Articoli Taggati ‘incinta’

Sono viva!

Apr
2011
14

scritto da in Cronache appanzate, Cronache casalinghe, Questa è la mia Vita

13 commenti

Mi rendo davvero conto che passano i giorni e qui dentro non ci sto mettendo più piede. I motivi li ho scritti nell’ultimo post e non sono cambiati. Vorrei che la mia giornata avesse almeno 40 ore. Oppure che i miei ritmi tornassero come quelli di prima. In questi ultimi giorni mi sento pesante e fiacca. E ovviamente mi propongo di fare 10 cose ma poi ne faccio 5, perchè ho bisogno dei miei momenti di riposo. Se già partiamo così stanche… Quando potrò riposarmi prima delle “fatiche” del parto e dell’accudimento della mia piccola cucciola? Di notte? Seeeeeee, perdete ogni speranza voi che… dormite! Qui è un continuo svegliarsi, andare a far pipì e doloretti qua e là. Yawnnnnnnnnnnnnnn!!! Dai che ormai siamo nel nono mese e mancano davvero poche settimane al “grande incontro”.

Eccomi qua, panza inclusa, un paio di settimane fa:

Questa foto me l’ha scattata la mia “sorellì” di Como che è venuta a trovarmi con il suo maritino, con una “toccata e fuga” troppo breve 🙁

Ed ecco qua che terminato il mio pomeriggio di lavoro (sì, avete letto bene L-A-V-O-R-O, la sottoscritta sta ancora lavorando) al PC, ora mi tocca andare a preparare la cena e mettere a posto i calzini di mio marito 🙂

Me lo lasciate un piccolo commento d’incoraggiamento? Grazie! 😀

Web e gravidanza

Feb
2011
27

scritto da in Cronache appanzate, Web Area

6 commenti

Lo so, in questo ultimo periodo non faccio che parlare di questo, ma il blog è uno spazio personale che in qualche modo riflette la propria vita, no? Però, visto che non voglio tediarvi con i miei racconti sulla vita che cresce (e scalcia) dentro di me, oggi vorrei rendere un servizio utile al mondo e in questo post vorrei fare una raccolta dei siti più interessanti che sto seguendo e che mi sono davvero utili.

Foto di katiew

Appena si scopre di essere incinta la domanda nasce spontanea: qual è la data di presunto parto (dpp)? Ci sono molti siti che la calcolano. Ma in questo è possibile anche personalizzare la durata del ciclo e della fase luteinica: http://www.gravidanzaonline.it/medico_risponde/dataPresuntaParto.htm. Se state monitorando le betaHCG, un sito che potreste utilizzare come riferimento per i valori è questo: http://www.betahcg.it/8094/index.html. Per calcolare se l’aumento è avvenuto nel modo migliore, potete usare questo tool: http://www.obfocus.com/calculators/betahCG.htm.

Poi è il momento di prendere tutte le info sul percorso che si sta iniziando: quale alimentazione seguire? Cosa sta succedendo dentro la pancina? Un sito veramente fatto bene e in cui trovare tutte queste informazioni è questo: http://www.gravidanzaonline.it/home/index.asp. Gli articoli sono scritti da medici ed altri esperti nel campo. Se invece volete un manuale sulla gravidanza stampabile, eccolo qua: http://www.zucca.bs.it/manuale.gravidanza.pdf.

Durante la gravidanza si ha diritto ad essere esenti dal pagamento di alcune prestazioni sanitarie. Ecco quali sono, settimana per settimana: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_normativa_1653_ulterioriallegati_ulterioreallegato_1_alleg.pdf.

E’ anche affascinante vedere a che punto è la formazione del marmocchietto. Per fare ciò potete andare qua: http://your-embryo.blogspot.com/2010/10/see-your-baby.html, inserire la data del presunto concepimento (intorno al 14° giorno del ciclo, se è regolare) e vedrete, giorno dopo giorno, i progressi del vostro bebè. Per leggere ciò che accade nel dettaglio potete consultare questo calendario della gravidanza: http://www.periodofertile.it/calendario-gravidanza.

