha il suo momento. Dal turchese ai colori marini ricchi di zaffiro alle tonalità cobalto, c’è una tonalità blu per soddisfare qualsiasi esigenza.

|| Read more

scritto da in Fashion & Trends

5 commenti

Come ben sai, caro lettore, in quest blog si parla anche di moda. E per ogni nuova stagione alle porte vengono discussi i trend e le novità. Mancano davvero pochissimi giorni all’arrivo della primavera (anche se c’è neve in quasi tutt’Italia) e nelle vetrine dei negozi ci sono già giacchette, trench e gonne jeans.

Dunque quali sono i trend più alla moda della stagione primavera/estate che stiamo per iniziare? Vediamo i primi 5 trend, come li leggiamo dal sito Style Bakery:

1) Jeans e denim

Ricordi la regola di stile di non indossare il denim con altro denim? Beh, è il momento di non rispettarla, almeno per questa stagione. Stilisti come Ralph Lauren, D & G e Rag & Bone hanno inviato i loro modelli sulle passerelle indossando denim sul denim. Ovviamente puoi anche utilizzare il tessuto denim abbinato ad altri tessuti. Insomma, a tutto jeans, per lo più a medio tonalità blu e Chambray.

2) Colori neutri

I colori soft e neutrali sono una tendenza importante per questa primavera. Indossa questi colori per creare un look romantico e femminile o mescola i colori neutri del tuo guardaroba con colori più brillanti. || Read more

scritto da in Momenti di Delirio

3 commenti

Ho trovato su Humanitech un divertentissimo post di Dario Banfi che illustra 10 consigli per rientrare al lavoro dopo le vacanze. Perchè non condividerlo anche con i visitatori di questo blog?

Foto di Lizapalooza

Foto di Lizapalooza

Consigli per il primo giorno di un lavoratore dipendente.

  1. Non rientrate.
  2. Se proprio vi tocca, fate con calma, magari perdete il primo autobus o treno appositamente…
  3. Varcate la soglia di ingresso in ufficio con circospezione, come se vi foste dimenticati a casa il badge o vi sia capitato un incidente che ha generato amnesia a intermittenza;
  4. In ufficio salutate altri soggetti senzienti come l’orso appena svegliato, con un “umpf”, alzando il mento e la testa, senza pronunciare parole di alcun genere e se vi chiedono come va fate una smorfia con la bocca, inclinando leggermente il capo sul fianco;
  5. Accendete il computer come se fosse una macchina del caffé e attendete senza dire nulla, guardando fissi lo schermo come si fa con la centrifuga della lavatrice nei giorni di pioggia;
  6. Aprite il client di posta elettronica e aspettate, guardando il muro;
  7. Alzate la cornetta del telefono almeno due volte, per varificate che il tu-tu non sia degenerato in un blurp-blurp per il caldo estivo;
  8. Ora calcolate il tempo che vi resta alla pausa pranzo e poi all’uscita, in ore, minuti e secondi. Se serve fate un foglio Excel;
  9. Non prendete neppure un caffé, state nel vostro dormiveglia, pensando magari ai 147 milioni di euro che si sta godendo qualcun altro;
  10. Riordinate tutto il riordinabile, ma non fate una virgola di fatica, magari anticipate la pausa pranzo, fate finta di fumare una sigaretta in balcone oppure uscite a sgranchirvi le gambe per almeno 10 minuti ogni 35 minuti.. Importantissimo: non rispondete a nessuno, a voce o via e-mail. Voi non siete ancora rientrati, vero?

|| Read more