Articoli Taggati ‘make up’

scritto da in Da "The Style Glossy"

1 commento

By Sonia Fossi for The Style Glossy

In polvere o in crema? Pesca o rosa? Alcuni consigli per non sbagliare mai!

Basta un tocco di colore e arriva il buon umore! Un trucco bene eseguito farà bene sia all’aspetto sia allo spirito, basta scegliere l’accoppiata fard e pennello giusta e il gioco e’ fatto. Ecco una piccola guida per scegliere il make-up perfetto per le tue esigenze e tipologia di pelle.

Il Colore Giusto: Pesca o Rosa?
Fragola, ciclamino, pastello, malva e chi più ne ha più ne metta. Esistono infinite declinazioni cromatiche in commercio del fard, ma in verità guardando bene ogni colore si potrà subito intuire che è una derivazione di una di queste due tinte principali: pesca e rosa. L’errore più comune che le donne compiono è quello di scegliere una palette di colori non adatta alla propria pelle, mentre la regola da seguire è semplice: la gamma dei rosa sarà perfetta per chi ha un incarnato nei toni freddi (ad esempio carnagione chiara, pelle sensibile, efelidi, etc.), mentre quella pesca per chi invece ha un incarnato nei toni caldi (ad esempio: pelle olivastra e/o facile all’abbronzatura, capelli e occhi scuri, etc.). Nel dubbio, chiedete consiglio in profumeria.

Il Tipo Giusto: in Polvere, Crema, Gel o Liquido?
E’ fondamentale scegliere la consistenza giusta a seconda del tuo tipo di pelle.

  • Pelle normale: ogni fard andrà bene, ma sceglilo tendenzialmente in polvere se vuoi un trucco più marcato e classico, in crema se vuoi un effetto più naturale e a lunga durata. Una formulazione liquida può andare bene se hai bisogno di un trucco impeccabile per tante ore, ma appena applicato ricordati di spalmarlo subito altrimenti rischi l’effetto macchia.
  • Pelle secca: un fard in crema avrà le proprietà emollienti e idratanti necessarie per ottenere un incarnato perfetto ed evitare l’odioso effetto screpolato.
  • Pelle mista/grassa: un fard in polvere o in gel aiuterà ad assorbire l’oleosità cutanea più facilmente, soprattutto quelli a base minerale. Prediligi comunque formulazioni oill-free e evita ingredienti a base di silicone.

Come applicarlo?
Sugli zigomi: guardandoti allo specchio, succhia in dentro le guance; sulla parte sporgente applica il colore e vai nella direzione delle orecchie.

Sulle gote: guardandoti allo specchio, ridi; applica il colore sulle guance con un movimento circolare.

Hai applicato troppo colore? Se il fard è in polvere basta passare un po’ di velina; se in crema un fazzolettino di carta; se liquido o in gel ahimè devi usare il sapone e iniziare tutto d’accapo.

Photo: Corbis Images

Sonia Fossi scrive da anni per le più importanti riviste di moda, bellezza, arte e design.

|| Read more

scritto da in Da "The Style Glossy"

Nessun commento

By Tasha Reiko Brown for The Style Glossy

Il Viso Ideale per un Evento Speciale

Ci sono alcuni eventi durante l’anno che segniamo sul calendario: quelli speciali per cui compriamo appositamente un abito nuovo e pianifichiamo quali scarpe indossare con una settimana d’anticipo. Magari non si tratterà di essere fotografati su un tappeto rosso, ma sicuramente alla fine della serata saranno state scattate foto sufficienti per riempire un intero album su Facebook. Come ottenere un viso che si mantenga fresco per tutta la sera e non appaia mai vecchio in foto?

Un look impeccabile richiede organizzazione. Innanzitutto prendi tutte le riviste di bellezza che leggi e sfogliale per trarre un po’ d’ispirazione. Man mano che il grande giorno si avvicina cerca di focalizzarti su meno opzioni possibili; non vuoi commettere l’errore di provare look diversi all’ultimo minuto. Se applichi e riapplichi il makeup, il trucco finale non sembrerà mai fresco come il primo.

Prepara e tonifica la pelle come d’abitudine. Se possibile, non usare creme idratanti pesanti; alcuni ingredienti, anche se sotto il trucco, potrebbero illuminarsi al buio con un effetto “fantasma”. Per evitare qualsiasi possibilità d’irritazione cutanea, i giorni prima dell’evento non provare nuovi prodotti per la pelle. Usa pinzette e ceretta qualche giorno in anticipo per consentire a qualsiasi arrossamento o gonfiore di andare via.

