Articoli Taggati ‘funghi porcini’

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Come hai potuto notare, un alimento che è spesso presente nella mia cucina sono i funghi porcini. Io e mio marito li adoriamo e piacciono anche alla nostra piccola.

Uno degli abbinamenti, secondo me, meglio riusciti dei porcini è quello con lo speck che conferisce carattere e gusto al piatto.

Ho preparato queste ottime tagliatelle con speck e funghi porcini e qui ti scrivo la ricetta così puoi provarle a cucinare anche tu, visto che sono facilissime da preparare.

INGREDIENTI (per 2 persone)
125 gr di tagliatelle all’uovo
60 gr di speck a dadini
125 gr di funghi porcini
1 piccola cipolla
1 spicchio d’aglio
olio, sale, pepe e prezzemolo q.b.
panna (se vuoi) q.b.

PREPARAZIONE:
Se utilizzi funghi surgelati, lasciali scongelare e poi tagliali a fette non troppo sottili. Intanto metti sul fuoco una pentola piena d’acqua e portala ad ebollizione (ovviamente quando bolle aggiungi una presa di sale grosso). Metti in una padella un po’ di olio, la cipolla a fettine e lo spicchio d’aglio. Lascia soffriggere per qualche attimo e aggiungi lo speck tagliato a dadini. Cucinalo per circa cinque minuti e poi versa i funghi. Aggiungi un mestolo di acqua bollente e lascia cuocere per una decina di minuti. Intanto cuoci la pasta. Quando è cotta versala nella padella e falla saltare con il condimento. Termina il tutto con una spolverata di prezzemolo tritato e una tritatina di pepe nero. Se vuoi, prima di aggiungere la pasta puoi versare un po’ di panna che permetterà al sughetto di legarsi ancora di più. Infine, se vuoi, puoi anche condire il piatto con un po’ di parmigiano grattugiato.

scritto da in Clarita in Cucina

3 commenti

Ieri l’avevo scritto sui vari social network: “E oggi proviamo gli involtini di girello di vitello ai funghi porcini. Se sono buoni… ricettina sul blog 🙂 Buona domenica!”. Indovinate come sono stati? S.t.r.a.o.r.d.i.n.a.r.i!!! Davvero ottimi, saporiti, gustosi… non la “solita carne”. Ho trovato la ricetta su Cookaround ma l’ho adattata a cosa avevo in casa.

INGREDIENTI (per 2 persone):
4 fettine di girello di vitello
1 bustina di funghi porcini secchi (20-30 gr)
2 sottilette
prosciutto crudo nostrano e provolone nostrano q.b.
1 cucchiaio di farina
1 ciuffetto di prezzemolo
1 bicchierino di birra
olio, sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:
Innanzitutto ho messo a bagno i funghi porcini per 30 minuti in acqua fredda, come riportato sulla confezione. Poi li ho sciacquati accuratamente e li ho messi in una padella con olio e prezzemolo. Li ho fatti cuocere per 5-6 minuti. Intanto ho preparato gli involtini, mettendo su una fettina di girello mezza sottiletta, un po’ di prosciutto e un po’ di provolone. Ho arrotolato le fettine e le ho fermate con uno stuzzicadente. Le ho infarinate e le ho messe a cuocere insieme ai funghi, coprendo il tutto con un coperchio. Dopo che si sono rosolate per un paio di minuti, ho insaporito il tutto con della birra (non avevo vino bianco in casa) e ho lasciato continuare a cuocere. Vedrete la sottiletta che “scapperà” dall’involtino e andrà a spalmarsi con i funghi creando una deliziosa salsina. Servite gli involtini con i funghi e buon appetito.

scritto da in Clarita in Cucina

2 commenti

Dopo la standing ovation ricevuta ieri da mio marito (modestamente!!!), non potevo esimermi da pubblicare in questo posto tanto caro alla sottoscritta la ricetta di uno dei più buoni risotti che abbia mai assaggiato: risotto con funghi porcini e pancetta.

INGREDIENTI (per 2 persone):
200 gr di riso per risotti
40 gr di funghi porcini secchi
50 gr di pancetta
20 gr di burro
1\4 di cipolla
1 bicchiere di vino bianco
sale, brodo e parmigiano q.b.

PROCEDIMENTO:
Innanzitutto, a parte, prepara il brodo (io metto un dado di brodo di carne nell’acqua e lo faccio sciogliere). Metti in una pentola (possibilmente bassa) il burro, la cipolla tagliata a pezzettini e la pancetta. Inizia a far soffriggere sul fuoco e poi mettici i funghi. Lascia cuocere lentamente per circa 10 minuti. Aggiungi dunque il riso, mescola tutto per bene e versaci continuamente il brodo bollente, lasciandolo assorbire dagli altri ingredienti. Prima degli ultimi mestoli di brodo, aggiungi un bicchiere di vino bianco. Una volta che il riso è cotto, passaci una spolverata di parmigiano grattugiato e lascia riposare per qualche minuto. Ottimo, direi!!!