Un altro sito molto ben fatto è anche questo: http://www.pregnancyway.com/index.php?lg=it. Anche qui potete trovare tante informazioni utili, tra le quali le dimensioni dell’embrione/feto nella settimana in cui vi trovate.

Alla fine del terzo mese, di solito, ci si sottopone ad un test (non invasivo) denominato traslucenza nucale, che serve a determinare il rischio che il bebè sia affetto dalla sindrome di down. Potete trovare tante informazioni su questo test in questo sito: http://www.translucenza.it/.

Quando il cucciolo cresce, cambiano anche le tecniche della sua misurazione. Si inizia a parlare anche di peso fetale, oltre che della lunghezza. Sono stime, ovviamente. Ma con alcuni dati alla mano che il ginecologo ci fornisce durante la visita, possiamo capire se il nostro bebè sta crescendo nel modo giusto. In questo sito potete trovare le tabelle e le curve ecografiche di accrescimento, per vedere se il bebè è nella media oppure no: http://www.awog.it/index.php?option=com_content&view=article&id=127&Itemid=93. Invece per calcolare la lunghezza e il peso, potete andare qui: http://www.gravidanzaonline.it/medico_risponde/calcolaInfoFeto.htm.

Il settimo mese è il momento giusto per preparare l’occorrente per accogliere il bebè in casa. E anche per preparare la valigia per l’ospedale. Cosa metterci dentro? Qui c’è una buona lista: http://www.gravidanzaonline.it/parto/la-valigia-per-ospedale.html. Ma cosa serve davvero per accogliere questa nuova vita? Mobili, vestitini, utensili vari… leggete qua: http://www.pianetamamma.it/gravidanza/preparazione-al-parto/corredino-neonato-cosa-serve-davvero_pag2.html

Questo è quello che mi viene in mente al momento. Ma vorrei che questo post rimanga aperto di modo che io possa inserire altri link utili che magari non conosco ancora. Se conoscete qualche sito che potrebbe essere inserito in questo articolo me lo inserite nei commenti? Grazie! 🙂

scritto da in Cronache appanzate

1 commento

Oggi niente ricettina domenicale ma parliamo sempre di qualcosa che riguarda la panza.

Ho sempre sognato di imparare ad eseguire la danza del ventre. E sapevo che prima o poi ci sarei riuscita. Be’, diciamo che questa è una tecnica un po’ particolare, eseguita con l’aiuto di un’altra personcina che però non si vede, è molto ben nascosta. Però il risultato è buono e soprattutto senza fatica da parte della sottoscritta 😀

Insomma, avete visto cosa mi combina la piccola Paola? Che poi non è neanche più così piccola: è lunga circa 36 cm e pesa 1 kg. Si muove, scalcia, ha il singhiozzo, si rotola e la mia panciona s deforma.

E sì, siamo ormai entrate nel 7° mese e “quel” momento si avvicina sempre di più. Che bello!!!!!!!!!

scritto da in Cronache appanzate, New Technologies

2 commenti

Prendete una donna incinta che non potrebbe passare l’aspirapolvere perchè non può fare sforzi. Ecco. Come fa a tenere la casa pulita? Dovrebbe per forza fare ricorso ad una colf o ad un’anima pia che si offra come volontaria per pulire e lustrare tutto, no? Quella donna sono io. Ma ho scoperto che questo problema è assolutamente risolvibile. Grazie a Robo.com, innovativo aspirapolvere della Hoover.

Mi sono seduta sul divano, ho cliccato sul pulsante del programma desiderato, direttamente sul telecomando, e questo innovativo robot-aspirapolvere ha fatto tutto da solo. Ogni tanto sentivo la sua vocina che mi dava delucidazioni su cosa trovava ed era molto rassicurante quando diceva che c’era molta polvere ma non dovevo preoccuparmi perchè ci pensava lui. Io, intanto, mi sono goduta la TV, il mio riposo e i calcetti del mio bebè. E quando Robo.com ha finito di lavorare ed è tornato da solo nella sua base per ricaricarsi, ho trovato i pavimenti belli lucidi e puliti.

(Articolo scritto per Robo.com)