Se sei indecisa tra usare il tuo fondotinta estivo e quello invernale, scegli quello più vicino al tuo attuale colore di pelle. Nel dubbio, scegli una tonalità più scura; anche questo preverrà l’odioso effetto “fantasma” al buio. Se aspettavi l’evento giusto per usarle, adesso è arrivato il momento di tirare fuori quelle ciglia finte. Chiama un amico o vai da un’estetista per farti aiutare – durante la sera avrai bisogno di ciglia ad effetto!

Per mantenere un viso perfetto tutta la notte, invece di abbracciare tutti cerca di salutare mandando baci in aria o battendo il cinque. Il tuo photo-album ringrazierà.

Photo: Getty Images

Tasha Reiko Brown, makeup artist delle star, aiuta le giovani dive ad apparire perfette durante i photo shoot e sul red carpet. || Read more

scritto da in Da "The Style Glossy"

Nessun commento

By Sonia Fossi for The Style Glossy

Occhi da modella in quattro piccoli passi

Una delle tendenze beauty più interessanti emerse sulle passerelle di questa primavera riguarda gli occhi. Dalle sfilate di Louis Vuitton, Versace, Chanel e Dolce & Gabbana, è subito chiaro che i makeup artist si sono ispirati a un’ideale di bellezza a metà strada tra la diva e la ragazza acqua e sapone. Un look da bambola glamour, privo di qualsiasi artificiosità, che predilige invece l’effetto au naturel, e che proprio per questo richiede calibrati accorgimenti nel trucco.

Da Louis Vuitton la makeup artist Pat McGrath ha dichiarato di aver dovuto applicare ben 10 paia di ciglia finte su ogni modella, ma è possibile trasformarsi in moderne Twiggy senza usare stratagemmi troppo impegnativi?

La risposta è sì. Ecco quattro piccoli step per ottenere un look simile a quello visto sulle modelle, senza usare ciglia finte, colle o altri accessori artificiali.

1. Innanzitutto bisogna partire dall’incarnato scegliendo nuance pastello che indolciscono il viso: dopo aver steso uniformemente il fondotinta basterà passare un blush color pesca e un rossetto mat sulle labbra e il gioco e’ fatto.

2. Il segreto per avere ciglia folte e lunghe anche senza fare uso di ciglia artificiali, è nella corretta applicazione del mascara. Per amplificare lo sguardo occorrerà usare prima un piegaciglia: mettendo un dito sulla palpebra poco sotto il centro del sopracciglio, e tirando verso l’alto per far aprire quanto più l’arcata, si potranno modellare le ciglia più facilmente. (E’ di estrema importanza che quest’operazione sia effettuata prima di usare il rimmel perché altrimenti si rischia di spezzare le ciglia anziché piegarle).

3. Una volta raggiunto un risultato soddisfacente, si passerà un mascara allungante dalle radici alle punte, avendo cura di pettinare subito le ciglia per separarle e togliere gli eventuali grumi.

4. A questo punto sarà il turno di un mascara volumizzante e si seguirà la stessa operazione di prima per tre volte consecutive.

Photo: @iStockphoto.com/danez

Sonia Fossi scrive da anni per le più importanti riviste di moda, bellezza, arte e design.

|| Read more

scritto da in Da "The Style Glossy"

Nessun commento

By Amber Katz for The Style Glossy

I 5 migliori consigli di bellezza

Ecco i miei 5 segreti di bellezza più importanti, che fanno parte della mia vita e che voglio condividere con voi.

Trucco
Il trucco in polvere invecchia. Con gli anni, la pelle diventa disidratata. Quindi perché scegliere di applicare trucco in polvere? Fondotinta, fard e autoabbronzanti in crema interagiscono meglio e non fanno seccare la pelle.

Capelli
Una spazzola termica con ghiera in ceramica produce molto più volume rispetto a una spazzola con setole di cinghiale. Una veloce applicazione con una spazzola termica rende i capelli simili a quelli delle modelle nelle pubblicità degli shampoo. Che in fondo è ciò a cui aspiriamo.

Unghie
La forma migliore per le unghie è quella che imita la forma con cui crescono dalle cuticole. L’estremità esterna dovrebbe rispecchiare tale forma.

Corpo
Quando fate la doccia utilizzate sempre un esfoliante per eliminare le cellule morte.

Amber Katz è la curatrice di Beauty Blogging Junkie, un blog di bellezza che spazia dall’ombretto alla lacca per capelli.

|| Read more