Articoli Taggati ‘film’

scritto da in Cinema & TV

2 commenti

Ieri ho visto il bellissimo film della Disney-Pixar Toy Story 3. Veramente non ho mai visto i primi 2 episodi, ma questo terzo mi è piaciuto tantissimo!!! Fantastico l’uomo-di-plastica Ken con la sua Barbie, che tanto oca non è, ma sa il fatto suo.

Prima dell’inizio del film è stato proiettato un cortometraggio molto ma molto carino. Come al solito la Pixar fa le cose per bene…


VideoDay And Night – Pixar

Abbiamo visto il film in 3D ma io questo effetto non riesco proprio a vederlo. Damn!

scritto da in C'è Vita a Matera, Cinema & TV

1 commento

E’ da quasi una settimana che ho visto il film del mitico Rocco Papaleo, “Basilicata coast to coast“, e non sono ancora riuscita a scriverci due parole. Ma da lucana è un “dovere” farlo, no? 🙂

Dalla nostra corrispondente da Matera. Rocco Papaleo esordisce come regista proponendo un film sulla sua terra. Ma come fare a promuovere un territorio attraverso un film? S’inventa, così, una trama che prevede un coast-to-coast del territorio, mostrando le bellezze incontrate. 4 amici +1 (Rocco Papaleo, Alessandro Gassman, Paolo Briguglia, Max Gazzè + Giovanna Mezzogiorno) in giro per la Basilicata, 4 amici che vogliono percorrere più di 100 km a piedi per raggiungere dalla costa tirrenica la costa jonica, da Maratea a Scanzano Jonico.

Basilicata coast to coast è anche un musical: i 4 protagonisti sono musicisti e quindi ci deliziano in ogni tappa con una delle canzoni del loro repertorio. Basilicata coast to coast è una commedia, dove le situazioni comiche si avvicendano continuamente.

Vuoi sapere chi mi è piaciuto di più in questo film? Max Gazzè. Ha un futuro come attore? 🙂

Vedremo se questo film riuscirà ad aumentare le presenze nel nostro territorio. La Regione ci crede, infatti ha finanziato una parte del film. La meta che più potrebbe beneficiare del film è Maratea, che davvero merita. Forse poteva essere studiato un tragitto “migliore” con luoghi più suggestivi? Ci sono tanti luoghi belli in Basilicata ed è davvero dura scegliere i più rappresentativi.

Passo la palla a Catepol. Ci racconti “Basilicata coast to coast” from Potenza ora? Così facciamo il nostro Basilicata post to post. 🙂

Basilicata on my mind… Ba ba basilicata…

scritto da in Cinema & TV, Il giorno più bello, Questa è la mia Vita

2 commenti

Sarà che siamo in tema, sarà che ogni tanto sono pervasa da ondate adolescenziali tardive, sarà che ogni tanto ci vuole e dobbiamo pur concederci un momento di leggerezza, sarà che adoro il protagonista, sarà quel che sarà, ma ho detto al mio fidanzato che questo weekend deve accompagnarmi al cinema a vedere Scusa ma ti voglio sposare. E sì, perchè qua si fa così: io vengo a vedere con te i film che non mi piacciono (più che altro che non sono il mio genere), e tu accontenti me, no? E meno male che lui mi accontenta sempre. 🙂

Scusa ma ti voglio sposare è il seguito della storia d’amore tra Alex (Raoul Bova), pubblicitario trentanovenne di successo, e Niki (Michela Quattrociocche), ora ventenne, conosciuta in un incidente stradale. Al faro si sono promessi amore eterno, e adesso, dopo 3 anni, Alex capisce che nonostante la differenza di età, lei è la donna che vuole sposare. Ritroviamo i loro amici di sempre, ognuno con le proprie storie, ognuno con le proprie attività, ognuno a confronto con la propria crescita,  i propri sogni e progetti per il futuro. Alex chiede a Niki di sposarlo, e lei, all’inizio felice, con l’avvicinarsi della data, sente una paura crescente che le fa fare un passo sbagliato: manda a monte il matrimonio. Sono molte le cose che accadranno in questa romanticissima e divertentissima commedia sentimentale.

Il nuovo film ha una trama molto più matura e destinata ad un pubblico più adulto rispetto al precedente “Scusa se ti chiamo amore”. Gli amici di sempre vivono le stesse difficoltà dei due protagonisti, ma non riescono a superare gli ostacoli che impediscono la sopravvivenza di un amore, facendo così fallire i loro matrimoni. Una cosa è certa, questo film farà riflettere sulla concezione di “amore”. La frase “Perché la felicità non è un punto d’arrivo…ma uno stile di vita”  potrebbe essere il sottotitolo per questo nuovo film. E voi cosa ne pensate? La differenza di età tra due persone potrebbe essere un ostacolo per un eventuale matrimonio? Esiste il vero amore che dura tutta la vita?

Io prevedo solo che aumenteranno le relazioni tra 40enni e 20enni 🙂 Comunque, come si dice, al cuor non si comanda, giusto?

P.S.: questo post è sponsorizzato da Promodigital

scritto da in C'è Vita a Matera, Cinema & TV

Nessun commento

Oggi possiamo dire che inizia il Natale al cinema. Il primo film a tema natalizio fa la sua uscita sul maxi schermo. Sto parlando di “A Christmas Carol“, ennesima elaborazione del romanzo di Charles Dickens a cura della Walt Disney. Questa volta ha come protagonista Jim Carrey nei panni di Scrooge e per la prima volta si può vedere in 3D.

Tra due settimane, il 18 dicembre, tocca invece al cartone animato della Walt Disney di Natale ai due cinepanettoni italiani che si contenderanno la nomination del cinepanettone più visto del Natale 2009.

Il cartone animato che Disney ha creato per questo Natale mi riporta un po’ ai vecchi tempi e mi ricorda un po’ la Sirenetta, la Bella e la Bestia, insomma, quel genere. Si chiama “La Principessa e il Ranocchio“:

[Questo me lo vado a vedere (ovviamente con il mio ranocchietto).]

Per quanto riguarda i cinepanettoni italiani, quest’anno abbiamo da una parte l’intramontabile Christian De Sica con il suo “Natale a Beverly Hills” in cui figurano anche Alessandro Gassman, Emanuele Propizio, Gian Marco Tognazzi, Massimo Ghini, Michela Quattrociocche, Michelle Hunziker, Paolo Conticini e Sabrina Ferilli. || Read more