Articoli Taggati ‘facebook’

scritto da in C'è Vita a Matera, Cose Serie, Io mamma?, Questa è la mia Vita, Web Area

Nessun commento

Apro il 2014 con una bella notizia per le mamme che vivono a Matera ma anche che sono materane ma vivono fuori.

Io ed altre mamme abbiamo fondato un’associazione proprio a misura nostra: l’Associazione Mamme Materane all’Opera (MOM):

Nata da un’idea di Tina Festa, presidente dell’associazione, MOM lavora alla costruzione di percorsi di crescita e alla condivisione di idee ed esperienze rivolgendosi direttamente a mamme e papà alle prese con i loro ruolo di genitori. L’associazione ha l’obiettivo di creare spazi di socializzazione, eventi e manifestazioni ideati appositamente per famiglie con bambini, reti di sostegno alla maternità, gruppi di auto-mutuo-aiuto e di acquisto solidale, e allo stesso tempo ha lo scopo di osservare la città con una lente d’ingrandimento al fine di migliorarla e disegnarla a misura di bambino.

Oltre al gruppo facebook l’associazione ha dato vita al blog www.mammematerane.com, in cui si possono consultare ricette, trovare consigli utili su giochi e attività creative, o imbattersi nella spiazzante saggezza dei più piccoli.

Tra le iniziative segnaliamo i corsi di disostruzione pediatrica, il mercatino dello scambio, gli spazi nursery durante alcuni importanti eventi cittadini, gli appuntamenti di cucina, la ginnastica mamma-bambino, gli incontri con gli esperti.

Io e la collega-mamma Anna siamo andate a raccontare tutto ciò anche in TV, sulla nostra emittente locale. Eccoci serie serie a parlare di mamme ed associazionismo:

Se vuoi unirti a noi, visita il sito dell’associazione e leggi le “istruzioni” per farlo: http://www.mammematerane.com/associazione-mamme-materane-allopera/

scritto da in Web Area

Nessun commento

Una volta c’erano i cari vecchi album fotografici, che venivano sfogliati per ricordare vari momenti della vita. Oggi, con il web 2.0, possiamo rivivere la nostra vita scorrendo le pagine dei social network, tra cui il celeberrimo Facebook.

Così come ha fatto Alex Droner

Proprio ieri riflettevo sul fatto che i nostri figli nasceranno già con internet, cellulari e tv digitale. Non sapranno cosa vuol dire andare in biblioteca per fare una ricerca scolastica o chiamare mamma e papà da una cabina telefonica per avvisarli che non torneranno per cena… Il mondo corre davvero ad una velocità supersonica…

scritto da in New Technologies, Web Area

Nessun commento

Forse possiamo dire che il 2010 è l’anno della social geolocalizzazione. Da pochi mesi anche Facebook ha inserito la possibilità di geolocalizzarsi nei luoghi che si visita, taggando gli amici presenti in quel luogo.

Qualche mese fa ho pubblicato un video esplicativo su Foursquare, uno dei primi geo-social network. Ora sta prendendo sempre più piede Facebook Luoghi, anche per la grande diffusione che ha Facebook.

Bene, se vuoi sapere come funziona Facebook Luoghi, ho trovato questo video che lo spiega bene:

Ti ricordo che questo genere di tool, può essere utilizzato esclusivamente dagli smartphone e non da computer (fisso o portatile).

Spero di essere stata utile. 🙂

scritto da in C'è Vita a Matera, Clarita in Cucina

6 commenti

Sono davvero entusiasta che da questo territorio stanno uscendo delle bellissime idee. Gli amici attivissimi di Sapori dei Sassi stanno organizzando una manifestazione in cui s’incontreranno foodbloggers, winebloggers e amanti dell’enogastronomia: Facefood 2010.

Perché “facefood“? “Beh,” – scrivono Angela e Giuseppe, i soci di Sapori dei Sassi – “scegliere il nome dell’iniziativa giuro che è stato abbastanza complicato, perché cercavamo un nome che unisse l’idea della rete e dell’arte culinaria. Allora ho pensato, perché non stravolgere il nome del social-network più famoso del mondo adattandolo al fulcro dell’iniziativa, ossia l’enogastronomia?”

La manifestazione comprenderà il weekend dal 21 al 23 maggio e si svolgerà qui a Matera. Il primo giorno ci sarà la presentazione del libro “101 vini da bere una volta nella vita” di Luciano Pignataro e a seguire la degustazione del Birrificio Baladin. Il secondo giorno non solo ci sarà una visita della città ma gli amici di Sapori dei Sassi vi condurranno in una location che consentirà di allestire diversi laboratori del gusto, all’interno dei quali si potranno imparare i segreti e le tradizioni gastronomiche del sud Italia, come ad esempio, l’impasto e la formatura del famoso Pane di Matera, delle orecchiette, dei cavatelli, si potrà vedere dal vivo il meglio della tradizione casearia pugliese, un pasticciere ci farà vedere come preparare il famoso dolcemandorla… La novità sta nel fatto che i partecipanti non saranno solamente spettatori passivi, ma sarà data loro la possibilità di partecipare attivamente dopo aver assistito alle dimostrazioni (i “laboratori del gusto”) da parte di professionisti altamente specializzati. Il terzo giorno ci sarà la continuazione della visita della nostra città.

Il programma dettagliato e i costi della manifestazione sono presenti sul sito ufficiale dell’evento.