Articoli Taggati ‘open days’

scritto da in C'è Vita a Matera, Previsioni del Tempo

3 commenti

Il 30 ottobre, a Matera, la Regione Basilicata e Visioni Urbane stanno organizzando, nell’ambito degli Open Days 2009, A|Maze, un gioco di corsa e orientamento realizzato dai ragazzi di Critical City, durante la quale si debbono risolvere enigmi, trovare indizi, mentre si è inseguiti da misteriosi personaggi. A|Maze è una gara fra concorrenti, in una Matera post nucleare, che si contendono un premio finale. Si svolgerà fra le 18:00 e le 23:00. Ecco il trailer del gioco:

Molto interessante, vero?

Speriamo che le condizioni meteorologiche siano clementi. Lo spero davvero visto che vedendo le carte meteorologiche attuali la tendenza è di un periodo con forti piogge. Domani dovrebbe piovere parecchio. Poi la settimana dovrebbe scorrere instabile ma con tendenza al sereno. Poi, da giovedì, dovrebbe ritornare la pioggia che dovrebbe essere la padrona del prossimo fine settimana. L’unica nota positiva è che le temperature ritorneranno ad essere “decenti”: saranno più o meno stabili fino a metà settimana (cioè farà freddo) ma poi si rialzeranno arrivando addirittura a superare le medie del periodo (di 2-3°C) nel prossimo fine settimana. La situazione dovrebbe ristabilizzarsi con l’inizio dell’ultima settimana di ottobre, ma è ancora troppo presto per poterlo dire.

scritto da in C'è Vita a Matera, Cose Serie

Nessun commento

In questa settimana Bruxelles è in gran fermento. Tutti gli hotel sono super pieni, ristoranti idem e si sentono parlare 27 lingue diverse per strada, soprattutto nel quartiere europeo dove mi trovo…

Questa è la settimana degli Open Days, la settimana delle regioni e delle città, inaugurata ieri lunedì 6 ottobre e che terminerà giovedì 9 ottobre.

L’evento, organizzato dal Comitato delle Regioni (CoR), dalla Direzione generale politica regionale della Commissione europea, dalle regioni e dalle città partner, rappresenta il più grande appuntamento annuale in cui si riuniscono i protagonisti attivi della politica regionale, sia a livello locale che europeo. 140 seminari e workshop specializzati coinvolgono rappresentanti regionali e dell’EU, esperti e rappresentanze del mondo bancario, di quello imprenditoriale e della società civile per confrontarsi in materia di politiche di sviluppo regionale.
Per questa edizione di vede la partecipazione di 217 regioni e città di 32 paesi europei, tra cui 26 stati membri UE, oltre alla Turchia, la Croazia, la Norvegia, la Svizzera e, per la prima volta, Bosnia-Erzegovina e Islanda. La Francia è il paese più rappresentato (22 partner), seguita da Italia e Spagna (19), Regno Unito (18) e Polonia (17). Vi è anche la partecipazione di rappresentanti provenienti dalla Cina, dalla Russia, dal Brasile e dalla Serbia.

Infine nell’ambito dell’iniziativa Europe in my Region, rientrante sempre negli Open Days, la Regione Basilicata sta organizzando a Matera, per il 30 e 31 ottobre, una conferenza internazionale sulla “Osservazione della Terra e nuove tecnologie per il monitoraggio, la valutazione e la gestione dell’ambiente“. Questo perchè qui a Matera c’è una delle più importanti sedi dell’Agenzia Spaziale Italiana, quella, per intenderci, che calcolò lo scostamento dell’asse terrestre dovuto allo tzunami nel 2004.

Io ci sono (ma solo agli eventi a Bruxelles). Se ci siete anche voi fate un fischio.