Articoli Taggati ‘matera’

scritto da in Cinema & TV, Music & co

Nessun commento

Ragazzi, ma sapete che c’è un materano che potrebbe entrare nel gruppo di talenti nel programma X Factor? Si chiama Mario Spada e concorre (gruppo Morgan – 16-24 anni) per partecipare alla trasmissione nella puntata che andrà in onda in diretta oggi, mercoledì 23 settembre, su Raidue a partire dalle 21.00. E’ stato selezionato lunedì tra coloro che hanno fatto i provini.

Mario Spada

Guardate la trasmissione perchè se Mario dovesse entrare in sfida, occorre televotarlo. Cosa non si farebbe per vedere un proprio concittadino in uno dei reality più famosi della TV di oggi? || Read more

scritto da in C'è Vita a Matera, Letture & Romanzi

Nessun commento

Ritorna a Matera, dal 24 al 27 settembre, l’appuntamento con il Women’s Fiction Festival, unico evento in Europa dedicato alla narrativa femminile.

Il mestiere di scrivere, la letteratura voce del mondo è il tema di quest’anno. Per il sesto anno consecutivo autrici provenienti da diversi paesi del mondo giungeranno nella città dei Sassi per partecipare al Congresso Internazionale per scrittori e alla Borsa del Libro.

Il Festival di Matera, nel panorama degli eventi sull’editoria, è l’unico appuntamento dedicato agli scrittori e consente, agli autori esordienti e a quelli affermati, di incontrare a tu per tu gli agenti letterari e gli editor delle principali case editrici internazionali. Oltre a questo, il WFF rappresenta, nella sua unicità, un’occasione esclusiva per chi scrive di incontrarsi e condividere, per quattro giorni, momenti dedicati alla professione di scrittore e alla creatività.

I partecipanti arrivano da ogni parte del mondo, rapiti non solo dall’offerta editoriale di grande qualità, ma anche dal fascino senza tempo della città, diventata ormai luogo d’affezione per coloro che ci tornano di anno in anno. California, New York, Massachusetts, Germania e Austria sono gli stati di provenienza dei partecipanti al WFF di Matera. Arrivano nella città dei Sassi soprattutto per frequentare il Congresso internazionale per scrittori dove hanno modo di approfondire tecniche, dinamiche e trucchi del mestiere per accrescere le possibilità di pubblicazione sui mercati internazionali e consolidare la proprie competenze professionali. Tra i referenti dell’industria editoriale presenti al WFF di settembre: Deb Werkman, editor della casa editrice americana Sourcebooks; Kate Burke, editor della casa editrice inglese Penguin Books, Kathrin Wolf, editor della casa editrice tedesca Droemer-Knaur Verlag. Tra gli agenti americani: Michael Larsen ed Elizabeth Pomada della Larsen & Pomada Literary Agency, Christine Witthohn, della Book Cents Literary Agency. Dall’Inghilterra, Karolina Sutton dell’agenzia Curtis Brown. Tra gli editor italiani: Sergio Altieri di Mondadori, Alessandra Bazardi di Harlequin Mondadori, Marcella Meciani di Mondolibri, Dalia Oggero di Einaudi . Gli agenti italiani: Maria Paola Romeo di Grandi e Associati e Claire Sabatié-Garat dell’agenzia Marco Vigevani. || Read more

scritto da in C'è Vita a Matera

Nessun commento

Mancano 2 settimane all’inizio del festival degli audiovisivi amatoriale e/o autoprodotti “Fatevi i corti vostri” che è giunto alla 3^ edizione. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale “I Basilischi” onlus e dalla Mediateca Provinciale di Matera “A. Ribecco”. L’evento inserito nel circuito BasilicataCinema – il network lucano del cinema di qualità, il Festival che è tanti Festival, un biglietto d’ingresso tra le pieghe del Mediterraneo, un affascinante viaggio nel segno del grande cinema – che si svolgerà dal 26 settembre al 4 ottobre 2009.

Quest’anno il festival desidera dare un ulteriore impulso alla creatività, alla libertà d’espressione, fornendo, oltre che uno spettacolo per il pubblico con l’organizzazione di una grande festa con protagonisti i giovani, lo stimolo per rilanciare un modello di fruibilità ed interattività degli spazi pubblici, partendo da Matera, città patrimonio dell’Unesco.

Perciò sono stati organizzati anche altri eventi nell’ambito della manifestazione:

Frammenti di cinema – Opere di Paolo Mirmina (MIR)

Frammenti di cinema - Opere di Paolo Mirmina (MIR)L’originale produzione artistica di Paolo Mirmina, in arte MIR è una visione volutamente onnivora dell’arte, come onnivoro è del resto il mondo che qui – tramite quest’arte – egli vi descrive, ovvero quello del cinema, che inevitabilmente si nutre delle nostre esperienze e della nostra immaginazione fino a restituirci non solo uno spaccato della realtà, ma soprattutto la possibilità di riprodurre qualcosa che non esiste o che addirittura pensiamo non possa mai accadere.
Il cinema per MIR è quanto di più vicino possa esistere al suo modo di essere artista; così come egli si riappropria di oggetti e materiali di uso quotidiano attribuendogli una nuova vita tramite un rivestimento di piccoli frammenti di collage, il cinema si riappropria dell’essere umano fornendone una immagine diversa, a volte cruda e reale e a volte fantasiosa e immaginifica, come le opere esposte.
E’ quindi il cinema scomposto e sezionato nei suoi elementi più piccoli, tanto quelli che spesso passano inosservati ma che contribuiscono in maniera determinante alla sua magia, quanto quelli che vengono resi celebri a tal punto da fissarsi per sempre nell’immaginario collettivo (come ad esempio la Vespa di Gregory Peck e Audrey Hepburn in Vacanze romane), è un telefono che squilla nervosamente, è la tazza di caffè di migliaia di film, è cronaca e politica, erotismo e satira, è il contributo che tutti più o meno consapevolmente gli forniamo semplicemente vivendo.
Frammenti di cinema, frammenti di ricordi ed esperienze personali strettamente legate a piccole e grandi pellicole; Mirmina mette in atto un vero e proprio processo di deframmentazione di alcuni tra i più noti simboli di questo variegato mondo con più di 100 tra sculture, oggetti e quadri di ogni genere, fornendo in tal modo lo scenario ideale e simbiotico alla terza edizione del Festival per audiovisivi amatoriali e autoprodotti Fatevi i corti vostri, evento patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – nell’ambito del progetto Basilicata Cinema – e con il patrocinio della Regione Umbria. Proprio a quest’ultima sarà dedicata la serie Frammenti d’Umbria, contenente 10 opere ispirate ai luoghi di provenienza dell’artista alle quali si aggiungerà un singolare omaggio alla città di Matera e alla Basilicata,  in quello che andrà a configurarsi come un proficuo scambio culturale tra le due differenti realtà. || Read more

scritto da in C'è Vita a Matera

4 commenti

Annunciaziò, annunciaziò: habemus (da ormai un mesetto) novam webcam Materae!
Grazie a Sassiland è possibile vedere una delle location della movida notturna della Città dei Sassi: Piazza Sedile (questa webcam ha un refresh di 1 secondo):

Webcam Matera

Avevo già dedicato un altro post (che ora ho aggiornato) alle webcam di Matera (che ora sono diventate 4), che trovi qua: http://www.clarita.it/2009/03/01/webcam-a-matera/.